> Roma e dintorni. - Page 1411 - Pesca in Apnea - AM FORUMS Jump to content

Roma e dintorni.


Recommended Posts

mmm certo che la voglia è tanta... :thumbup:
si pure de patacca!!!!!!hahahaahah
ao..poesse che te faccio da barcarolo..sabato testo il gommone,ma domenica mattina non c'ho na sega da fa..se nn ci sono probelmi,se po organizza..io me metto a fa li porpi dal gommo
si ma non m'arroda'....e' natale!!!!!!
Link to post
Share on other sites
  • Replies 24.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • jump66

    1833

  • Senex

    1616

  • nero1963

    1560

  • step_78

    1108

Top Posters In This Topic

Posted Images

Ciao a tutti, stamattina mi sono fatto una pescata a Civitavecchia nel posto indicatomi da Step_78... o almeno credo...ho praticamente cappottato se escludo il classico polpo e un marvizzo da nemmeno mezzo chilo che avrei potuto risparmiare, ma comunque fondale strepitoso e una miriade di saraghi di discreta pezzatura che si allontanavano senza nemmeno troppa paura e che ritenevo già a cavetto ma che poi andavano a infilarsi dentro dei piccoli ma profondissimi spacchi che dalla superficie nemmeno si notavano, ora vi chiedo, quale tecnica è meglio adottare? oggi ho provato prima vari aspetti/agguati ma niente e poi con torcia e 75 inseguendo il malcapitato dalla superficie fino a farlo intanare per poi scendere ma ero abbastanza impacciato, o mi avvicinavo con la torcia per vedere dentro e tenevo fuori il fucile o allineavo il fucile ma non riuscivo più a vedere dentro :banging: che dite devo passare ad uno più corto con fiocina? o c'è un altra tecnica segreta che voi veterani conoscete che possa funzionare? :whistling::D

 

Massimo una domanda ma quanto sei stato in acqua? con che muta sei andato 5 o 7 mm?

 

ciao... :thumbup:

 

Per quanto riguarda le tecniche è inutile che te lo spiego io anche perchè sono troppo un novellino, lascio la parola agli esperti prima... :thumbup:

Guarda sono stato poco più di 4 ore e già dopo due iniziavo ad avere freddo, però non faccio testo perchè ho una muta 6.5 sopra e 5 sotto, su misura polosub però fatta allargare di un paio di misure :banging: e non ho il pisciarino, quindi ogni ora dovrei arrampicarmi su uno scoglio e svuotarla per stare bene :D

per me ancora non è tanto fredda l'acqua, con una muta da 6,5 che calza bene dovresti pescare tranquillamente 4/5 ore.

Link to post
Share on other sites

non l'ho mai usato, ma probabilmente con un sottomuta staresti più caldo, comunque per me con la 5 un paio di ore dovresti riuscire a farle, tieni presente che la mia è una VECCHIA 6,5 che imbarca anche dell'acqua e credo equivalga alla tua 5 :D l'acqua fortunatamente non è ancora tanto fredda

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, stamattina mi sono fatto una pescata a Civitavecchia nel posto indicatomi da Step_78... o almeno credo...ho praticamente cappottato se escludo il classico polpo e un marvizzo da nemmeno mezzo chilo che avrei potuto risparmiare, ma comunque fondale strepitoso e una miriade di saraghi di discreta pezzatura che si allontanavano senza nemmeno troppa paura e che ritenevo già a cavetto ma che poi andavano a infilarsi dentro dei piccoli ma profondissimi spacchi che dalla superficie nemmeno si notavano, ora vi chiedo, quale tecnica è meglio adottare? oggi ho provato prima vari aspetti/agguati ma niente e poi con torcia e 75 inseguendo il malcapitato dalla superficie fino a farlo intanare per poi scendere ma ero abbastanza impacciato, o mi avvicinavo con la torcia per vedere dentro e tenevo fuori il fucile o allineavo il fucile ma non riuscivo più a vedere dentro :banging: che dite devo passare ad uno più corto con fiocina? o c'è un altra tecnica segreta che voi veterani conoscete che possa funzionare? :whistling::D

 

chiamo in causa il nostro mega esperto di pesca in tana piero malato!! :king:

