> Roma e dintorni. - Page 572 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Roma e dintorni.


Recommended Posts

Grazie a tutti raga, ma come ho già detto, se ti trovi nel posto giusto al momento giusto e i pesci si muovono, si prendono!!!

La stagione sta prendendo il via e a lavoro soffro sempre di più :( .... che amarezza!!!!

 

Andreaaaaaaaaaaaaaaa, voglio un tuo commento sulla preda condivisa; se semo incaponiti e tu forse più di me!

P.S. Me so divertito ma MTOSCHIFO fa parte del mio equipaggio e lo voglio vicino... :wub::wub: e poi se sa che se lui non sta sul mio gommone i saraghi non li trova :devil::devil:

 

 

Comincio col ringraziare Simone perchè oltre a dimostrare SEMPRE di essere un bravo pescatore è anche generoso. In acqua condivide sempre tutto, tane, pesce, barca, caso più unico che raro credo.

 

E' stata una bella giornata, avara di pesce, come ultimamente accade, ma essendo la compagnia più che piacevole mi sono divertito moltissimo, soprattutto quando nel pomeriggio mi sento chiamare in acqua da Simone "ANDRE' !!".

 

Simone aveva trovato in un buco piccolissimo l'occhio enorme di un enorme sarago, ma non riusciva a trovare il pertugio giusto dove sparare. Quando Simone mi chiama e mi dice "c'è un sarago enorme non riesco a inquadrarlo damme 'na mano!"

 

:o

 

Capirai! Ho visto rosso davanti agli occhi!

 

Io stesso avevo già capito che quel fondale, dove ci eravamo appena tuffati, aveva la conformazione precisa per i saraghi, grotto apparentemente piatto ma caratterizzato da piccoli buchetti che ad una attenta analisi mostravano che sotto, il grotto, era tutto bucato e poi il colore uniforme della roccia lasciava spazio ogni tanto ad una conformazione del tutto diversa sia di aspetto che di colore. E allora me stavo a fa' un bucio , su è giù, su e giù, mi pare che si chiami la tecnica SINGER, mi fermavo sopra ogni buchetto in attesa di vedere passare il SARAGO! Quindi immaginate, quando Simone mi ha chiamato, che scarica di adrenalina che ho avuto...

 

Raggiungo Simone gli do il mio ministen perché il suo pneumatico era troppo lungo e anche la mia torcia perché la sua si era scaricata.

Lo lascio scendere da solo poi scendiamo insieme, mi fa vedere il buco, lui vede il sarago io no. Scendiamo di nuovo, io mi metto dalla parte opposta da dove Simone sta guardando e vedo un sarago, farà 4 etti si e no, e avendo piena fiducia delle capacità di stima di Simone capisco che non è il suo sarago e non sparo ( avrò fatto bene? Boh! ).

 

3^ discesa insieme, questa volta lo vedo, la coda, bella, sull’azzurrino/viola ma non riesco a sparare perché entra dentro e vedo solo nero, la torcia di Simone è scarica.

 

4^ discesa stesse posizioni, rivedo il “saraghetto” di prima, sparo d’istinto questa volta, ma lo manco, che co@#**%e!!

 

5^ discesa, Simone lo vede ma appena infila il fucile il sarago se ne va, non può sparare.

 

6^ discesa, cambio di posizioni, il buco di Simone è veramente piccolo! O ci appoggi la maschera o infili il 5 punte, appoggio la maschera, aspetto…, sbuca il muso e l’occhio, che meraviglia! Immediatamente mi faccio indietro e metto il fucile , seeeeeee! S’è già dato!! Te credo! Appena lo vedi devi sparare, ma come fai in quel buco!! Se non appoggi la maschera sul buco non vedi nulla! E appena il sarago si fa vedere se sul buco c’è la maschera il fucile non può sparare !

 

Una tragedia!

 

Non si sa quante altre discese facciamo, il sarago è sempre lì, si sposta solo di pochi metri.

Prenderlo diventa un voto, una certezza della vita!

 

A un certo punto Simone prende l’asta del fucile e la infila nella tana con la speranza che si faccia vedere bene dall’altra parte dove ci sono io, ma manco per il cavolo!

 

All’ennesima discesa insieme, mi si presenta di muso di nuovo, vado indietro, già vedo solo la coda, quando il fucile è pronto a sparare non lo vedo già più, sto per rinunciare quando Simone compare all’improvviso e mi illumina il buco, eccolo! Sparo e prendo …. ‘sta min**i@!!

 

Né io né Simone pensiamo solo lontanamente a lasciar perdere, le discese si susseguono.

