> chico973 - AM FORUMS Jump to content

chico973

Members
  • Content Count

    846
  • Joined

  • Last visited

2 Followers

About chico973

  • Rank
    Member
  • Birthday 03/02/1973

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?
    No

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Location
    Patti - Palermo
  1. Comunque Franco Meledina non è uno qualunque ma il compagno di pesca da sempre di Mariano Satta, che è stato e resta una delle colonne di questo sito http://www.apneamagazine.com/articolo.php/1050 e http://www.apneamagazine.com/articolo.php/1027
  2. Grazie a tutti e scusate il ritardo
  3. Perchè se è all'esterno non da fastidio, ma essendo all'interno della muta bisogna considerare lo spessore complessivo: già il modello omer raddoppia lo spessore della muta nella zona dove si incolla, in questo caso si quadruplicherebbe, perchè bisogna sommare lo spessore della muta, quello della base del becco d'anatra (dove si incolla), e due volte lo spessore del becco d'anatra stesso; (tutto questo oltre allo spessore di quel che si inserirà nel becco d'anatra...) In più, visto che in questo modo il becco d'anatra sarebbe da una parte vincolato alla muta e dall'altra vincolata a noi stessi
  4. Perchè se è all'esterno non da fastidio, ma essendo all'interno della muta bisogna considerare lo spessore complessivo: già il modello omer raddoppia lo spessore della muta nella zona dove si incolla, in questo caso si quadruplicherebbe, perchè bisogna sommare lo spessore della muta, quello della base del becco d'anatra (dove si incolla), e due volte lo spessore del becco d'anatra stesso; (tutto questo oltre allo spessore di quel che si inserirà nel becco d'anatra...) In più, visto che in questo modo il becco d'anatra sarebbe da una parte vincolato alla muta e dall'altra vincolata a noi stessi
  5. Scusa perchè scomodo, in sostanza unirebbe i due sistemi già esistenti eeliminandone le pecche.
  6. Fino a questo momento chi ha voluto risolvere il problema della minzione ha potuto utilizzare solo due soluzioni. Da una parte il becco d'anatra, comodo per chi utilizza la muta senza il costume ma con "evidenti" problematiche per chi soffre di "timidezza". La seconda soluzione è l'utilizzo dell'Uridon che però necessita di un elastico e di un adesivo per tenerlo al suo posto perchè c'è la possibilità che durante la minzione scivoli via. Io ho sempre utilizzato il secondo, ma da un pò di tempo sto pensando di provare una soluzione alternativa ovvero prendere o costruirmi un becco d'anatra come
  7. Questo è un medisten da 70 con variatore utilizzato pochissime volte (preferisco gli arbaletes).
  8. Fenotipo piscatorio robbivecchius La sua attrezzatura è composta da un agglomerato disomogeneo recuperato di volta in volta da soffitte, scantinati armadi ed in alcuni casi bidoni dell’immondizia. Spiccano tra l'altro la maschera gran facciale con tubo incorporato e galleggiante, la molletta da bucato usata come stringinaso, le pinne Hans hass e muta in foglia di gomma Pirelli ad alta vestibilità. Nel fucile dove naturalmente predilige modelli altamente performanti , la sua scelta varia dal saetta al cernia velox al polpone. La sua frase preferita è “””Ah come facevano le cose una volta……
  9. La tonnara di Favignana, come tutte le tonnare del tempo proprio per la loro struttura e tecnica di pesca non sono responsabili del depauperamento dei tonni causato invece dalle cd Tonnare volanti inventate dai giapponesi che, di fatto catturavano tutti gli animali di un branco distruggendolo.
  10. Esattamente quello che mi è successo la scorsa settimana. Adesso bagnerò le pinne non prima di settembre. Ps questo lo posto su FB
  11. Tranquillo la fase che stai passando è stata attraversata da tutti o quasi i pescatori subacquei. Continua ad andare in mare e con il tempo vedrai come l'aumento dell'acquaticità e la maggiore integrazione nell'ambiente che ti circonda ti permetterà di avvistare pesci di taglia più interessante. L'incontro poi con qualcuno con maggiore esperienza ti sarà di valido sostegno. Un saluto e non esitare a chiedere.
  12. Nemmeno la mia era una critica nei tuoi confronti
  13. "@Chico chi dà consigli in primis dovrebbe essere un pescatore sportivo e non un commerciante, in secondo luogo se un pescasubbo novello non sà riconoscere la differenza tra pesca sportiva e industriale ha sbagliato già in partenza" Tango io mi riferisco al normale pescatore, i consigli "pelosi" non li avevo proprio presi in considerazione... Ti racconto questa per farti fare due risate. C'e un negoziante in zona molto fornito che tratta le migliori marche. Ogni volta che vado ad acquistare qualcosa cerca sempre di vendermi un fucile nuovo proponendomi gurda caso il top della gamma ed il più
  14. Tango tanquillo avevo capito perfettamente lo spirito del tuo post, la mia risposta era per julu. ps se fai una scappata da queste parti fatti sentire che organizziamo (a settembre però......)
  15. Scelte più consone rispetto a chi quelle attrezzature le deve usare e a cosa deve farci. E' vero ognuno è libero di comprarsi quello che vuole ma, se chiedo un consiglio per logica ammetto di non saperne abbastanza e quindi dovrei poi accettare il consiglio che mi viene dato riconoscendo che ne so meno delle persone a cui chiedo.
×
×
  • Create New...