> Risposte Al Presidente Di Aa - Page 7 - Apnea e Nuoto pinnato - AM FORUMS Jump to content

Risposte Al Presidente Di Aa


Guest Gianfranco Ciavarella

Recommended Posts

Ci vuole poco ad ammettere di non saper rispondere a tutto, no?

Quanto al resto, io, come molti di voi, ho delle idee che sto formado leggendo, cercando di capire e ascoltando tutti.

Per il resto, non mi pare che la tecnica di respirazione diaframmatica sui manuali federali e di AA siano differenti in maniera decisa. Se così non fosse, vediamo pure le differenze.

E, pur se mi pare che siamo tutti finiti off topic, speriamo almeno che tutto questo serva a migliorare le conoscenze in materia.

Francesco

Link to post
Share on other sites
  • Replies 219
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Guest Gianfranco Ciavarella

Vi chiedo scusa ma le didattiche per l'insegnamento dell'apnea aprirebbero altre discussioni, vi prego se volete fatelo a parte.

Meglio ancora sarebbe discutere certe cose in Sicurezza e Medicina, non credete?

Scusate ma la didattica per l'insegnamento dell'apnea proprio non mi appassiona, almeno questa apnea...

 

Grazie

Edited by Gianfranco Ciavarella
Link to post
Share on other sites
No Davide, Francesco non rappresenta AA, non facciamo confusioni, le discussioni fra noi sono discussioni fra persone e non fra organizzazioni.

Non ingeneriamo e neanche copiamo gli errori di altri.

Quando scrivo qui non sono il rappresentante della mia ASD e neanche rappresento la FIPSAS o la CMAS.

Posso solo rappresentare me stesso ed essere responsabile di quanto scrivo e non di quanto mi attribuiscono...

Ciao e grazie

 

Rispettando la tua opinione la vedo diversamente, premetto che come te ho fatto solo delle domande e non ho intenzione di mettere alla pubblica gogna nessuno...

 

Secondo il mio punto di vista un istruttore (in generale) che diffonde certi insegnamenti all'interno di una didattica (che lo ha formato) li condivide e li pratica, in questo senso rappresenta la didattica stessa, non certo dal punto di vista legale o simili...

 

Se all'interno della stessa didattica ci sono punti di vista diversi potrebbe essere un ottimo punto di discussione, ma finoo ad ora voci fuori dal coro non ne ho sentite.

 

E' legittimoo essere solo responsabili di ciò che si scrive, peccato solo che certi meccanismi di corporazione impediscano certi comportamenti, in pratica (per ammissione dei facenti parte) se chi non condivide è fuori, quello che dici è auspicabile ma molto improbabile.

 

Capisco perfettamente che a te stia più a cuore la differenza tra pesca e apnea, ma le cose che ho domandato rappresentano l'altra faccia della medaglia, sempre dell'applicazione di nozioni "adatte" all'apnea pura nella pesca subacquea si parla, e sempre di convinzioni potenzialmente dannose. Senza contare che gran parte di questa vicenda viene proprio da certe crtiche.

 

Comunque a giudicare da come inizia a bollire la pentola, non credo che qualche "luminare" tarderà a farsi leggere...

 

Ciao Davide :bye:

Link to post
Share on other sites
Guest Gianfranco Ciavarella

Davide caro,

non c'è nessun problema, devo dirti che ti capisco ma nel contempo fatico a trovare particolari pregi nella didattica FIPSAS, almeno per come la vedo io.

 

Detto questo non ti ho invitato a desistere, tutt'altro, ti ho solo invitato ad aprire altra discussione, non ti farò mancare la mia partecipazione.

Intanto, per la prima volta abbiamo un istruttore di apnea che ammette di non avere conoscenze sufficienti per insegnare ad un pescatore, mi pare un buon inizio.

Come vedi ho scritto istruttore di apnea e non AA, per me le stesse lacune le hanno anche gli altri.

Ciao da :jrgian:

Edited by Gianfranco Ciavarella
Link to post
Share on other sites
Beh, se sei Istruttore non puoi dirmi semplicemente che non sai di pesca...

Il tuo presidente afferma che l'apnea sarebbe una sola, quindi tu ti sentiresti capace di rispondere a me che vengo a iscrivermi ad un tuo corso?

Non giochiamo a nascondino, mettiamo che sia un tuo cliente cosa mi risponderesti?