Simone mi riconsegna fucile e torcia.

Continuiamo a scendere, continuiamo a vederlo.

A un certo punto, avendo in quei lunghi minuti affinato la tecnica, all’ennesimo aspetto in quel pertugio lo rivedo di muso, questa volta i miei movimenti sono veloci e precisi riesco a illuminare bene la coda e sparo.

 

L’asta entra quasi tutta, so di non averlo preso bene e quindi provo a infilare il braccio per prendere il sarago con la mano, ma non entra.

Tiro la sagola, il sarago si fa trascinare senza opporre resistenza, strano. Infilo la mano lo afferro e in quel momento fa un macello! Si alza il nebbione mi scivola, riprovo, non vedo più niente e poi mi ricordo che sono in ambiente liquido e che ogni tanto devo prendere aria, mentre torno su vedo Simone che scende. Da sopra non vedo nulla, dopo poco vedo Simone che risale col sarago in mano e il 5 punte infilato poco sopra la coda, che c’è mancato!!

 

Chi l’ha dura la vince!!

 

Ringrazio ancora Simone perché mi ha generosamente donato il sarago, la stagione per come la vedo io è iniziata bene, incrociamo le dita!

 

Un saluto a tutti!

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 24.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • jump66

    1833

  • Senex

    1616

  • nero1963

    1560

  • step_78

    1108

Top Posters In This Topic

Posted Images

Grazie a tutti raga, ma come ho già detto, se ti trovi nel posto giusto al momento giusto e i pesci si muovono, si prendono!!!

La stagione sta prendendo il via e a lavoro soffro sempre di più :( .... che amarezza!!!!

 

Andreaaaaaaaaaaaaaaa, voglio un tuo commento sulla preda condivisa; se semo incaponiti e tu forse più di me!

P.S. Me so divertito ma MTOSCHIFO fa parte del mio equipaggio e lo voglio vicino... :wub::wub: e poi se sa che se lui non sta sul mio gommone i saraghi non li trova :devil::devil:

 

 

Comincio col ringraziare Simone perchè oltre a dimostrare SEMPRE di essere un bravo pescatore è anche generoso. In acqua condivide sempre tutto, tane, pesce, barca, caso più unico che raro credo.

 

E' stata una bella giornata, avara di pesce, come ultimamente accade, ma essendo la compagnia più che piacevole mi sono divertito moltissimo, soprattutto quando nel pomeriggio mi sento chiamare in acqua da Simone "ANDRE' !!".

 

Simone aveva trovato in un buco piccolissimo l'occhio enorme di un enorme sarago, ma non riusciva a trovare il pertugio giusto dove sparare. Quando Simone mi chiama e mi dice "c'è un sarago enorme non riesco a inquadrarlo damme 'na mano!"

 

:o

 

Capirai! Ho visto rosso davanti agli occhi!

 

Io stesso avevo già capito che quel fondale, dove ci eravamo appena tuffati, aveva la conformazione precisa per i saraghi, grotto apparentemente piatto ma caratterizzato da piccoli buchetti che ad una attenta analisi mostravano che sotto, il grotto, era tutto bucato e poi il colore uniforme della roccia lasciava spazio ogni tanto ad una conformazione del tutto diversa sia di aspetto che di colore. E allora me stavo a fa' un bucio , su è giù, su e giù, mi pare che si chiami la tecnica SINGER, mi fermavo sopra ogni buchetto in attesa di vedere passare il SARAGO! Quindi immaginate, quando Simone mi ha chiamato, che scarica di adrenalina che ho avuto...

 

Raggiungo Simone gli do il mio ministen perché il suo pneumatico era troppo lungo e anche la mia torcia perché la sua si era scaricata.

Lo lascio scendere da solo poi scendiamo insieme, mi fa vedere il buco, lui vede il sarago io no. Scendiamo di nuovo, io mi metto dalla parte opposta da dove Simone sta guardando e vedo un sarago, farà 4 etti si e no, e avendo piena fiducia delle capacità di stima di Simone capisco che non è il suo sarago e non sparo ( avrò fatto bene? Boh! ).

 

3^ discesa insieme, questa volta lo vedo, la coda, bella, sull’azzurrino/viola ma non riesco a sparare perché entra dentro e vedo solo nero, la torcia di Simone è scarica.

 

4^ discesa stesse posizioni, rivedo il “saraghetto” di prima, sparo d’istinto questa volta, ma lo manco, che co@#**%e!!

 

5^ discesa, Simone lo vede ma appena infila il fucile il sarago se ne va, non può sparare.

