> direzione pesci - Fan Club Acque Basse - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

salve ragazzi,un informazione quando si pesca bisogna mettersi contro corrente con il fucile cercando di dare le spalle al sole se ho ben capito,ma i pesci hanno una direzione fissa di provenienza oppure possono arrivare da qualsiasi direzione.grazie a tutti(non vorrei che i pesci mi arrivassero alle spalle) :bye:

Link to post
Share on other sites

di solito arrivano tutti dalla stazione sudest,certo ci sono anche gli immigrati che vengono da tutti i lati :rolleyes::rolleyes:

e giusto dare le spalle al sole e andare controcorrente,ma sbucano da tutti i lati

Link to post
Share on other sites
di solito arrivano tutti dalla stazione sudest,certo ci sono anche gli immigrati che vengono da tutti i lati :rolleyes::rolleyes:

e giusto dare le spalle al sole e andare controcorrente,ma sbucano da tutti i lati

ok ,grazie dell'informazione e mi fermerò alla stazione sudest ad aspettarli ;)

Link to post
Share on other sites
Guest Forchetta

credevo che altri ti rispondevano , ma ho visto che non ti cacano , :D

 

i pesci possono venire da ogni parte , io , parlo solo del mio tipo di pesca , percio sono solo mie convinzioni adattate al mio modo di pescare , vado controcorrente , , a prescindere dal sole , ma io scorro la costa vicino a riva ,

arrivo guardo il mare la posizione di barche all ancora o navi , ho visto la sera prima le previsioni del tempo ,poi decido se andare a dx o a sx ,

Link to post
Share on other sites

come dice massimo dipende dal tipo di pesca che fai,e sopratutto in che tipo di fondale peschi.

tu,pescando in laguna ,suppongo ti trovi a pescare su un fondale abbastanza regolare senza grossi sbalzi di profondità,quindi hai modo di scegliere in che direzione appostarti.

cosa fare,come massimo sono convinto che in presenza di una corrente avvertibile,è più importante mettersi in corrente che a favore di luce,se la corrente è poco avvertibile forse è meglio mettersi con la luce alle spalle.

io pesco spesso in parete quindi non ho modo di scegliere perchè la direzione è quella e non puoi cambiare,i pesci qualche volta li prendo a prescindere dalla luce e dalla corrente...

Link to post
Share on other sites
Guest Livorno73
grazie ragazzi cerchetò di farne un ottimo bagaglio di informazioni. una cosa ma la tecnica del lancio del sasso in cosa consiste,ho provato a guardare il video di forchetta sulla pesca alle orate ,ma non ho visto lancio di sassi

 

In alcuni video si nota, ma d'altronde se non la conosci certi dettagli sfuggono.

 

Consiste ne lanciare una pietra (dimensioni e forma prossime a quelle di un mandarino - citazione del maestro Forchetta :D ) prima di immergerti, nel punto che ritieni idoneo per l'aspetto, a circa 4-5 mt davanti a te. Nel momento in cui lasci la pietra dovrai fare la capovolta e adagiarti sul fondo (funziona bene nei fondali bassi, quindi max 4/5 mt circa). Massima immobilità, quindi zavorra idonea per eventuali correnti. Qui da noi il rumore della pietra che colpisce l'acqua, richiama subito saraghi piccoli in un primo tempo, poi quelli più grandi, salpe muggini ed orate. In primis però spigole e non ultimi Dentici, Serra e Lecce che predano nel bassofondo. Questa tecnica, che Massimo il Forchetta ha affinato anche con un abile mimetismo, sfrutta la curiosità dei pesci. E' fondamentale essere pronti da subito perchè le prede arrivano in meno di 10 secondi. Questo fa' sì che le apnee siano brevi max 1 min/ 1 e 1/2 e ripetute ogni 30/40 mt. A volte si arrivano a tirare 50 pietre prima di vedere pesce , ma in altre il mare riserva belle sorpese. Provala se vuoi, ma mi racccomando insisti, io i primi risultati comincio a vederli quest'anno dopo tentativi di mesi. Fondamentale trovarsi sempre controcorrente, in modo da non insospettire il pesce durante la discesa.

Ciao e buon divertimento, Emiliano.

Edited by Livorno73
Link to post
Share on other sites
Guest Forchetta
grazie ragazzi cerchetò di farne un ottimo bagaglio di informazioni. una cosa ma la tecnica del lancio del sasso in cosa consiste,ho provato a guardare il video di forchetta sulla pesca alle orate ,ma non ho visto lancio di sassi

 

In alcuni video si nota, ma d'altronde se non la conosci certi dettagli sfuggono.

