> O.T. Vertical jigging - Page 4 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

O.T. Vertical jigging


Recommended Posts

  • Replies 149
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ragazzi calma

 

Non voglio spezzare una lancia nei confronti del VJ, ma vi assicuro che i tempi d'oro sono finiti, come il pesce ha memoria del pericolo fucilata

adesso riconosce perfettamente il JIG, :thumbup:

Girovagare ore ore per trovare un hot spot, non è perniente facile con un pezzo di ferro come esca e un mare davanti, nulla a che fare con il vivo.

Il jig va animato in maniera corretta a seconda la specie è non è cosa da tutti, non illudetevi di filmati girati ai tropici, o di casi fortunati, il nostro mare è tutt altra storia.

Chi ha fatto il disatro ecologico ha avuto la fortuna di avere il montone sotto chiglia, in quel caso il dentice lo tiri su anche con una chiave inglese da 10 e un amo.

Durante l' inverno il discorso cambia, il dentice è meno vulnerabile, può essere più o meno stanziale a profondità elevate dove per esigenze metaboliche si sposta a temperatura di acqua costante, a quel punto la vera caccia si fa con l'eco un "vero eco" e non è un gioco da ragazzi distinguere una mangianza da una probabile preda, (sempre che la vedi :unsure: ) in più avere uno scarroccio e centrare il bersaglio a 60 mt.

La ricciola segue dei percorsi di caccia più o meno uguali durante la giornata, ma molto vasti, non la prendi sulle secche ha il suo vivo naturale li, non vedo perchè dovrebbe abboccare ad un ferro, quindi se non le presenti il jig in bocca nelle zone di stasi con il movimento consone alla sua abboccata il pesce della vita resta solo un sogno.

Smentisco che il VJ sopra i 20 mt non ha effetto anzi, si è sviluppato ultimamente il light jigging, ovvero artificiali e attrezzatura leggera per insiadiare i predotari nella stagione calda sopra il termoclino, e vi garantisco che nei giorni prossimi ai marosi in condizioni meteo particolari sono venuti fuori pesci inpensabili in posti dove nessuno avrebbe scommesso.

Tutto ciò è frutto di interpretazione del mare, ogni tecnica può essere dannosa, vedi il MONEL, qualcuno lo conosce?

Beh a mio avviso è micidiale ma nessuno ne parla evidentemente no fa moda, ma i pesci li tira su e come...

Ci sarebbe molto da parlare l' argomento è vasto, a mio modesto parere il VJ è una tecnica per pochi.

 

Link to post
Share on other sites
ma perche te quando esci dall'acqua dopo una battuta di pesca in apnea quante volte sei stato fermato per controlli??? io in 30 anni mai!!! allora il problema sta alla fonte a la differenza la fa ESCLUSIVAMENTE l'etica e l'educazione di ciascuno di noi.

 

Mi hanno controllato solo in corsica, ed ho detto tutto...

 

 

In Corsica hanno controllato anche a me più di una volta.......e un'altra volta sono stato controllato sul Garda dalla motovedetta della polizia (Se non ricordo male) che si è limitata a chiedere al barcaiolo di mostrare il pescato.....gli ha fatto vedere un sacco dove dentro c'erano un paio di pesci e si sono allontanati: sotto il pallone o in cintura avrei potuto avere l'ira di Dio e non si sarebbero accorti di nulla....

Ecco un'altra differenza.....in Italia mi hanno fermato in divisa e con le scarpe, in Corsica hanno l'attrezzatura sempre pronta per controllare anche sott'acqua, tant'è che anni fa stavamo facendo apnea (Chiaramente disarmati) alla Scandola e mentre un guardiano controllava i gommoni, due ci sono piombati addosso in acqua e in apnea sono andati a controllare una tana di cernie su cui stavamo scendendo.....non sto scherzando.....

Link to post
Share on other sites

Considerate che in corsica ho pescato per 6 settimane in tutto, mentre in liguria ci pesco da una vita e per di più devo passare tutte le volte nel parco per andare a pesca....in sardegna dove ho pescato almeno quanto in corsica idem, mai controllato.

 

Il VJ è un po' come il il cianciolo, trovato il branco, lo stermini.

Link to post
Share on other sites
ma perche te quando esci dall'acqua dopo una battuta di pesca in apnea quante volte sei stato fermato per controlli??? io in 30 anni mai!!! allora il problema sta alla fonte a la differenza la fa ESCLUSIVAMENTE l'etica e l'educazione di ciascuno di noi.

 

Mi hanno controllato solo in corsica, ed ho detto tutto...

 

 

allora abbiamo la conferma che le leggi li vengono applicate, invece da noi....