Mi risponderesti che non sai di pesca sub e che quindi non potresti rispondere alle mie richieste?

 

Grazie! :laughing:  :laughing:  :oops:

 

Allora la pensi come me! :ajo:

 

 

io ai pescatori che si volevano iscriversi ad un corso di apnea di primo livello dicevo che di tecniche di pesca sapevo poco o nulla (sono un pescatore davvero scarso), ma che un corso di apnea poteva essere utile per imparare le basi dell'apnea (tecniche di pinneggiata, capovolte, respirazione, assistenza di coppia etc...) e per avere la possibilità di conoscere persone con la stessa passione, di venire in piscina a nuotare e a fare apnea.

 

secondo te questo è dannoso per uno che vuole fare pascasub??

secondo te questa risposta ti sembra disonesta? o volta ad ottenere chissà quali immorali guadagni?

 

alcuni degli allievi - pescatori che ho avuto sapevano nuotare a stento, pinneggiavano davvero male, iperventilavano prima di ogni apnea e, ovviamente, in mare a pescare ci andavano sempre da soli...

 

secondo te sarebbe stato meglio se queste persone non avessero fatto alcun corso di apnea? io penso di no..

 

poi è chiaro che un corso specifico di pesca in apnea è più utile e più mirato per una persona che vuole pescare.. ma che colpa ne ho se di corsi di questo genere non ce ne sono o ce ne sono davvero pochi?

 

e soprattutto che colpa ne ho se il "pescatore" ha deciso lo stesso di iscriversi al mio corso anche se non gli ho MAI neppure lontanamente dato ad intendere che se imparava a scendere a 5 piuttosto che a 30 metri, avrebbe poi potuto scendere alla stessa quota per prendere i dentici?

 

ciao

ezio

Link to post
Share on other sites

Sagge parole Gianfranco, seguirò il tuo consiglio.

 

Però nota che la mancanza di competenza per insegnare la pescasub la imputano alla mancanza di nozioni venatorie, le nozioni apneistiche credono di averle stremamente chiare vedi Ezio e chi quota...ecco il perchè di certe domande...

Comunque per un pò sto a leggerti con piacere, più avanti vedremo...

 

Ciao Davide :bye:

Link to post
Share on other sites
Guest Gianfranco Ciavarella

Calma, calma vediamo anche le cose scritte da ezio, mi pare che sia più che degne di una risposta accurata.

Datemi solo un pò di tempo ora devo uscire al ritorno risponderò di certo.

Intendiamoci, l'ho già fatto tante volte ma "Repetita iuvant" almeno a chi ha orecchie per sentire.

Mi pare che questa sia una maniera civile per confrontarsi anche per rimanere ognuno delle proprie idee.

Vedremo!

 

Ciao a dopo, approfitterò per rispondere anche a chi scrive ora.

:jrgian:

Edited by Gianfranco Ciavarella
Link to post
Share on other sites
State sereni ragazzi!

 

Guglielmo, hai ragione scrivere tanto mette a rischio di scrivere cose sbagliate.

La differenza che passa, però, fra chi scrive tanto ma di cose giuste sta nella professionalità delle persone.

Vedi Guglielmo, i dilettanti ignoranti scrivono poco ed a braccio, i professionisti leggono prima di scrivere.....

Ora accade che chi si confronta con me, evidente, NON legge neanche.

Mi chiedo, poi, se le corbellerie sono tante approfittane e indicale a tutti, per certi tuoi amici diverresti immediatamente un eroe, sai com'è ... sono quattro anni che ci provano  :laughing:  :oops:

 

Mi verrebbe da dire che dicono di sapere ma non sanno, io dico di NON sapere ma so??

 

3692?  No, intanto 3693  :D  ma vedrai che a fine girnata saranno oltre 3700, devo comunque svelarti che almeno 5000 post li ho cancellati io. Senti un pò, ma è vietato da qualche legge?

se vuoi puoi non leggerli affatto, puoi non leggerne neanche uno.

 

E' che ho tanto tempo libero e lo divido fra la famiglia, pesca e il forum.

Non faccio nulla, vivo di rendita, godo la vita :thumbup:  :whistling:

 

Leggi piuttosto la storia che sto postando, vedrai che lezione avranno in regalo oggi, il bambino e..... UFO ROBOT.

 

Saluti :sbadiglio:

 

Ciao Ciavarella,

ti rispondo solo ora xchè a me tocca lavorare... pensa che sfiga..!!

