> linosa, lampedusa e dintorni.. se pò pesca'? - Page 2 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

linosa, lampedusa e dintorni.. se pò pesca'?


Guest vicienz ò sub

Recommended Posts

  • Replies 37
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Morte o no morte, resta il fatto che Linosa è AMP. Credo sia rimasta più o meno pescabile la frana del tabaccaio, davanti al faretto, ma non penso valga la pena arrivare fino là per quel posto. Linosa era il mio posto preferito fino ad una quindicina di anni fa, dall'istituzione dell'AMP non ci sono più tornato, ma già allora il pesce era ogni anno di meno e più fondo. Se ripenso a quando ci arrivai la prima volta, una venticinquina di anni fa...........

Fabrizio

Link to post
Share on other sites

...mi intrometto per dirvi che il piu' bello spettacolo della mia ultradecennale :jrgian: attivita "piscatoria" e' stato il primo tuffo alla secchitella , correva l'anno 1978...parlo di spettacolo e non di catture...mozzava il fiato.

leggere quanto state scrivendo mette una tristezza profonda e dispiace che non ne possiate godere pure voi :bye:

Link to post
Share on other sites

Pensa che nei primi anni '80, su indicazioni di un amico che frequentava Linosa già da tempo, cercando la secca di tramontana (niente GPS o scandaglio ai tempi), mi imbattei in una lastra su sabbia ed alghe ad una trentina di metri. Primo tuffo "vero" della mia esperienza Linosara (quelli precedenti erano stati a mezz'acqua per cercare la secca con il solo allineamento del "berretto del soldato" con una casa, come da disegno del mio amico, l'altro non lo riconoscevo). Le cernie mi venivano incontro mentre facevo la caduta. Avevo, per la prima volta nella mia vita, un oleopneumatico da 110 cm, su suggerimento dell'amico che mi aveva indirizzato. Ne lisciai una di una decina di chili in caduta. Poi le trovai messe di taglio sotto la lastra, con fondo di graniglia, senza incastri o protezioni di alcun tipo........... ne presi una con il 90 ad elastico, e lasciai le altre, che erano sempre li. Ho di Linosa tra i più bei ricordi della mia gioventù, sia sott'acqua che all'asciutto. Ci manco da quasi venti anni, e forse è meglio così.....

Link to post
Share on other sites

Pensa che nei primi anni '80, su indicazioni di un amico che frequentava Linosa già da tempo, cercando la secca di tramontana (niente GPS o scandaglio ai tempi), mi imbattei in una lastra su sabbia ed alghe ad una trentina di metri. Primo tuffo "vero" della mia esperienza Linosara (quelli precedenti erano stati a mezz'acqua per cercare la secca con il solo allineamento del "berretto del soldato" con una casa, come da disegno del mio amico, l'altro non lo riconoscevo). Le cernie mi venivano incontro mentre facevo la caduta. Avevo, per la prima volta nella mia vita, un oleopneumatico da 110 cm, su suggerimento dell'amico che mi aveva indirizzato. Ne lisciai una di una decina di chili in caduta. Poi le trovai messe di taglio sotto la lastra, con fondo di graniglia, senza incastri o protezioni di alcun tipo........... ne presi una con il 90 ad elastico, e lasciai le altre, che erano sempre li. Ho di Linosa tra i più bei ricordi della mia gioventù, sia sott'acqua che all'asciutto. Ci manco da quasi venti anni, e forse è meglio così.....

 

Gia' e' certamente meglio così!

Link to post
Share on other sites

Linosa, Estate 2009.

Mare fantastico e limpidissimo, fondali mozzafiato.

Unica nota dolente l'assenza di pesce nella fascia compresa tra 0 e i 25 metri.

Scendendo intorno ai -20 avvistavo le cernie (pesci anche di oltre 15 kg) che mi guardavano 15/ 20 metri più giù, fuori dalla mia portata, lì dove aveva termine la franata di massoni che caratterizza una parte della costa di linosa, tra "mannarazza" e le "piscine".

Per farla breve, ho preso solo un cerniotto di un paio di chili ed una ricciola dello stesso peso.

D'estate il basso fondo è privo di vita, solo pesci pappagallo e bagnanti e nulla più.Magari a settembre-ottobre novembre le cose cambiano...non so...quel che è certo è che i pesci risiedono a quote impegnative il che fa di Linosa, amio avviso, una meta per soli sub esperti.

Il fondale è impegnativo e per sub esperti che

Link to post
Share on other sites

Linosa, Estate 2009.

Mare fantastico e limpidissimo, fondali mozzafiato.

