> scannerj's Content - AM FORUMS Jump to content

scannerj

Members
  • Content Count

    173
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by scannerj

  1. Se ancora vado a mare è merito suo e SOLO SUO...

    Un DOTTORE VERO ! Metteva in PRATICA il giuramento di Ippocrate e si prendeva RESPONSABILITA' PERSONALI dall'alto della sua esperienza e cultura vastissime.

    In poche parole..UN UOMO CON GLI ATTRIBUTI che piango SINCERAMENTE !!!

     

    Mi costa TANTO non poter presenziare ai funerali e dare un ultimo saluto...non ce la faccio proprio...:(

  2. Ultima annotazione sui pelagici, il pelagico richiede tempo, se gli diamo tempo nessuno strappa. Una tecnica è dare trazione fino a girarlo sul fianco e lasciarlo girare in tondo in profondità senza fretta, a fare il lavoro ci pensa il suo acido lattico.

     

    Magari si potesse generalizzare sempre...

     

    Ho perso qualche mese fa una ricciola di una decina di kg PROBABILMENTE per aver atteso troppo.

    Colpita bassa (sotto la pettorale) ha cominciato la sua danza e io ,temendo lo strappo, l'assecondata per 2-3 minuti...salvo vederla andare via nel blu ,anche se stremata,dopo l'ultimo strattone e conseguente strappo delle carni.

     

    FORSE forzando prima il recupero avrei evitato la lenta lacerazione...fare programmi a monte, secondo me , non è purtroppo sempre fattibile.. :unsure:

  3. Doc,

    altro che solidarietà...ha alle sue spalle decine e decine di persone che la stimano e alle quali ha fatto in passato del bene e che ora fanno il tifo per Lei e sono cariche ed incazzate!!

     

    Se le arriva anche solo la metà dell'energia positiva che provano a trasmetterLe, direi che non avrà problemi a spakkare il kul@ alla maledetta!!

     

    Io,NOI, ci SIAMO!!!!

  4.  

     

     

     

    No, il Tonno apre a giugno e si può pescare solo con barca e licenza, quindi non da terra purtroppo. :bye:

    a titolo di pura curiosità il divieto di pesca è esteso alle altre specie di tunnidi oltre al tonno rosso?

     

    Credo sia esclusiva per il Tonno Rosso, sicuramente NON vale per alletterati, palamite, tombarelli e alalunga, cmq controllo appena possibile.

     

    :bye:

     

    Sicuro al 99% si parla solo e sempre di Tonno Rosso

     

    Sui tunnidi 100% la specie protetta è solo il tonno rosso.

    Poi è protetto il pesce spada (2 periodi di chiusura all'anno), ed alcuni squali.

    Infatti sempre vietata è la pesca dello squalo bianco (rarissimo) e dello squalo volpe (pesce fantastico dalle carni ottime).

     

    Certo che se sparare ad un tonno è già un'azione "border line" ,sparare ad un SQUALO BIANCO che è ??? :robot: Manco Chuck Norris... :lol::lol:

  5.  

    La legge è legge ma siamo veramente al ridicolo .....

     

    Diciamo che è un tipico caso in cui il "ridicolo" emerge perchè la normativa non prende in considerazione certe eventualità.

     

    La pesca del tonno da parte del subacqueo è un'eventualità del tutto ignorata dalla norma, ci rientra di straforo con la questione della licenza al natante, tutto qui.

     

    Ed è bene tenere presente che la maggior parte delle assurdità normative nei confronti del pescasub emerge proprio dal fatto di essere IGNORATI dal legislatore, e non vessati come troppi continuano a pensare convinti di avere una considerazione che invece non c'è.

     

    :bye:

     

    Giusto!

     

    Cmq burocratizzare pure i SOGNI non è un bel segnale per questo Paese... :(

  6. Daje!!!! Daje!!

     

    Secondo i medici ora dovrei avere un ricco pacemaker e aver dato addio al mare (non ringrazierò mai abbastanza il Doc Malpieri!!) e così NON è!!