 

6^ discesa, cambio di posizioni, il buco di Simone è veramente piccolo! O ci appoggi la maschera o infili il 5 punte, appoggio la maschera, aspetto…, sbuca il muso e l’occhio, che meraviglia! Immediatamente mi faccio indietro e metto il fucile , seeeeeee! S’è già dato!! Te credo! Appena lo vedi devi sparare, ma come fai in quel buco!! Se non appoggi la maschera sul buco non vedi nulla! E appena il sarago si fa vedere se sul buco c’è la maschera il fucile non può sparare !

 

Una tragedia!

 

Non si sa quante altre discese facciamo, il sarago è sempre lì, si sposta solo di pochi metri.

Prenderlo diventa un voto, una certezza della vita!

 

A un certo punto Simone prende l’asta del fucile e la infila nella tana con la speranza che si faccia vedere bene dall’altra parte dove ci sono io, ma manco per il cavolo!

 

All’ennesima discesa insieme, mi si presenta di muso di nuovo, vado indietro, già vedo solo la coda, quando il fucile è pronto a sparare non lo vedo già più, sto per rinunciare quando Simone compare all’improvviso e mi illumina il buco, eccolo! Sparo e prendo …. ‘sta min**i@!!

 

Né io né Simone pensiamo solo lontanamente a lasciar perdere, le discese si susseguono.

Simone mi riconsegna fucile e torcia.

Continuiamo a scendere, continuiamo a vederlo.

A un certo punto, avendo in quei lunghi minuti affinato la tecnica, all’ennesimo aspetto in quel pertugio lo rivedo di muso, questa volta i miei movimenti sono veloci e precisi riesco a illuminare bene la coda e sparo.

 

L’asta entra quasi tutta, so di non averlo preso bene e quindi provo a infilare il braccio per prendere il sarago con la mano, ma non entra.

Tiro la sagola, il sarago si fa trascinare senza opporre resistenza, strano. Infilo la mano lo afferro e in quel momento fa un macello! Si alza il nebbione mi scivola, riprovo, non vedo più niente e poi mi ricordo che sono in ambiente liquido e che ogni tanto devo prendere aria, mentre torno su vedo Simone che scende. Da sopra non vedo nulla, dopo poco vedo Simone che risale col sarago in mano e il 5 punte infilato poco sopra la coda, che c’è mancato!!

 

Chi l’ha dura la vince!!

 

Ringrazio ancora Simone perché mi ha generosamente donato il sarago, la stagione per come la vedo io è iniziata bene, incrociamo le dita!

 

Un saluto a tutti!

Inizio col dire che il merito della cattura è solo di Andrea in quanto come ho già detto : " su quella piccolissima porzione di coda non l'avrei mai sparato", mossa che alla fine si è rivelata vincente dimostrando di essere un ottimo punto di tenuta anche con un solo dente della fiocinetta.

E poi anche questa è esperienza, la prossima volta non aspetteremo di averlo perfetto di muso...

Il racconto è fichissimo e visto che questo fine settimana salta causa maltempo, ci sta tutto per rivivere ogni attimo di queste belle giornate passate insieme.

:bye:

Edited by simone78
Link to post
Share on other sites

Sulla bravura di Simone ormai non ci sono più dubbi. :clapping:

Mi piace molto la passione che ci mette Andrea. Una passione di chi il mare lo sente!

 

Va bè lo dico io perchè è timido:

sabato il buon Danilo (Palamito) ha testato il nuovo eco ed il nuovo fucilozzo.

Con soddisfazione ha portato a casa una bella orata.

Un pesce che dimostra che la dedizione e la costanza portano sempre a buoni risultati. (sta avvelenato) :robot:

A Danì facce vedè la foto.

Link to post
Share on other sites
Sulla bravura di Simone ormai non ci sono più dubbi. :clapping:

Mi piace molto la passione che ci mette Andrea. Una passione di chi il mare lo sente!

 

Va bè lo dico io perchè è timido:

sabato il buon Danilo (Palamito) ha testato il nuovo eco ed il nuovo fucilozzo.

Con soddisfazione ha portato a casa una bella orata.

Un pesce che dimostra che la dedizione e la costanza portano sempre a buoni risultati. (sta avvelenato) :robot:

A Danì facce vedè la foto.

 

 

Concordo, postiamo questa foto Danilo e naturalmente il racconto. Almeno dicce quanto pesa!