:bye:

 

Esatto. E manca il rispetto per gli altri. Se vuoti il mare, gli altri che pescano?

Link to post
Share on other sites
Guest tillari

I un paese che si considera "civile" non può esserci un controllore x ogni controllato, il tutto è una questione meramente di etica purtroppo viviamo in un mondo dove chi non paga le tasse è un furbo e non un ladro, chi con espedienti vari riesce ad aggirare la legge o a spendere poco è da ammirare mentre l'onesto cittadino è lo scemo di turno e nessuno credo voglia sentirsi uno scemo.

 

Educare i figli e confrontarsi con le persone intorno portando avanti la causa di essere onesti, di rispettare le leggi e soprattutto l'ambiente è cosa difficile e quasi anacronistica quando poi la società intorno a te fa diversamente...ora il dilemma è cercare di perseguire l'obiettivo dell'onesta' e del rispetto x ritrovarsi fuori dal gruppo quasi "emerginato" o adattarsi in un mondo allo sbando che va sempre peggio ma riuscire a sopravvivere nella società ?

 

Spetta solo a noi avere il coraggio di uscire dal comodo anonimato e " combattere" ogni giorno questo stato di cose .

 

Assurgersi ora a paladini del mare senza impegnarsi attivamente ma dando la colpa a chi controlla o ad altro mi sembra quanto meno ipocrita....

 

Dove eravamo quando molti di noi pescavano con la "trainetta" ripulendo il basso fondale da molte specie di pesci ? Che si siano dati tutti al Vertical costoro ?

Edited by tillari
Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

 

Una domanda da profano del VJ e della traina.

Se si dovesse proibire il VJ come si potrebbero distinguere le rispettive attrezzature?

Quali sono le differenze in termini di attrezzature tra il VJ e la traina?

Mi spiego:

Il VJ di fatto e' :

1) canna

2) mulinello

3) monofilo

4) esca finta (rapala?)

 

Quale potrebbe essere il carattere distintivo in caso di divieto?

 

Es: vietare il trasporto nell'imbarcazione di particolari canne da pesca utilizzabili solo per il VJ, etc etc

 

 

Luca

Edited by lucalabrocca
Link to post
Share on other sites

Comunque sulla effettiva pericolosita' di questa tecnica non si discute. Qui nel reggino ci sono parecchie persone che praticano il VJ, e nel periodo compreso tra settembre e dicembre hanno fatto delle vere e proprie stragi di cavagnole (ricciolette) 40/50 pezzi per volta, si tratta di pesci di 1/ 1,2 kg e non solo...

Ragazzi non ci dimentichiamo che queste sono le future ricciole di domani, va bene prenderne qualcuna, ma se si va avanti cosi' tra qualche anno le ricciole le vedremo solo nelle fotografie dei forum...

 

Claudio

Link to post
Share on other sites
Probabilmente è una cosa fin troppo ovvia, ma secondo me non è il caso di scagliarsi contro una tecnica anzichè un'altra (Va beh....basta che non si tratti di esplosivo o cose del genere capiamoci.... :rolleyes: ).......i danni li fa solo ed esclusivamente la stupidità umana........

Se io andassi a pescare col vertical avrei per i pesci lo stesso rispetto che ho quando vado col fucile......se poi uno è stupido, disonesto, chiamatelo come volete, e approfitta del fatto che con questa tecnica è relativamente facile prendere dei bei pesci, da condannare è solamente lui.....

Poi come si fa a"mettere al bando" o "vietare" una tecnica così......con tutto il rispetto per le forze dell'ordine, secondo voi riuscirebbero a distinguere a colpo sicuro un'attrezzatura da Vertical da una da Spinning????....

 

quoto..servono controlli controlli e ancora controlli...non credo piu' alla possibilità di educare le persone al buonsenso e al rispetto della legge, solo a bastonate (forse) capirebbero qualcosa.

 

Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti,

 

Una domanda da profano del VJ e della traina.

Se si dovesse proibire il VJ come si potrebbero distinguere le rispettive attrezzature?

Quali sono le differenze in termini di attrezzature tra il VJ e la traina?

Mi spiego:

Il VJ di fatto e' :

1) canna

2) mulinello

3) monofilo

4) esca finta (rapala?)

 

Quale potrebbe essere il carattere distintivo in caso di divieto?

 

Es: vietare il trasporto nell'imbarcazione di particolari canne da pesca utilizzabili solo per il VJ, etc etc

 

 

Luca

 

 

E' lo stesso discorso che ho detto io.......alla fine le canne sono simili a quelle da spinning pesante, forse solo un po' più corte, il mulinello idem, il filo credo anche, forse avranno un terminale di acciaio......l'unica cosa determinante è l'artificiale, che è una specie di "piombo" sagomato e colorato con un'ancoretta, ben diverso dai rapala da traina o spinning.....