Provo a spiegarti cosa intendo x corbellerie..

 

Una corbelleria è discutere di argomenti medico-scientifici su un forum non scientifico. Un utente che legge come fa a distinguere chi millanta da chi ha titolo x spiegare cosa è pericoloso da cosa non lo è?

 

Una corbelleria è sbagliare la comunicazione di argomenti così delicati. Mi spiego meglio: supponiamo che qualcuno abbia davvero scoperto che certe tecniche siano pericolose. Invece di discuterne in ambiente scientifico x avere l'avallo dei suoi pari e poi divulgarle nelle sedi appropriate, ne parli in modo spocchioso ed arrogante in vari forum, con toni aggressivi che, a volte, rasentano la maleducazione (è un'ipotesi bada bene..), attaccando chi non la pensi come lui... E' inevitabile che una parte dei suoi lettori rifiuteranno di accettare certe conclusioni xchè irritati dal modo in cui sono state portate.

Se questa persona avesse davvero delle verità utili x la salute della comunità ne avrebbe vanificato l'efficacia per un grossolabno errore di comunicazione... Che corbelleria!

 

Un'altra bella corbelleria (in realtà è una declinazione della precedente) è attaccare AA ed il suo Presidente con tale pervicacia. Se l'obiettivo era il bene dell'Apnea il risultato che si è ottenuto è stato solo quello di creare due fazioni contrapposte che, in molto casi, non conoscono il merito della questione, ma semplicemente seguono il leader di cui si fidano.

Anche in questo caso un errore di strategie di comunicazione ha vanificato completamente il presunto valore delle tesi di una parte.

 

In conclusione: in altri contesti (lavorativi... ma tu non puoi capire... beato te..)troppe volte ho assistito al prevalere della polemica e dell'attacco personale sul reale obiettivo che sarebbe stato doveroso porsi.

Prova a chiederti: qual'è il mio vero obiettivo nello scrivere 3.700 (+ 5.000!) post? Aiutare la gente a capire? Se questo E' VERAMENTE il tuo obiettivo ... mi sa che stai facendo una corbelleria...

Link to post
Share on other sites
Quoto Ezio in tutto e per tutto.

 

 

Ciao  a tutti!

 

 

Paolo (ne)

 

 

 

 

Paolo con che faccia ti presenti qui' dopo tutto quello che hai detto nei confronti di Giorgio Volpe su un altro sito.

Incredibile.

 

Giuliano.

 

Per cortesia,

evitare qualsiasi personalismo.

Link to post
Share on other sites

Dai messaggi inviati colgo 2 spunti:

 

Spesso leggo di pretese dell'istruttore di apnea di insegnare la corretta tecnica di pinneggiata.

E' solo una pretesa dell'istruttore non seguita dai fatti. La corretta tecnica di pinneggiata per essere insegnata necessita di corsi e lezioni specifiche, con tante ore di pratica e innanzi tutto tanta correzione.

L'istruttore di apnea (in senso generale ovviamente) non ha ne le conoscenze ne il tempo pratico per insegnare a chicchesia la corretta tecnica di pinneggiata.

Per imparare la corretta tecnica di pinneggiata bisogna rivolgersi ad un istruttore di Nuoto Pinnato, e seguire un corso di Nuoto Pinnato.

 

Leggo anche di Bene dell'apnea.

E' un termine improprio, da correggere con Salute dell'apneista.

Parlare di bene dell'apnea prefigura che il Bene dell'apnea debba essere raggiunto come obiettivo primario. Il bene dell'apnea inizia e finisce con la salute di coloro che la praticano.

Link to post
Share on other sites

Ma tra i fondatori di AA non c'era un certo RENZO MAZZARRI ???

 

Ricordo ancora quando si presentarono a "linea blu" x spiegare quello che stavano creando

 

La parte che doveva essere del grande Mazzarri a oggi sembra essere stata messa totalmente da parte (x non dire cancellata)

 

Umberto e' un mito , e credo non solo per me.

Ci vuole un confronto e non scontro e risposte a domande che sono inevitabili . Senza queste risposte ,Umberto e AA , rimangono solo degli interrogativi inquietanti .

 

Sarebbe interessante conoscere il pensiero di Renzo Mazzarri , Il Pescasub (con la P maiuscola) che decise di fare qualcosa di utile x i pescasub ... ma oggi che dice di questi corsi ?? :huh:

 

Ciao

Edited by Luca S
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...