> Fan Club Gulfstream - Page 16 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Recommended Posts

fIGATA! :clapping:

Tanti e medi, la cosa migliore: senti, ma il pesce arcobaleno che hai preso tu (quello simile alla pintadilla), lì come lo chiamate, caballa, per caso?

 

Ma chi c'era con voi a pesca, pure?

John Cena? :lol::lol:

(quello a destra nella foto di gruppo)

 

:bye:

Edited by Ricky
Link to post
Share on other sites
  • Replies 550
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Audite! Audite!     Vorrei aprire un POST dedicato esclusivamente alla pesca in: ACQUE TROPICALI.   Chiunque può parteciparvi raccontando le proprie esperienze o scambiando informazioni e mostrando

Posted Images

Che spettacolo di pesci,di colori,di divertimento,avventura e magnate in barca :D di lusso.

L'emozione che ci trasmetti è sempre tanta,qua è inverno e freddo,li stupendamente caldo e bello.

Grazie per aver postato queste belle foto Marco,un saluto,un abbraccio alla prossima e..............complimenti per i pesci :clapping::clapping::clapping::thumbup: .

 

P.S.: "L'unica magnata che mi feci una volta su una barca,fu con un mio amico,facemmo la pasta con il nero di seppia(e la seppia :D )ovvero...........il pescato della giornata :laughing::laughing: ,non fu molto ma ci saziò"

 

:bye::bye::bye: alla prossima.

Link to post
Share on other sites
fIGATA! :clapping:

Tanti e medi, la cosa megliore: senti, ma il pesce arcobaleno che hai preso tu (quello simile alla pintadilla), lì come lo chiamate, caballa, per caso?

 

Nel Venezuela ha addirittura tre nomi :wacko: : Violín, judía e peje rata. A Puerto Rico lo chiamano "Salmón". Gli americheni lo chiamano "Rainbow runner".

Link to post
Share on other sites
P.S.: "L'unica magnata che mi feci una volta su una barca,fu con un mio amico,facemmo la pasta con il nero di seppia(e la seppia :D )ovvero...........il pescato della giornata  :laughing:  :laughing: ,non fu molto ma ci saziò"

 

:bye:  :bye:  :bye: alla prossima.

 

Anche quelle son buone. :thumbup: Qui da noi non ci sono. Al massimo i calamari, ma non sono la stessa cosa...

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Pescato sabato....

 

http://img254.imageshack.us/img254/118/p4190474ug7.png

 

Il video: http://www.vimeo.com/922194

 

Più: http://www.vimeo.com/922462

 

http://img228.imageshack.us/img228/8673/p4190478em2.jpg

 

I miei parguitos:

 

http://img169.imageshack.us/img169/4019/p4190483tb4.jpg

 

I tre moschettieri....

 

http://img254.imageshack.us/img254/7136/p4190485tr8.jpg

 

 

Link to post
Share on other sites
  • 3 years later...
  • 8 months later...

Ciao a tutti

mi piacerebbe condividere con il forum le esperienze di pesca in mari tropicali o comunque in oceano.

Chi ha avuto la fortuna di provare una simile esperienza? chi invece aspirerebbe a viverla?

Vorrei che si parlasse anche dell'organizzazione del viaggio e delle eventuali pratiche burocratiche come permessi di pesca ecc.

 

Stefano Gentile

Link to post
Share on other sites

Visto che ho lanciato questo post mi sembra giusto essere il primo a riportare una delle mie esperienze di pesca tropicale.

 

2011, gennaio, Brasile, stato di Bahia.

Non avendo mai avuto esperienza di pesca in quei posti, prima di partire cerco contatti con qualcuno del posto che mi possa dare delle dritte su tutto.

Quando fai un viaggio così, dall'altra parte del mondo, e hai poca o nessuna esperienza è secondo me importantissimo trovare un punto d'appoggio locale.

Prima di tutto per i posti di pesca ma poi anche per le norme su come comportarsi, le leggi, i pericoli in acqua ecc.ecc.

Cerca cerca ho scoperto che un mio caro amico di 20 anni prima, genovese come me, si era trasferito da quelle parti 3 anni prima aprendo una pousada (una specie di hotel/residence). Gran colpo di fortuna, un italiano, pescasub accanito, e anche amico di tante gare di pesca (è una delle cose piu belle del fare gare ; ritrovi poi amici in ogni angolo del globo, letteralmente).

Ho fatto i salti mortali per contattarlo, poi ho scoperto la sua email e da li i suoi nuovi numeri telefonici. Lo contatto, dopo molti tentativi mi risponde, sua moglie è brasiliana, la mia anche, scatta l'organizzazione della spedizione.

Sembra tutto perfetto, tra l'altro lui li ha praticamente tutta l'attrezzatura necessaria, soprattutto fucili e piombi che sono le cose piu difficili da portare in aereo. e persino una barchetta da usare per le uscite in mare. gongolo.

Quello che nn è chiarissimo è il luogo dove il mio amico vive e dove ha la pousada.

Arriviamo a Salvador dopo un viaggio abbastanza comodo (dormendo) di 11 ore e ci sistemiamo nella casa della famiglia di mia moglie in una cittadina di periferia molto tranquilla.

Dopo qualche giorno prepariamo la spedizione verso Barra Grande, nella penisola di Marau', il mio amico mi avverte che l'ultimo tratto di strada è sterrato, nn c'è problema rispondo l'auto che ho noleggiato è abbastanza alta e robusta, nn è un fuoristrada ma ce la può fare.

Partiamo di buon mattino perchè abbiamo 250 km da fare e nn ci sono autostrade.

Inoltre nn conosciamo bene la destinazione e nn abbiamo tom tom.

Il viaggio si snoda rapido, le strade sono in buone condizioni e nn esiste traffico.

Ad un certo punto termina la strada asfaltata e inizia uno sterrato che sembra in buone condizioni, siamo arrivati... ho erroneamente pensato.

75 km di sterrato in mezzo alla jungla, con a lato stagni in cui dimorano anaconda (e nn so se anche coccodrilli) e si incontra una macchina ogni ora.

Dopo circa due ore di Parigi-Dakar finalmente vediamo un cartello con deviazione per Barra Grande, evviva esultiamo!!!

ma inizia un percorso ancora piu difficile: dune di sabbia con buche sabbiose nelle quali mi tuffo a tutta velocità con l'auto per cercare di nn restare impantanato. Io e mia moglie ci guardiamo in faccia e ci ripromettiamo : domattina torniamo subito indietro, siamo alla fine del mondo!!!

Poi arrivi finalmente... sei in paradiso!!!

paesino ordinato e caratteristico, spiagge bianchissime con palme da cocco fino al pelo dell'acqua, troviamo subito la pousada del mio amico Luca, posto molto raffinato con giardino tropicale, molta ombra spiaggia a un passo insomma nn vorresti piu andare via.

Accoglienza fantastica e subito programma per andare a pescare.......

 

Il seguito alla prossima puntata :angelnot::whistling:

 

Stefano

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...