Per come la vedo io è durissimo vietare una cosa del genere....o meglio, si può anche vietarla, ma poi non si riesce a fare i controlli......

Link to post
Share on other sites
Per come la vedo io è durissimo vietare una cosa del genere....o meglio, si può anche vietarla, ma poi non si riesce a fare i controlli......

Più che altro è utopico qualsiasi provvedimento di divieto in assenza di controlli, e una volta che ci sono i controlli basta applicare la normativa vigente sulla quantità di pescato...ma è un ragionamento troppo complesso per i politici mi sà! :(

 

:bye:

Link to post
Share on other sites

La canna è piu corta, in bobina si usa multifibra dalle 30 alle 80 lb a seconda di fare light o vertical, nessun cavetto d'acciao, finale di qualche metro in fluorocarbon diametro dal 40 al 70/80 a seconda di cosa si cerca e si fa light o vertical puro.

 

Non è vero che il vertical è per pochi, il vertical è per chiunque possieda una barca/gommone, un eco, e qualche soldo da spendere per le attrezzature, ormai bastano 200/300 euro, se conosci i posto vai a botta sicura.

Io non sono un buon pescatore con la canna, manco subacqueo, ma a vertical la prima volta che ho provato ho preso un dentice di oltre 5 kg, e non è stato un caso perchè nel tempo ne sono seguiti altri, oltre a qualche cernia e ricciola, roba che in apnea......

 

Il vertical pone le sue basi sulla territorialità del pesce predatore, non sulla fame di questo, nessun pesce scambia un pezzo di metallo che sale e scende x un pesciolino in difficoltà, attacca perchè vede quel pezzo di metallo come un intruso, qualcosa che lo infastidisce, che puo anche compromettere la sua azione di caccia, o metere in pericolo il suo "nido di amore".

 

Vietarlo? Difficile ma non impossibile, come tutte le cose basta volerlo, ma come sempre non sarebbe meglio fare controlli mirati? Non è difficile individuare chi fa vertical, è fermo e non traina, fa su e giu come un forsennato con la canna, le esche da vertical sono inconfondibili....

 

Comunque fidatevi, è una tecnica con potenzialità distruttive ben sopra la norma e ben superiori ad altre tecniche quali la traina.

Il monel? Si è catturante, ma spiegatemi come trainate con il monel a 100 mt ad esempio, cosa usate pal posto del mulinello un argano??

Il vertical nelle sue varianti(light e deep) non ha quasi limiti, con il deep jigging operi oltre i 200 mt, trainaci col monel li! Ma anche a 100mt trainaci con il monel :laughing:

 

Io piu di una volta ho sbagliato violando la legge a vertical, ora ne sono pentito, ma purtroppo rilasciare il pesce "sradicato" dal fondo come dentici o cernie è impossibile 9 volte su 10, arrivano embolizzati......con le riccie è diverso, spesso dopo averle ossigenate si riesce a rimollarle e l'ho fatte tante, ma tante volte, ma siamo in pochi a farlo. Il facile guadagno o l'incapacita di trattenersi, specie alle prime uscite, è troppo forte, almeno parlo per me la seconda è stata la causa :frustry:

Link to post
Share on other sites
Per come la vedo io è durissimo vietare una cosa del genere....o meglio, si può anche vietarla, ma poi non si riesce a fare i controlli......

Più che altro è utopico qualsiasi provvedimento di divieto in assenza di controlli, e una volta che ci sono i controlli basta applicare la normativa vigente sulla quantità di pescato...ma è un ragionamento troppo complesso per i politici mi sà! :(

 

:bye:

 

 

Già......

Per fare un altro esempio ho pescato per qualche anno sull' Adige, con l'obbligo di avere un tesserino (A pagamento) su cui segnare le catture, il tetto massimo di 5 trote al giorno e comunque non oltre i 5 kg, più mille altre regolette atte a salvaguardare la fauna del fiume.....

Beh, nonostante le sponde agibili siano relativamente limitate e facilmente controllabili (Spesso direttamente sotto la strada e comunque a due passi dal centro storico) non ho mai e dico mai visto un guardiapesca controllare me o gli altri pescatori che nei week end erano a decine nel giro di 200 metri......

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Ho fatto parecchie uscite a VJ fuori dalle dighe di Genova da solo ed in compagnia....risultato? In totale 2 palamite, 1 serra ed 1 ricciola. Pesce piu' grosso 3 kg e un culo senza senso.......

Capisco che dove pesco io i pesci parlano, leggono e pure scrivono.......ma parlare di stragi dalle mie parti proprio non si puo'. E' la tecnica che rende di meno!!!

Fabio.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...