     

    Capisco (e solo in parte) cosa si prova, ma il periodaccio passerà,fidati !!

     

    Durante quel momento di sconforto ,il compagno di pesca (che per la miseria ,quando è quello VERO adesso che ci penso, è tipo una moglie!! :thumbup:), si era OFFERTO ad accompagnarmi a pelo d'acqua pur di mandarmi al mare...

     

    E spero di non far fatto io la parte dell'effeminato ,con l'accostamento moglie/compagno di pesca, visti i commenti 'machi' sopra !! :D;)

  7. L'articolo sul New York Times descrive in maniera dettagliata cosa sia successo, anche se per accertare le cause del decesso sara' necessario attendere l'autopsia.

     

    Per chi non masticasse l'inglese, riassumo brevemente:

     

    Domenica scorsa Nicholas stava tentando di raggiungere i -72m in costante senza pinne. A quanto pare a 68m si e' fermato, ed e' sembrato che volesse girarsi per tornare indietro e abortire il tentativo. Ha invece insistito, ha raggiunto i -72m, e' risalito con le sue forze, ed e' riemerso dopo 3' 38" di apnea. Una volta raggiunta la superficie si e' tolto gli occhialini, ha fatto il segnale di OK, ma non e' riuscito a terminare la procedura di omologazione che prevede che l'atleta dichiari a voce "I'm OK". A questo punto e' svenuto.

     

    5 sommozzatori di sicurezza l'hanno sollevato fuori dall'acqua e portato sulla piattaforma, dove e' stato immediatamente soccorso da Barbara Jeschke, il medico ufficiale della competizione. A questo punto uno dei sommozzatori di sicurezza, Marco Cosentino, ha gridato che c'era un problema coi polmoni, e Mevoli ha iniziato a perdere sangue dalla bocca. Credo che il termine tecnico sia edema polmonare.

     

    A questo punto il battito cardiaco era ancora presente, anche se in maniera irregolare (a tratti forte, a tratti debole). Dopo 15 minuti dal recupero il cuore ha cessato di battere. Durante il trasporto dalla piattaforma alla spiaggia, e poi dalla spiaggia all'ospedale (10 minuti in ambulanza), il team di supporto e diversi medici hanno continuato ad applicare la manovra di respirazione cardio-polmonare. Circa 800 ml di fluido sono stati eliminati dai polmoni di Mevoli durante il tentativo di resuscitarlo, ma alle 13:44 e' stato dichiarato il decesso.

     

    Un dato importante per capire cosa possa essere successo:

    il Venerdi', ossia due giorni prima dell'incidente, durante un tentativo di immersione libera a -96m, Mevoli ha abortito il tentativo a -80 ed ha iniziato a risalire, ma e' stato aiutato a riemergere, ed ha iniziato a perdere sangue dalla bocca. Barbara Jeschke, il medico dell'evento, ha diagnosticato un "upper respiratory squeeze", ossia la rottura di capillari nei polmoni (sempre edema polmonare). Da quanto scritto nell'articolo si intuisce che lo staff medico ha dato il via libera a Mevoli per proseguire la competizione nei giorni successivi.

     

    :(

     

    Ti ringrazio per i dettagli...letta così sembra ci sia stata una certa "leggerezza" da parte dei medici a dare il nulla osta visti i precedenti,ma mi rendo conto che potrebbe essere il senno del poi...il fatto è che cmq stiamo parlando di robe al LIMITE.

     

    Mi sento male solo a leggerle...-70 metri senza pinne,3 e 38 d'apnea...MANCO SE ME PAGHI!!!

  8. Qualcuno sa come si raggiunge punta Ciana Argentario ?

    So come si arriva alle Cannelle e da li sono sempre arrivato all'isola rossa a nuoto ma non mi sono mai avventurato verso la punta perchè a nuoto è troppo lontano.

