> Cefalo Manzo - Page 3 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Simone potresti spiegare alla comunità di AM perchè:

 

Quando Simone Belloni prende dei Cefali è bravo...

 

e quando li prendono gli altri sono dei co***oni????

 

 

Luca

 

 

 

 

P.S. Invito chi ha argomenti validi ad intervenire, altrimenti taccia!

Edited by Gianluca Zeni
Link to post
Share on other sites

http://www.apneamagazine.com/img_am/club/0020.jpg

 

 

 

CEFALO TESTA DI MANZO:

 

I cefali presenti nel carniere TESTE DI MANZO:

 

Sono pesci dal corpo fusiforme di taglia con una notevole uniformità d’aspetto; la colorazione del dorso è grigio scuro, talvolta volgente all’azzurro o al verde o al giallo, con livi striature longitudinali della stessa tinta che decorrono molto spesso sullo sfondo argenteo dei fianchi.

 

Sul corpo allungato ci sono numerose squame;

 

Gli occhi sono ricoperti da una membrana adiposa; le pinne pettorali hanno alla loro base una macchia più scura.

 

Il cefalo è una specie dalle abitudini gregarie, tollera variazioni di temperatura.

 

Si si nutre in prevalenza di detrito organico, alghe e piccoli invertebrati.

 

La riproduzione avviene in estate ed ecco svelato il mistero delle catture avvenute in piena estate in acque bassissime.

 

Può arrivare a misurare 60 cm di lunghezza ed oltrepassare i 4 Kg di peso, ma di regola vengono pescati individui di 30 cm.

 

Si distingue dalle altre specie di cefali (il dodregano o cefalo dorato Liza aurata; il botolo o calamita Liza ramada; la verzelata Liza sapiens e la bosega Chelon labrosus) per la presenza di un tessuto adiposo attorno alla palpebra.

 

Dove vive (Cefalo Testa di Manzo detto anche Bocca D'Oro)

 

Il cefalo è molto comune in tutto il Mediterraneo, nel Mar Nero, lungo le coste atlantiche, africane ed europee.

 

E’ un abitante delle acque marine costiere; vive bene e predilige fondali molli e ricchi di vegetazione, ma lo si trova anche in mare aperto.

 

I giovani stazionano in primavera anche nelle lagune e si spostano verso il mare nel periodo riproduttivo che in genere si estende da luglio ad ottobre.

 

I cefali in genere sono pesci litorali, che vanno in cerca di cibo in piccoli o grandi gruppi in prossimità di cale che offrono sospensione e acquer riscaldate dal sole.

 

Come si pesca (Cefalo)

 

Il cefalo viene pescato con reti da traino pelagico dette volanti, con reti da posta e con reti a circuizione.

 

E' pescato particolarmente in Toscana, Sardegna e Veneto.

 

 

 

Come si consuma il Testa di Manzo:

 

Il cefalo è considerato un pesce semigrasso dalla carne abbastanza digeribile.

 

Rispetto ad altri cefali assume una importanza economica maggiore; si presta ad essere cucinato arrosto sulla brace.

Da suoi ovari, salati ed essiccati si ricava la “bottarga”.

 

 

ANDREA RAULLI . Articolo Club Member

Edited by Gianluca Zeni
Link to post
Share on other sites
Simone potresti spiegare alla comunità di AM perchè:

 

Quando Simone Belloni prende dei Cefali è bravo...

 

e quando li prendono gli altri sono dei co***oni????

 

 

Luca

 

 

 

 

P.S. Invito chi ha argomenti validi ad intervenire, altrimenti taccia!

 

 

Si lotta tanto per far rivalutare la figura del pescasub e poi ci buttiamo la mazza sui piedi da soli...

 

-Che senso ha una strage del genere?

-Cosa può pensare un ambientalista di noi?

-Qual'è il livello sportivo di catture del genere su pesci "stupidi" e da laguna(sulla foce del Magra a SP c'è pieno ed i pescatori con la canna ne prendono in continuo)?

-Che senso ha colpire in tal maniera pesci in riproduzione?

-Perche non si vede la faccia dell'autore della "strage"?

Link to post
Share on other sites
Simone potresti spiegare alla comunità di AM perchè:

 

Quando Simone Belloni prende dei Cefali è bravo...

 

e quando li prendono gli altri sono dei co***oni????

 

 

Luca

 

 

 

 

P.S. Invito chi ha argomenti validi ad intervenire, altrimenti taccia!