Unica nota dolente l'assenza di pesce nella fascia compresa tra 0 e i 25 metri.

 

Era così anche venti anni fa. Non ho mai preso un pesce a Linosa sopra ai 25 metri. Però le zone che citi, nel 2009, erano già sicuramente parco, e continuano sicuramente ad esserlo. Nella fattispecie, Mannarazza è addirittura zona B: http://www.isole-pel.../zonazione.html

Tanto per togliere eventuali dubbi, nella zona C oltre che ovviamente nella B e nella A (la bellissima secca di tramontana), ecco il decreto istitutivo: http://www.isole-pelagie.it/index.php/it/normativa/40-normativa/51-istituzione-dellamp-qisole-pelagieq.html

La zona libera a mio avviso non merita una visita apposita. Punta Calcarella, che è al limite, era un bel posto, così come la frana sotto il faretto, ma i posti belli davvero erano Mannarazza, la Secchitella e la Secca di Tramontana con gli altri cappelletti intorno, più qualche altro spot ormai in zona B. Se avessi la macchina del tempo la userei solo per poterci tornare un mese di ottobre così come era venticinque anni fa......... Che nostalgia!

Fabrizio

Edited by totemsub
Link to post
Share on other sites

Posted 29 March 2012 - 22:44 PM

 

snapback.pngWakanda, on 29 March 2012 - 21:01 PM, said:

 

Linosa, Estate 2009.

Mare fantastico e limpidissimo, fondali mozzafiato.

Unica nota dolente l'assenza di pesce nella fascia compresa tra 0 e i 25 metri.

Era così anche venti anni fa. Non ho mai preso un pesce a Linosa sopra ai 25 metri. Però le zone che citi, nel 2009, erano già sicuramente parco, e continuano sicuramente ad esserlo. Nella fattispecie, Mannarazza è addirittura zona B: http://www.isole-pel.../zonazione.html

 

hai ragione certamente, quelle zone rientrano nell'AMP e non avrei dovuto pescare lì...con quello che sto per dirti non voglio affatto giustificarmi ma l'AMP di Linosa esiste solo sulla carta, nessun controllo, nessuna imbarcazione di capitaneria, guardia costiera ecc...le uniche sono presenti a Lampedua e sono impegnate in ben altre vicende...a Linosa tutti pescano dovunque. So che non è bella la cultura del mal comune, mezzo gaudio, ma qualche tuffo nelle zone interdette non potevo non effettuarlo vista la paradossale situazione che ti ho descritto...e considetato il fatto che le zone fruibili dai pescasub, se non ricordo male erano ridotte ad un fazzoletto, quando mi ricapiterà mai di tornare a Linosa?? la curiosità era troppa...

Link to post
Share on other sites

 

hai ragione certamente, quelle zone rientrano nell'AMP e non avrei dovuto pescare lì...con quello che sto per dirti non voglio affatto giustificarmi ma l'AMP di Linosa esiste solo sulla carta, nessun controllo, nessuna imbarcazione di capitaneria, guardia costiera ecc...le uniche sono presenti a Lampedua e sono impegnate in ben altre vicende...a Linosa tutti pescano dovunque. So che non è bella la cultura del mal comune, mezzo gaudio, ma qualche tuffo nelle zone interdette non potevo non effettuarlo vista la paradossale situazione che ti ho descritto...e considetato il fatto che le zone fruibili dai pescasub, se non ricordo male erano ridotte ad un fazzoletto, quando mi ricapiterà mai di tornare a Linosa?? la curiosità era troppa...

Ecco, proprio un pessimo esempio...una bella accozzaglia di giustificazioni.

Visto che cerchiamo da tanto tempo di lavorare per trasformare l'immagine "pubblica" del pescatore in apnea opportunista/bracconiere ad una quanto più possibile vicina alla legalità che contraddistingue tanti e tanti pescatori sarebbe il caso che questi comportamenti non fossero in nessun caso presi ad esempio

Link to post
Share on other sites

ciao a tutti se può esservi utile io sono stato a lampedusa l'anno scorso di settembre , preciso subito che non era una vacanza pesca ma con fidanzata, comunque il fucile è venuto con me giusto con l'intento di mangiarmi qualche pesce, dopo una settimana di pesca nel "consentito" oltre a qualche corvinetta di mezzo kg che ho preferito lasciare non ho visto altro tranne che un fondale morto!

sicuramente non ho visitato i fondali migliori che chiaramente sono parco anche se avevo trovato dei locali disposti ad accompagnarmi a pesca, e questo la dice lunga su questo parco :tomato:

insomma io le storie su tutti i pesci lampedusiani le ho solo potute ascoltare meno male che una vacanza di mare non fa mai male ma gli ultimi giorni non mi veniva nemmeno voglia di mettermi la maschera per fare snorkeling!

ma sono stato sfortunato o è capitato anche ad altri?