    Qualcuno sa come ci si arriva ? Anche da porto Ercole

     

    grazie

     

    Ciao,

    potrebbe tornarti utile questo mio vecchio post di un anno e mezzo fa ,proprio sul posto da te indicato,corredato anche di una fotografia alquanto esplicativa ed ...inquietante! :thumbup:http://www.apneamagazine.com/ibf/index.php?showtopic=80905&st=0&p=855242&hl=scannerj&fromsearch=1&&do=findComment&comment=855242

     

     

    Se nel frattempo hanno anche bloccato l'accesso a monte del sentiero,non saprei dirlo,ma mi sembra strano.

    Sicuro di aver verificato tutti i piccoli sentieri?

     

    In ogni caso ,se la foto non parlasse da sola,ti riconfermo la diagnosi dei colleghi flachi e CAioSuperadrenalina: è roba da fare con condizioni meteo PERFETTE ,con macchina (fuoristrada) efficiente,e se ti REGGE la pompa...stiamo tra l'incosciente e il masochistico!! :whistling:

  9. @ Dan572

    non quoto il tuo intervento nella speranza che lo fai sparire

    non sò a chi ti riferisci ma quel fiore io non lo auguro a nessuno :-(

     

     

    Conosco bene Dan572 e ti posso assicurare che non è stato assolutamente un augurio,bensì un modo,con sintesi molto "romana", di sottolineare i rischi insiti nel video.

     

    Rischi che il signorino conosce abbastanza BENE per aver praticato compartamenti similari,vero? :banging:

    ah è un'emulatore :D

    scherzo dai non prendiamocela per ste cose ;-)

     

    Per carità!

    Nessun problema! :thumbup:

  10. @ Dan572

    non quoto il tuo intervento nella speranza che lo fai sparire

    non sò a chi ti riferisci ma quel fiore io non lo auguro a nessuno :-(

     

     

    Conosco bene Dan572 e ti posso assicurare che non è stato assolutamente un augurio,bensì un modo,con sintesi molto "romana", di sottolineare i rischi insiti nel video.

     

    Rischi che il signorino conosce abbastanza BENE per aver praticato compartamenti similari,vero? :banging:

  11. Ho sbagliato 4 tiri di cui 2 animali grossi ,mai successo cosi' tanti in una pescata ,il primo per fare coppiola di barra ,liscio ,il secondo sempre di barra ,colpito in pancia dove e molto delicato ,risultato : strappato dopo 2 scodate ,il terzo su' delle tanute di 3/4 chili molto profonde ,erano troppe e ho perso concentrazione su' quale tirare ,quando decido su' una era troppo tardi ,tiro e liscio ,ultima saragone enorme che solo il giglio ospita ,avevo finito l'aria dell'aspetto e ho dovuto tirare come capitava senza sentirmi sicuro dell'esito ,infatti liscio .

    Ho tirato giu' tutti i santi ,bestemmie a squarciagola ,risultato torno a casa con un solo barra bello grosso ma la rosicata e tanta .

    E tutto il giorno che ci penso porco .................

    Marco un paio di barra medi e una tanuta discreta.

     

    dai fai uno strappo alla regola, metti qualche fotina delle tue pescate,

     

    Please

    (in Corsica mi è capitato di vedere tanute di 1-2 chili, ma di 4 chili ??? devono essere dei mostri :eek: )

     

     

    E' capitato anche a me di vedere (solo viste... :banging: ) tanute così grosse e sempre al Giglio...

    Erano 2 ,immobili,praticamente attaccate a parete alla profondità di 3 metri...da lontano le ho scambiate per dentici.... :whistling:

  12. Sono 11 miglia circa.

    Con il mare calmo so na passeggiata, ma se mette brutto in mezzo al canale potresti avere problemi soprattutto con mare da mezzogiorno e grecale/tramontana... insomma ci deve essere tempo buono per stare tranquilli.

    altro aspetto da considerare che dietro l'isola (verso l'allume o il corvo) il cell non prende quindi se sei in avaria e non passa gente so hazzi.

    serve altro?

     

    Confermo.

    E in CAMPANA nel canale...ho avuto BRUTTA esperienza con mare mosso (forza 3-4) e gommone da 5 metri.