 

Consiste ne lanciare una pietra (dimensioni e forma prossime a quelle di un mandarino - citazione del maestro Forchetta :D ) prima di immergerti, nel punto che ritieni idoneo per l'aspetto, a circa 4-5 mt davanti a te. Nel momento in cui lasci la pietra dovrai fare la capovolta e adagiarti sul fondo (funziona bene nei fondali bassi, quindi max 4/5 mt circa). Massima immobilità, quindi zavorra idonea per eventuali correnti. Qui da noi il rumore della pietra che colpisce l'acqua, richiama subito saraghi piccoli in un primo tempo, poi quelli più grandi, salpe muggini ed orate. In primis però spigole e non ultimi Dentici, Serra e Lecce che predano nel bassofondo. Questa tecnica, che Massimo il Forchetta ha affinato anche con un abile mimetismo, sfrutta la curiosità dei pesci. E' fondamentale essere pronti da subito perchè le prede arrivano in meno di 10 secondi. Questo fa' sì che le apnee siano brevi max 1 min/ 1 e 1/2 e ripetute ogni 30/40 mt. A volte si arrivano a tirare 50 pietre prima di vedere pesce , ma in altre il mare riserva belle sorpese. Provala se vuoi, ma mi racccomando insisti, io i primi risultati comincio a vederli quest'anno dopo tentativi di mesi. Fondamentale trovarsi sempre controcorrente, in modo da non insospettire il pesce durante la discesa.

Ciao e buon divertimento, Emiliano.

:eek: ..................boia meglio di cosi un si puo :clapping::clapping::clapping:

Link to post
Share on other sites
grazie ragazzi cerchetò di farne un ottimo bagaglio di informazioni. una cosa ma la tecnica del lancio del sasso in cosa consiste,ho provato a guardare il video di forchetta sulla pesca alle orate ,ma non ho visto lancio di sassi

 

In alcuni video si nota, ma d'altronde se non la conosci certi dettagli sfuggono.

 

Consiste ne lanciare una pietra (dimensioni e forma prossime a quelle di un mandarino - citazione del maestro Forchetta :D ) prima di immergerti, nel punto che ritieni idoneo per l'aspetto, a circa 4-5 mt davanti a te. Nel momento in cui lasci la pietra dovrai fare la capovolta e adagiarti sul fondo (funziona bene nei fondali bassi, quindi max 4/5 mt circa). Massima immobilità, quindi zavorra idonea per eventuali correnti. Qui da noi il rumore della pietra che colpisce l'acqua, richiama subito saraghi piccoli in un primo tempo, poi quelli più grandi, salpe muggini ed orate. In primis però spigole e non ultimi Dentici, Serra e Lecce che predano nel bassofondo. Questa tecnica, che Massimo il Forchetta ha affinato anche con un abile mimetismo, sfrutta la curiosità dei pesci. E' fondamentale essere pronti da subito perchè le prede arrivano in meno di 10 secondi. Questo fa' sì che le apnee siano brevi max 1 min/ 1 e 1/2 e ripetute ogni 30/40 mt. A volte si arrivano a tirare 50 pietre prima di vedere pesce , ma in altre il mare riserva belle sorpese. Provala se vuoi, ma mi racccomando insisti, io i primi risultati comincio a vederli quest'anno dopo tentativi di mesi. Fondamentale trovarsi sempre controcorrente, in modo da non insospettire il pesce durante la discesa.

Ciao e buon divertimento, Emiliano.

grazie Emiliano,proverò e ti farò sapere

Link to post
Share on other sites
bello il metodo della pietra di forchetta, qualche volta lo devo provare :lol:

spero ti vada meglio ,io oggi ne ho lanciati una gran quantità ,alla fine nulla ed ho visto un pò di pesce con la semplice apnea ,ma visto che mi fido dell'esperienza di forchetta domani ci riprovo sicuramente a costo di lanciare tutti i sassi della diga.ciao

Link to post
Share on other sites

Io ci provo spesso, ma è una tecnica che richiede costanza e acquaticità. Dopo il lancio devi scivolare sul fondo come un ghepardo. Inoltre è vero che il pesce arriva, ma è già incazzato, se non sei superapido lo sbagli. Poi una cosa che non ho mai chiesto al forchetta, ma dove li raccatti tutti qui sassi? Io ne prendo 5 o 6, poi capita che li finisco e non ne trovo altri per un pezzo, lui sembra abbia le tasche di Eta Beta... :lol::D

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...