Link to post
Share on other sites
....e visto che questo fine settimana salta causa maltempo... :bye:

 

 

:( Che mazzata che m'hai dato :( ... lasciami dire che sei veramente poco sensibile, certe notizie vanno preparate con le giuste parole....Già mi vedevo con la mia maschera mimetica appoggiato in quei pertugi :wub:

 

 

Link to post
Share on other sites

.. eddai danì, metti sta foto, c'hai un album che non basta un dvd ... :whistling:

 

bravi simone e andrea, belle prede e bel racconto.

Io avrei abbandonato al punto 2. :siiiii:

Non solo podistica....

 

Link to post
Share on other sites
Sulla bravura di Simone ormai non ci sono più dubbi. :clapping:

Mi piace molto la passione che ci mette Andrea. Una passione di chi il mare lo sente!

 

Va bè lo dico io perchè è timido:

sabato il buon Danilo (Palamito) ha testato il nuovo eco ed il nuovo fucilozzo.

Con soddisfazione ha portato a casa una bella orata.

Un pesce che dimostra che la dedizione e la costanza portano sempre a buoni risultati. (sta avvelenato) :robot:

A Danì facce vedè la foto.

 

Ancora co sta bravura....ma de che, come dice Piero devi andà al mare e macinare, poi piano piano qualcosa arriva!!

Grande Danì, metti sta foto che rispetto a gli altri 3D famo ride in termini de catture e questo vale pe tutti!!!

 

Anzi, mo ce metto pure la foto de Diabolik (Emanuele) della spigola che ha preso ad Aprile.

Non fate i timidi e postate :bye:

Link to post
Share on other sites
Sulla bravura di Simone ormai non ci sono più dubbi. :clapping:

Mi piace molto la passione che ci mette Andrea. Una passione di chi il mare lo sente!

 

Va bè lo dico io perchè è timido:

sabato il buon Danilo (Palamito) ha testato il nuovo eco ed il nuovo fucilozzo.

Con soddisfazione ha portato a casa una bella orata.

Un pesce che dimostra che la dedizione e la costanza portano sempre a buoni risultati. (sta avvelenato) :robot:

A Danì facce vedè la foto.

 

Ancora co sta bravura....ma de che, come dice Piero devi andà al mare e macinare, poi piano piano qualcosa arriva!!

Grande Danì, metti sta foto che rispetto a gli altri 3D famo ride in termini de catture e questo vale pe tutti!!!

 

Anzi, mo ce metto pure la foto de Diabolik (Emanuele) della spigola che ha preso ad Aprile.

Non fate i timidi e postate :bye:

 

 

stupenda :clapping: spigolona, è veramente una soddisfazione un bel pesce del genere,complimenti Diabolik :thumbup: .

Link to post
Share on other sites

buon pomeriggio,domani all'alba vorrei venire a pesca, dalla web sembra tutto calmo,qualcuno del litorale sa dirmi verso Santa Marinella la visibilità?

grazie ciao Aldo :bye:

Link to post
Share on other sites
Sulla bravura di Simone ormai non ci sono più dubbi. :clapping:

Mi piace molto la passione che ci mette Andrea. Una passione di chi il mare lo sente!

 

Va bè lo dico io perchè è timido:

sabato il buon Danilo (Palamito) ha testato il nuovo eco ed il nuovo fucilozzo.

Con soddisfazione ha portato a casa una bella orata.

Un pesce che dimostra che la dedizione e la costanza portano sempre a buoni risultati. (sta avvelenato) :robot:

A Danì facce vedè la foto.

 

 

Concordo, postiamo questa foto Danilo e naturalmente il racconto. Almeno dicce quanto pesa!

 

 

Cari amici pescatori, non ho avuto proprio tempo purtroppo per poter scrivere due righe comunque è stata una cattura per me tanto emozionante quanto inaspettata e aggiungo pure la 1a degna di nota dopo una vita di cappotti (salutari) :lol: .Vorrei semplicemente dedicare questa mia cattura a tutti quei pescasubbi che come me non hanno mai preso niente se non qualche saraghetto disperato e dirgli di non mollare perchè il bello di questa disciplina è proprio quello che il mare ci riserva e che alcune volte ci premia.Un grazie anche ai compagni di pesca il grande Giamp e l'ammazzaseppie Amato con cui sto condividendo delle belle esperienze e che altre ancora ne faremo.

Il racconto è semplice stavo lavorandomi 2 bei saragotti ,che non volevano proprio a venire a vedere di che marca era il fucile, e stavano lì sul cappello di questa secca io mi tuffavo più spostato oltre il ciglio intorno ai 9-10 metri per poi affacciarmi sul cappello poco più su ma quando arrivavo loro riscappavano via <_< .