    Grazie a qualche santo in paradiso io e il compagno di pesca non ci siamo ribaltati causa doppia onda che ha "affossato" prima il gommone e poi colpito violentemente la prua.

     

    Risultato : motore con elica fuori dall'acqua, raggiunta inclinazione di 50 ° rispetto all'orizzonte, acqua a bordo sui bagagli , GROSSO spavento e conseguente rivalutazione dei rischi che è consentito affrontare a mare... :banging:

  13. Questa è la prova che AM è una realtà di amici veri e sinceri come pochi e qua ho sempre avuto i migliori amici,grazie grazie a tutti ragazzi l'importante come sempre che si racconta,le 2 ruote andrebbero abbolite seriamente anche se fanno comodo per spostarsi.

    Vi abbraccio tutti e colgo l'occasione per fare gli auguri a tutti i papà di questo forum che non ha eguali per affetto e amicizia un'abbraccio Aldo :bye: e grazie ancora.

     

    Porca zozza!

     

    In bocca al lupo per la convalescenza!

    Ho sempre avuto paura delle 2 ruote per questi motivi.

    Indubbiamente comode in città,ma un incidente che in auto si risolve spendendo poche centinaia di Euro dal carrozziere,con la moto si rischia di spenderli in medicine (o peggio)!

     

    Sarai in formissima per la stagione degli asparagi che inizia a brevissimo! :thumbup:

  14. Se non ricordo male ,occorre stare attenti anche alla tecnica di rimozione dalla parte colpita,in quanto se viene ulteriormente schiacciato/sfregato (cosa molto facile considerando il dolore intenso una volta colpiti e l'istinto di rimuoverlo rapidamente) la situazione peggiora.

     

    Io personalmente le volte che mi è capitato ho usato questa tecnica:ho "sventolato" con la mano a pochissima distanza la parte colpita ,la pressione dell'acqua generata ha rimosso il tentacolo o una sua parte senza ulteriori danni.

     

    Spero di non aver detto castronerie,ma a me è sembrato aiutare. :thumbup:

  15. ......Rigatoni di stagione

     

    Preparate un sughetto con un fondo d'olio di oliva, aglio tritato,prezzemolo e pereroncino

     

    aggiungete asparagi selvatici,galletti e porcini :D

     

    scolate la pasta al dente e mantecate col parmigiano

     

    ......il piatto è servito :toot:

     

     

     

    AMMAZZA CHE FAME CHE ME FAI VENI'!!!!!

    La foto è spettacolare,ma il gusto penso di più....

     

     

    Ma le acciaccate de porcinazzi che hai fatto....non ti chiedo dove,perchè è maleducazione...ma se non ha piovuto da 2 mesi,dove cavolo eri??? :P

  16. io la feci fare a ottica Berti perchè dovevo correggere sia astigmatismo che miopia...... e con le maschere graduate che vendono questo non era possibile

     

    per il prezzo vai sul sito di OTTICA BERTI, metti le prescrizioni mediche del tuo oculista e specifica la maschera che hai.... ti rispondono subito

     

    gentilissimi , seri , veloci nella lavorazione ..... è già la seconda maschera e mai un problema

     

    ancora ricordo quando usavo le lenti a contatto....... con la maschera graduata son rinato

    eheeh immagino !1 io per anni non ho usato nemmeno le lentine ...quando le ho messe la prima volta in h2o mi sentivo un "falco" (che poi in acqua si puo dire? :D )

    cmq io dovrei correggere solo miopia parlero con loro anche delle spese di spedizione perche fra andata ritorno e lavorazione penso che partira un botto.... pero seguiro il tuo consiglio ! GRAZIE

     

     

    se solo miopia ....un centino sicuramente

     

    Confermo la serietà di Berti.

    Alien graduata ,causa miopia medio forte (6.5) ,che non permetteva l'uso delle lenti Omer (arrivano fino a 6,0).