Link to post
Share on other sites

Posted 29 March 2012 - 22:44 PM

 

snapback.pngWakanda, on 29 March 2012 - 21:01 PM, said:

 

hai ragione certamente, quelle zone rientrano nell'AMP e non avrei dovuto pescare lì...con quello che sto per dirti non voglio affatto giustificarmi ma l'AMP di Linosa esiste solo sulla carta, nessun controllo, nessuna imbarcazione di capitaneria, guardia costiera ecc...le uniche sono presenti a Lampedua e sono impegnate in ben altre vicende...a Linosa tutti pescano dovunque. So che non è bella la cultura del mal comune, mezzo gaudio, ma qualche tuffo nelle zone interdette non potevo non effettuarlo vista la paradossale situazione che ti ho descritto...e considetato il fatto che le zone fruibili dai pescasub, se non ricordo male erano ridotte ad un fazzoletto, quando mi ricapiterà mai di tornare a Linosa?? la curiosità era troppa...

 

Ah, va bene, dato che non c'era controllo e che lo fanno anche altri allora tutto OK. Poi per levarsi la curiosità bisognava per forza portarsi il fucile, ed anche tirare un cerniotto di un paio di chili ed una ricciola dello stesso peso................ Scusami, ma credo sia giusto, se proprio non si riesce ad essere corretti, almeno essere riservati. Non credo che se qualcuno mettesse le corna alla moglie andrebbe a sbandierarlo in giro su forum pubblici,anche se mi sembra che non sia nemmeno un reato penale. Non vedo motivo per farlo per la pesca di frodo in una AMP, segnatamente in una zona B. A me il modo di gestire le AMP in Italia sta sulle balle più che a chiunque altro, ma a Ventotene ed a Linosa, i posti ai quali sono stato e sono ancora nonostante tutto più legato per la pesca in apnea e per altro, dall'istituzione dell'AMP non ho più pescato, anche avendone più di un'occasione. Ma evidentemente sono fesso io.

Fabrizio

Link to post
Share on other sites

ciao a tutti se può esservi utile io sono stato a lampedusa l'anno scorso di settembre , preciso subito che non era una vacanza pesca ma con fidanzata, comunque il fucile è venuto con me giusto con l'intento di mangiarmi qualche pesce, dopo una settimana di pesca nel "consentito" oltre a qualche corvinetta di mezzo kg che ho preferito lasciare non ho visto altro tranne che un fondale morto!

sicuramente non ho visitato i fondali migliori che chiaramente sono parco anche se avevo trovato dei locali disposti ad accompagnarmi a pesca, e questo la dice lunga su questo parco :tomato:

insomma io le storie su tutti i pesci lampedusiani le ho solo potute ascoltare meno male che una vacanza di mare non fa mai male ma gli ultimi giorni non mi veniva nemmeno voglia di mettermi la maschera per fare snorkeling!

ma sono stato sfortunato o è capitato anche ad altri?

 

Grazie Mar, questa era proprio il tipo di risposta che andavo cercando!

Non era mia intenzione fare degenerare il post su tematiche di bracconaggio...

grazie ancora

Pier

Link to post
Share on other sites

Forse sono stato frainteso...probabilmente è dovuto al fatto che mi sono mal espresso.

Non ho mai detto di aver catturato quei pesciotti all'interno delle zone protette. Infatti non è così, ho solamente messo in evidenza quelle che, a mio avviso, erano le zone più belle, con pesci tutti fuori dalla mia portata, nonché dello stato patetico di un'AMP che è tale solo sulla carta. E' vero, sono sceso in acqua col fucile in zone Off limits e non avrei dovuto..ma questo non fa di me un bracconiere. Proveniendo da zone dove era lecito pescare non avrei potuto di certo lasciare il fucile sullo scooter o sulla scogliera...Io ci andrei piano con certi epiteti e con certe assimilazioni del tutto fuori luogo. Io ho almeno l'onestà di ammettere di aver sbagliato. In giro, invece, vedo tanta ipocrisia da parte di finti paldini della giustizia con il proprio bel carico di scheletri ben nascosto negli armadi...

Non ho mai effettuato alcun prelievo all'interno di una zona protetta in nessun parco marino, non so quanti su questo forum possano dire lo stesso...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...