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, stamattina mi sono fatto una pescata a Civitavecchia nel posto indicatomi da Step_78... o almeno credo...ho praticamente cappottato se escludo il classico polpo e un marvizzo da nemmeno mezzo chilo che avrei potuto risparmiare, ma comunque fondale strepitoso e una miriade di saraghi di discreta pezzatura che si allontanavano senza nemmeno troppa paura e che ritenevo già a cavetto ma che poi andavano a infilarsi dentro dei piccoli ma profondissimi spacchi che dalla superficie nemmeno si notavano, ora vi chiedo, quale tecnica è meglio adottare? oggi ho provato prima vari aspetti/agguati ma niente e poi con torcia e 75 inseguendo il malcapitato dalla superficie fino a farlo intanare per poi scendere ma ero abbastanza impacciato, o mi avvicinavo con la torcia per vedere dentro e tenevo fuori il fucile o allineavo il fucile ma non riuscivo più a vedere dentro :banging: che dite devo passare ad uno più corto con fiocina? o c'è un altra tecnica segreta che voi veterani conoscete che possa funzionare? :whistling::D

 

Guarda la tecnica col tempo e i consigli viene da sola anche perche' oltre al classico tipo di pesca in tana ogni pescata e a se' e ci devi mettere il 60% di inventiva da solo.

Se sei alle prime armi ti consiglio di andare in due almeno per i primi tempi ,anni fa' in una delle mie prime uscite cercando di posizionarmi al meglio per tirare a una Cernia sotto il faro prima di Cala Grande stavo per rimanere incastrato dentro un cunicolo ,ero quasi al panico ma cercavo di mantenere la calma concentrandomi su' quello che dovevo fare ma non c'era verso di venire fuori ,dovevo uscire di retromarcia e con l'apertura della tana stretta non riuscivo ad'arretrare per via delle pinne (i primi modelli da apnea) ,poi come per miracolo me le sono sentite messe una sopra l'altra con forza e spostarle sulle destra e in contemporanea tirandole indietro verso l'esterno ,il resto ho fatto da solo.

Era Stefano che mi seguiva dalla superficie si era insospettito non dal tempo di apnea (molto modesto) ma dalla sospensione che avevo alzato.

Quindi se sei inesperto ti consiglio per qualche anno di andare in coppia ,ci guadagni in tutto.

Link to post
Share on other sites

Vabbhè una anticipazione ve la posso da anche io... :smartass:

55 o max sessantino con fiocina.

Ma anche così devi essere super rapido nello sparo.

 

:bye:

 

Insomma, più ce l'hai piccolo meglio è... :1eye: ultimamente stò diventando un sostenitore del corto.

 

Postulato della pesca allo schizzo in tana: prima si spara poi si vede che cos'è

Link to post
Share on other sites

Massimiliano, se ho capito bene, avresti pescato nella zona della Lega Navale.

Quella, come ti è stato già detto, è una bella zona ma molto battuta.

Ricordo tanti anni fà che ancora qualche cattura al "volo" in tana la si poteva fare, soprattutto nel periodo di frega dei saraghi e/o con il cambio di vento e corrente.

Quelle tane che tu citi, penso siano quelle che si trovano abbastanza a terra ed ad una profondità che varia dai meno 5 agli 8-9 metri, e, a mio avviso, sono praticamente inespugnabili. Ancora più complicato poi è pensare di pescare in quei dedali di roccia con un 75ino ad elestici.

Personalmente, dalle nostre parti per la pesca in tana ed al razzolo sul grotto continuo a pensare che il vecchio 50ino oleo con forchetta sia insuperabile.

Tanti, invece, utilizzano i 55/60 cm ad elastici, ma, a mio avviso, sono più ingombranti.

 

ciao

Luciano

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, stamattina mi sono fatto una pescata a Civitavecchia nel posto indicatomi da Step_78... o almeno credo...ho praticamente cappottato se escludo il classico polpo e un marvizzo da nemmeno mezzo chilo che avrei potuto risparmiare, ma comunque fondale strepitoso e una miriade di saraghi di discreta pezzatura che si allontanavano senza nemmeno troppa paura e che ritenevo già a cavetto ma che poi andavano a infilarsi dentro dei piccoli ma profondissimi spacchi che dalla superficie nemmeno si notavano, ora vi chiedo, quale tecnica è meglio adottare? oggi ho provato prima vari aspetti/agguati ma niente e poi con torcia e 75 inseguendo il malcapitato dalla superficie fino a farlo intanare per poi scendere ma ero abbastanza impacciato, o mi avvicinavo con la torcia per vedere dentro e tenevo fuori il fucile o allineavo il fucile ma non riuscivo più a vedere dentro :banging: che dite devo passare ad uno più corto con fiocina? o c'è un altra tecnica segreta che voi veterani conoscete che possa funzionare? :whistling::D