Questo è durato diverse volte ma niente, la visibilità era buona a tratti si riduceva ma comunque dava modo di poter scrutare un'orizzonte sufficente quando a un certo punto, dopo il solito richiamo che facevo, ecco che dalla mia sinistra si materializza un muso che si avvicina sempre più fino quasi a fermarsi davanti al fucile per poi continuare verso destra con molta calma a qul punto ho pensato che era il momento di presentargli Mr Snake 110 che si è subito mostrato disponibile all'incontro :rifle: .

Al piatto della bilancia l'ago si stabilizza sul kg circa purtroppo non ho fatto le foto dopo l'uscita dal forno però credetemi era proprio buona!

A Giampiè sto proprio attizzato :boxing:

 

 

 

 

 

 

 

 

Ammazza so riuscito pure a mette le foto! :bye::bye:

 

 

Link to post
Share on other sites

Evvai Danì :thumbup: !!!!

Comunque, sull'affiatamento degli equipaggi non si discute... una volta trovati i compagni giusti, la pescata si presta ad essere più piacevole.

 

E' vero che 10 cappotti ci smontano, ma una bella pescata ci ripaga di tutto!! Perseverate figliuoli che i risultati arrivano per tutti.

:bye::bye:

Edited by simone78
Link to post
Share on other sites
Sulla bravura di Simone ormai non ci sono più dubbi. :clapping:

Mi piace molto la passione che ci mette Andrea. Una passione di chi il mare lo sente!

 

Va bè lo dico io perchè è timido:

sabato il buon Danilo (Palamito) ha testato il nuovo eco ed il nuovo fucilozzo.

Con soddisfazione ha portato a casa una bella orata.

Un pesce che dimostra che la dedizione e la costanza portano sempre a buoni risultati. (sta avvelenato) :robot:

A Danì facce vedè la foto.

 

 

Concordo, postiamo questa foto Danilo e naturalmente il racconto. Almeno dicce quanto pesa!

 

 

Cari amici pescatori, non ho avuto proprio tempo purtroppo per poter scrivere due righe comunque è stata una cattura per me tanto emozionante quanto inaspettata e aggiungo pure la 1a degna di nota dopo una vita di cappotti (salutari) :lol: .Vorrei semplicemente dedicare questa mia cattura a tutti quei pescasubbi che come me non hanno mai preso niente se non qualche saraghetto disperato e dirgli di non mollare perchè il bello di questa disciplina è proprio quello che il mare ci riserva e che alcune volte ci premia.Un grazie anche ai compagni di pesca il grande Giamp e l'ammazzaseppie Amato con cui sto condividendo delle belle esperienze e che altre ancora ne faremo.

Il racconto è semplice stavo lavorandomi 2 bei saragotti ,che non volevano proprio a venire a vedere di che marca era il fucile, e stavano lì sul cappello di questa secca io mi tuffavo più spostato oltre il ciglio intorno ai 9-10 metri per poi affacciarmi sul cappello poco più su ma quando arrivavo loro riscappavano via <_< .

Questo è durato diverse volte ma niente, la visibilità era buona a tratti si riduceva ma comunque dava modo di poter scrutare un'orizzonte sufficente quando a un certo punto, dopo il solito richiamo che facevo, ecco che dalla mia sinistra si materializza un muso che si avvicina sempre più fino quasi a fermarsi davanti al fucile per poi continuare verso destra con molta calma a qul punto ho pensato che era il momento di presentargli Mr Snake 110 che si è subito mostrato disponibile all'incontro :rifle: .

Al piatto della bilancia l'ago si stabilizza sul kg circa purtroppo non ho fatto le foto dopo l'uscita dal forno però credetemi era proprio buona!

A Giampiè sto proprio attizzato :boxing:

 

 

 

 

 

 

 

 

Ammazza so riuscito pure a mette le foto! :bye::bye:

 

:clapping::clapping::clapping:

Bravo Danilo!! Bella cattura!

Complimenti per la foto sul gommone perchè è simpaticissima e mi sono spaccato dalle risate! E poi vedo che siete tutti in forma.

Bravi!

Un abbraccio.

Link to post
Share on other sites
Evvai Danì :thumbup: !!!!

Comunque, sull'affiatamento degli equipaggi non si discute... una volta trovati i compagni giusti, la pescata si presta ad essere più piacevole.

 

E' vero che 10 cappotti ci smontano, ma una bella pescata ci ripaga di tutto!! Perseverate figliuoli che i risultati arrivano per tutti.

:bye::bye:

 

 

"PAROLE SANTE".... :clapping:

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...