> Pressione Bassa - Sicurezza & Medicina - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti,

ho 26 anni, alle spalle una carriera atletica di giocatore di pallavvollo durata 12 anni e terminata 3 anni fà.

Questop fermo ha fatto sì che prendessi qualche chilo in più ma vado regolarmente 2 volte in piscina (poercorrendo circa 1.200mt in 45 minuti) ed una volta a correre (5.000mt in 30 minuti) a settimana.

 

Sono un donatore di sangue da 6 anni ma da due anni a questa parte quando vado a donare il sangue (al mattino dopo un'ora che son sveglio) è un problema perchè ho la pressione bassa e circa 45 battiti al minuto!

 

I dottori mi rassicurano dicendomi che per uno sportivo è regolare!

 

Ma dato che la maggior parte delle mie pescate inizia all'alba, mi chiedo se la pressione bassa può rivelarsi un problema!

 

Grazie

Link to post
Share on other sites
  • 5 years later...

Gent.mo Dott. Massimo Malpieri,

ho 22 anni e soffro di pressione bassa dall'età di 19 anni, le anticipo che domani stesso vado dal mio medico curante per farmi prescrivere una visita specialista, ma volevo un suo parere in quanto lei è un dottore che si occupa appositamente di questa attività sportiva e dei suoi relativi rischi.

Le racconto la mia storia,spero che abbia la bontà e la pazienza per leggere.

Ho avuto dall'età di 19 anni l'inizio di questa strana anomalia per me allora nuova, le spiego inizialemente i vari sintomi avvertiti in tutte le mie esperienze, improvviso oscuramenteo della vista(non sempre), sudorazione fredda e "formicolio" su tutto il corpo(non sempre), perdita di forza ma cosciente di ciò che accade intorno a me, una insopportabile voglia di andare in bagno e nel momento in cui ci vado, nell'azione denominata "sfintere" a volte perdo i sensi e mi riprendo dopo pochi secondi o a volte perdo solamente le forze ma con la coscienza ok. Oggi mi è capitata l'ennesima storiella ma con un impatto molto preoccupante e shockante dopo avere già avuto esperienze su questi fenomeni 5 volte dal 2009, con una pressione un pò bassina misurata all'incirca dopo qualche minuto dopo, a 90 la massima e 60 di minima con 90 pulsazioni al minuto.Questo mi accade saltuariamente, anche a distanza di mesi, le prime impressioni espresse dai medici che ho incontrato è stata che il motivo per il quale vengono è lo sforzo fisico principalmente e appunto la pressione bassa, denominato collasso(le faccio noto che le stesse cose gli succedono anche a mio padre, che sia una cosa congenita?). Ora io condivido il parere dei suoi colleghi perchè, me li ricordo molto bene i momenti nei quali mi sono venuti, la 1a volta mi è successo in estate la mattina presto in un hotel nel quale la sera prima avevo fatto una prestazione lavorativa da cameriere, faticosa, con poche ore di sonno, all'incirca 4 e poi sveglia per ritornare a lavoro, e quindi mi sono alzato dal letto e andai in bagno ad urinare e nell'immediatezza persi le forze e mi offuscò la vista stando accasciato a terra per una decina di minuti e poi ripresi lentamente nell'arco della giornata le forze completamente, la seconda volta mi è successo in palestra con la stessa causa e stessa finalità seguita da diarrea, la 3a volta a casa mia mi svegliai di notte con un fortissimo dolore di stomaco e mentre mi accingevo ad arrivare al bagno persi le forze e caddi ma senza l'oscuramento della vista, la mia 4a volta è successo sempre di notte stesso sintomo di andare in bagno e perdita di forze con seguente caduta e successivo rigurgito dovuto ad un intossicazione alimentare da carne ma senza l'offuscamento della vista e arriviamo ad oggi che ho avuto lo stesso sintomo dopo una corsa di jogging, finita questa rientro a casa e noto una leggera differenza di temperatura tra quella esterna e quella interna con successivo starnuto(sono allergico alle graminacce e al polline) ma nessuno problema fin qui(almeno niente di preoccupante), vado in cucina a dissetarmi con dell'acqua temperatura ambiente circa 2 bicchieri, mi seggo ed inizio a sentire la pressione bassa ed un leggero dolore allo stomaco, e quindi come sempre ho fatto tranne che nella prima volta che succedono queste cose mi sdraio a terra e alzo le gambe così mi riprendo, ma pensavo male questa volta o quanto meno non mi ha molto aiutato, nel frattempo sudavo freddo in una maniera mai vista e sentivo un formicolio su tutto il corpo come se fosse tutto addormentato e perdita di forza, dopo pochi minuti sento il disperato bisogno di andare in bagno e vado di diarrea come sempre mi è successo precedentemente ma con una particolarità, non ho perso sensi e niente offuscuamento della vista e mi sono sentito immediatamente meglio. Ora qualè la mia preoccupazione? Dopo queste belle esperienze mi sono tolto il vizio di andare in palestra, a fare jogging, a fare lavori pesanti, e forse di andare a pesca in apnea perchè come ben saprà, nell'acqua ci si muove e ci si comporta in maniera totalmente diversa rischiando tanto. Lei cosa ne pensa di tutto ciò? Nel frattempo se ho novità saranno aggiunte nei prossimi messaggi. La ringrazio enormemente con la speranza che mi possa dire qualcosa di più.

Cordialmente

Link to post
Share on other sites

caro Davide, non mi dici se hai fatto accertamenti specialistici come Holter pressorio, studio dell'emodinamica e altre valutazioni. Nel caso non avessi fatto nulla di tutto ciò è consigliabile fare un consulto con un cardiologo per fare diagnosi sul tuo disturbo. Al momento niente pesca in apnea mi raccomando.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...