 

Guarda la tecnica col tempo e i consigli viene da sola anche perche' oltre al classico tipo di pesca in tana ogni pescata e a se' e ci devi mettere il 60% di inventiva da solo.

Se sei alle prime armi ti consiglio di andare in due almeno per i primi tempi ,anni fa' in una delle mie prime uscite cercando di posizionarmi al meglio per tirare a una Cernia sotto il faro prima di Cala Grande stavo per rimanere incastrato dentro un cunicolo ,ero quasi al panico ma cercavo di mantenere la calma concentrandomi su' quello che dovevo fare ma non c'era verso di venire fuori ,dovevo uscire di retromarcia e con l'apertura della tana stretta non riuscivo ad'arretrare per via delle pinne (i primi modelli da apnea) ,poi come per miracolo me le sono sentite messe una sopra l'altra con forza e spostarle sulle destra e in contemporanea tirandole indietro verso l'esterno ,il resto ho fatto da solo.

Era Stefano che mi seguiva dalla superficie si era insospettito non dal tempo di apnea (molto modesto) ma dalla sospensione che avevo alzato.

Quindi se sei inesperto ti consiglio per qualche anno di andare in coppia ,ci guadagni in tutto.

Grazie mille dei consigli :thumbup:

non sono proprio alle prime armi ma non sono nemmeno un fenomeno, sono riuscito a fare spesso belle pescate ma solo con aspetti e agguati e la pesca in tana l'ho sempre tralasciata come tecnica, ma ultimamente mi accorgo che riesco spesso a individuare bel pesce solo in tana ma mi pare di capire dai vostri consigli che non ho il fucile adatto, quindi credo proprio che mi dovrò comprare corto e fiocina.

Per quanto riguarda la sicurezza purtroppo pesco quasi sempre da solo o al massimo con un ragazzo che sto facendo avvicinare alla pescasub ma che al momento fa il "polparolo" :banging: e non è che sia molto pratico e spesso me lo perdo in mare per ore quindi non è il top :D

anzi a questo proposito, avevo intenzione di iscrivermi ad un circolo di pesca sub o qualcosa di simile, non è che ne conoscete qualcuno? magari anche zona roma sud.

Link to post
Share on other sites

Massimiliano, se ho capito bene, avresti pescato nella zona della Lega Navale.

Quella, come ti è stato già detto, è una bella zona ma molto battuta.

Ricordo tanti anni fà che ancora qualche cattura al "volo" in tana la si poteva fare, soprattutto nel periodo di frega dei saraghi e/o con il cambio di vento e corrente.

Quelle tane che tu citi, penso siano quelle che si trovano abbastanza a terra ed ad una profondità che varia dai meno 5 agli 8-9 metri, e, a mio avviso, sono praticamente inespugnabili. Ancora più complicato poi è pensare di pescare in quei dedali di roccia con un 75ino ad elestici.

Personalmente, dalle nostre parti per la pesca in tana ed al razzolo sul grotto continuo a pensare che il vecchio 50ino oleo con forchetta sia insuperabile.

Tanti, invece, utilizzano i 55/60 cm ad elastici, ma, a mio avviso, sono più ingombranti.

 

ciao

Luciano

Ci hai preso in pieno, sono proprio quelle le tane, praticamente mi sono accorto formano dei labirinti sotterranei grandissimi e vedevo sfrecciare bei saraghi all'interno, comunque sarò stato il giorno e il mare ma in acqua c'ero solo io e di saraghi ne ho visti parecchi, non sparati anche per evitare di rovinare 25 euro di asta nuova contro un sasso :D

 

domani mattina ci ritorno, stanotte monto l'asta vecchia e storta sul 75 e intanto provo con quella :rifle:

quindi se domani vedete uscire un sub con l'asta a fisarmonica quello sono io! :lol:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...