 

 

Si lotta tanto per far rivalutare la figura del pescasub e poi ci buttiamo la mazza sui piedi da soli...

 

-Che senso ha una strage del genere?

-Cosa può pensare un ambientalista di noi?

-Qual'è il livello sportivo di catture del genere su pesci "stupidi" e da laguna(sulla foce del Magra a SP c'è pieno ed i pescatori con la canna ne prendono in continuo)?

-Che senso ha colpire in tal maniera pesci in riproduzione?

-Perche non si vede la faccia dell'autore della "strage"?

 

Forse non hai letto, ma non ero solo. Ero in compagnia di altri tre pescasub!

Quindi non parlare di "strage". Poi se i tuoi intenti sono altri chiariamoci in privato.

 

Luca.

 

 

:sleep1:

Link to post
Share on other sites
  • 5 years later...
Un mio compagno di pesca, finalmente, mi ha mandato la foto di una pescatella fra amici fatta qualche tempo fà.......godetevela!

 

gallery_3616_53_46599.jpg

 

Sono tutti cefali "manzo", di mare aperto, da non confondersi con quelli "golfitani", che abitualmente si trovano negli allevamenti di cozze.

 

Lucchino.

 

:bye:

 

P.S. Presi in acque basse, anzi bassissime!

 

Azz, quanti cefali. Scusate ma qualche esperto puo' spiegarmi cosa sono questi pinna gialla? Dovrebbero essere dei mugil cephalus. Ma non ho capito se la tonalità giallastra delle pinne è dovuta ad una lunga permanenza in acque dolci o salmastre oppure sia una varietà di colore del M. cephalus che si trova in Sardegna. Mi é capitato di vedere dei mugil cephalus di mare di 2 kg nel sud della sicilia che non avevano queste tonalità giallastre.

Ben inteso che per mugil cephalus intendiamo quello che ha la palpebra adiposa che ricopre per gran parte l'occhio e non é possibile confonderlo con altri, almeno dal vivo ( in foto non sempre).

saluti

 

 

Link to post
Share on other sites
Simone potresti spiegare alla comunità di AM perchè:

 

Quando Simone Belloni prende dei Cefali è bravo...

 

e quando li prendono gli altri sono dei co***oni????

 

 

Luca

 

 

 

 

P.S. Invito chi ha argomenti validi ad intervenire, altrimenti taccia!

 

 

Si lotta tanto per far rivalutare la figura del pescasub e poi ci buttiamo la mazza sui piedi da soli...

 

-Che senso ha una strage del genere?

-Cosa può pensare un ambientalista di noi?

-Qual'è il livello sportivo di catture del genere su pesci "stupidi" e da laguna(sulla foce del Magra a SP c'è pieno ed i pescatori con la canna ne prendono in continuo)?

-Che senso ha colpire in tal maniera pesci in riproduzione?

-Perche non si vede la faccia dell'autore della "strage"?

 

Forse non hai letto, ma non ero solo. Ero in compagnia di altri tre pescasub!

Quindi non parlare di "strage". Poi se i tuoi intenti sono altri chiariamoci in privato.

 

Luca.

 

 

:sleep1:

io nella foto ne ho contati una 20tina ma potrebbero essere di piu.

20 diviso 3 fanno più di 6 cefali a testa.

tutto legale perchè non tutti gli esemplari arriveranno al kg ma mi ha colpito e mi ricordo un post su questo forum

di uno di noi che era andato a pescare in corsica e quasi alla fine della pesca il guardia parco gli ha chiesto" non hai ancora preso abbastanza pesce per sfamarti?"

è una frase che mi è rimasta impressa e che cerco di seguire ( ci riesco benissimo perchè non riuscerei mai a beccare così tanti pesci per far indigestione) e dovrebbe far riflettere chi ama il mare

e la sua integrità

Link to post
Share on other sites

a prescindere che siamo troppi o no io questi cefali con le pinne gialle li prendo ogni anno d'estate, vicino a cagliari dove abito e pesco, ma non pesco mai nelle acque salmastre... simone e marco, non è che in sardegna risalgono i fiumi che ne so, non è che state prendendo un grosso granchio? giusto per rimanere in tema... poi che si poteva evitare di prenderne così tanti ok, ma qui è un pesce ricercatissimo... per quanto ne so io sia chiaro, non mi metto neanche a pensare di discutere con voi che insomma vi conosco e vi ammiro...

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...