> Black master personalizzato - Forum Attrezzature - AM FORUMS Jump to content

Black master personalizzato


Recommended Posts

Ho mimetizzato questo black master 86, ho comprato un paio di elastici reactive della sigal da 19mm (vinaccia) tagliati a 3,3, ho montato un'asta da 6,5 x 125cm con aletta sotto...che ve ne pare?

Edited by pinnavelox
Link to post
Share on other sites
fashion

 

ma personalmente "conicizzerei" un pò il sovrappiù dell'elastico (un pò per eliminare l'effetto paracadute, ma soprattutto per la linea di mira...) :thumbup:

 

bene...come posso conicizzarlo? Non ho mai provato a farlo...grazie per il consiglio

Link to post
Share on other sites

L'ideale è smontarli, aprire le legature, togliere archetto e relativi braccetti quindi ,prendere un chiodo o un perno da infilare nel foro dell'elastico per almeno 2-3 cm. in modo da irrigidire la porzione finale.

A questo punto il massimo sarebbe avere una mola per conicizzare gli ultimi 1,5-2 cm a 45°, in alternativa ok un accessorio per trapano, dremel e, in extremis, carta vetrata ma la vedo lunga :D .

Sono però anch'io d'accordo sul fatto che il lavoro sia da fare.

 

ho trovato anche questo dove la tecnica da utlizzare si vede :

 

Edited by Andrea Zani
Link to post
Share on other sites
L'ideale è smontarli, aprire le legature, togliere archetto e relativi braccetti quindi ,prendere un chiodo o un perno da infilare nel foro dell'elastico per almeno 2-3 cm. in modo da irrigidire la porzione finale.

A questo punto il massimo sarebbe avere una mola per conicizzare gli ultimi 1,5-2 cm a 45°, in alternativa ok un accessorio per trapano, dremel e, in extremis, carta vetrata ma la vedo lunga :D .

Sono però anch'io d'accordo sul fatto che il lavoro sia da fare.

 

ho trovato anche questo dove la tecnica da utlizzare si vede :

 

 

 

:thumbup:

Link to post
Share on other sites
Con trapano e disco la conicizzazione la fai in un attimo.

Ho avuto anche io in passato un 86 di quella serie ma non mi trovavo con l'impugnatura, troppo grossa per la mia mano.

 

:bye:

 

 

:thumbup:

 

 

Edited by pinnavelox
Link to post
Share on other sites

E' un fucile vintage: ho avuto (ce l'ho ancora ma accorciato a 75) un T20 96 datomi direttamente da valerio Grassi in fabbrica a Rezzato quando su pescasub veniva definito la "Rolls Roice " dei fucili, un sogno.

Tuttavia il black master venuto in seguito come evoluzione montava la nuova impugnatura più ergonomica e in materiale morbido; quella che hai tu è del vecchio T20. Ma il fucile al contrario dei vari apache e marc valentin dell'epoca, aveva un peso eccessivo ed un brandeggio assolutamente inferiore a questi due (come potenza però no).

In conclusione un bellissimo oggetto d'epoca per nostalgici inguaribili. :bye:

Link to post
Share on other sites
Ho mimetizzato questo black master 86, ho comprato un paio di elastici reactive della sigal da 19mm (vinaccia) tagliati a 3,3, ho montato un'asta da 6,5 x 125cm con aletta sotto...che ve ne pare?

 

 

BEL FUCILONE troppo grosse le capocchie degli elastici le devi fare + corte e conicizzare con la mola ci vogliono 5 minuti x elastico ciao roby

Link to post
Share on other sites
Ma il fucile al contrario dei vari apache e marc valentin dell'epoca, aveva un peso eccessivo ed un brandeggio assolutamente inferiore a questi due (come potenza però no).

In conclusione un bellissimo oggetto d'epoca per nostalgici inguaribili. :bye:

Il fusto se non sbaglio era da 28 contro i 25 dei vari,Cressi,Valentine e Sporasub.Pro= rigidità del fusto schiumato all'esterno con guidasta nella parte finale(MB), contro= ovviamente,minor brandeggio. Per il peso, in acqua non ho notato nulla di anomalo.Tutt'ora li uso con immensa soddisfazione,in tutte le misure a parte il 116 ;)

 

Link to post
Share on other sites
Con trapano e disco la conicizzazione la fai in un attimo.

Ho avuto anche io in passato un 86 di quella serie ma non mi trovavo con l'impugnatura, troppo grossa per la mia mano.

 

:bye:

 

Anche io suggerisco trapano e disco abrasivo, metti il trapano nella morsa e vai. La mola può essere pericolosa, ho visto un elastico risucchiato dentro al meccanismo....ovviamente dopo era da buttare.

Riguardo al fucile, trovo che il brandeggio sia un poì' troppo difficoltoso a causa della testata di grosse dimensioni, ma l'oggetto, di cui possiedo alcuni pezzi, è indistruttibile.

Link to post
Share on other sites

Ciao Gab in che senso? E' troppo aperto e non tiene la sagola o troppo chiuso e non la lascia scappare? Nel primo caso dovresti smontarlo e limare la plastica alla base , dove c'è il bullone per capirci, se non bastasse la soluzione è mettere un elastico telato ed infilare la sagola sotto. Se invece è troppo stretto fai lo stesso, (nel senso dello smontaggio) ma ci metti una rondella in ottone per dare lo giusto spazio per lasciar scappare la sagola. Con il tuo messaggio mi hai fatto venire la voglia di ritirar fuori anche la mia vecchia glori Black Master 86 e l'ho mimetizzato con il nastro adesivo americano mimetico, uno spettacolo. Ciao Ciao Vale Vr

Link to post
Share on other sites
Ma il fucile al contrario dei vari apache e marc valentin dell'epoca, aveva un peso eccessivo ed un brandeggio assolutamente inferiore a questi due (come potenza però no).

In conclusione un bellissimo oggetto d'epoca per nostalgici inguaribili. :bye:

In realtà il fucile come usciva dalla casa era fortemente positivo in punta anche con asta da 6.5 pertanto andava piombato per renderlo un pò più pesante

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...