    La spesa ,che non è superiore all'acquisto di lenti da occhiale, è assolutamente nella norma e VALE ogni centesimo (ce l'ho almeno da 6 anni,nessun problema).

    Considera inoltre che la maschera non si cambia spesso come un paio di guanti e che se non vedi al top ,non prendi un raz!!! :thumbup:

  17. ragazzi miei a me sembra che si vada sul talebano spinto e basta con queste ramanzine del piffero c'e chi sbaglia e allora? ...gli diamo fuoco?e andiamo...

     

    Premetto che non mi riferisco al post che ha sollevato la discussione, ma unicamente a questa tua affermazione. L'errore esiste. Tutti, più o meno, in vari contesti ne abbiamo fatto almeno qualcuno. L'importante però è che l'errore sia riconosciuto come tale, ed in qualche modo emendato, e nel caso venga ammesso, sia corredato da attestati di pentimento. Il problema invece è quando un errore non viene percepito o riconosciuto come tale. Se Mr X mette le corna alla moglie perché non resiste alle grazie della segretaria, o se non batte tutti gli scontrini fiscali nel suo negozio, o se ha lavoratori in nero, o se ha chiuso una veranda nel balcone di casa trasformandola in un tinello, dubito che lo scriverebbe a cuor leggero in un posto pubblico. O che ne metterebbe prova su Facebook. Invece c'è chi non trova di meglio da fare che postare una foto con una cicala su una pinna, o una foto con pesci in eccesso, o un video dove si capisce che sta pescando all'interno di un'area portuale, o altro....... Purtroppo non riesco più a sopportare, e ritengo che sia la causa principale dei nostri mali, la mentalità per cui ogni schifezza può essere scusata, dato che c'è sempre chi fa di peggio, o che comunque ogni regola può essere interpretata alla luce delle proprie comodità. Hai parcheggiato in doppia fila per mezz'ora, lasciando il poveraccio sequestrato perché non ti andava di fare cento metri a piedi o perdere cinque minuti a trovare un altro posto? va beh, cinque minuti, che rompi i co***oni, non c'era posto..... Hai fatto l'assenteista sul tuo posto di lavoro? Va beh, per quello che mi danno, già faccio troppo..... Hai venduto in nero? Eh, le tasse sono troppe, e poi quanto rubano i politici..... Vendi il pescato da pescatore sportivo, magari anche pescando di notte, con le bombole, o in una AMP? Si ma tanto il danno lo fanno i professionisti..... Strascichi in zona proibita? e va beh, ma devo campare......... Anche una religione tollerante come il Cristianesimo prevede l'assoluzione dal peccato solo se c'è riconoscimento, pentimento, e determinazione a non reiterare. Non c'è assoluzione se vai dal prete e gli dici, "si va beh, tradisco mia moglie e rubo in azienda, ma mia moglie me la da una volta al mese ed il mio socio è un co@#**%e, ci sono preti pedofili ed anche il Vaticano non è che abbia tutto limpido e regolare...." Come recita un vecchio proverbio romanesco, se è bbono tutto, allora nun è bbono gnente.... E se non vogliamo parlare di morale, parliamo almeno di etica. Un altro proverbio dice più o meno " chi abita in una casa di vetro non lanci sassi". Mi sembra che abbiamo già problemi a sufficienza, come categoria, per non regalare armi pesanti a chi non ci vorrebbe più vedere in giro, e sono dappertutto. Se chi non è corretto non sente l'esigenza di essere almeno riservato a mio avviso c'è un problema.

    Fabrizio

     

    Aldilà della discussione in corso,questo post di Fabrizio è una BOCCATA D'OSSIGENO!! :clapping: :clapping:

    Sono sicuro che ,essendo qui tutti apneisti,possiate apprezzarne il piacere... ;)

    E' ULTRAvalido in senso assoluto!!

     

    Purtroppo ho la sensazione che la parte di società d'oggi che la pensa così non sia ,percentualmente parlando,significativa... :bag:

     

    Chiedo scusa per l'OT...

×
×
  • Create New...