> clabar - AM FORUMS Jump to content

clabar

Members
  • Content Count

    33
  • Joined

  • Last visited

About clabar

  • Rank
    Nuovo Member
  • Birthday 04/08/1964

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?
    No

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Da Volterra "emigrato" a Terricciola (PI)
  • Interests
    Pesca in apnea, bici, corsa, calcio.
  1. Foto ricevute. Il fucile pare perfetto. Ti posso chiedere perché decidi di cederlo?
  2. Ciao, fucile sempre disponibile? Mi puoi mandare foto a questo indirizzo: claudio.baroncini64@alice.it.
  3. Forse non hai letto bene, 1) NON e' partita la modalita' free a contatto con l'acqua e nemmeno in profondita', 2) gia' provato a fare il percorso a ritroso, niente. Comunque grazie per la unica risposta. Poi di guardarmi le istruzioni......
  4. Ma non ce l'ha proprio nessuno questo orologio?
  5. Salve a tutti. Ho da poco acquistato il computer in oggetto e chiedo soprattutto a chi ce l'ha se puo' spiegarmi due cose: 1) la prima volta che sono andato in mare pensavo che partisse la modalita' FREE Dive al contatto con l'acqua e invece niente...??? 2) a secco ho tenuto premuto il pulsante Mode per circa 2/3 secondi ed e' apparsa la modalita' FREE, ma e' partito il tempo e non si ferma piu'...come si fa a ritornare, a secco, alla modalita' orologio? Grazie a tutti.
  6. Stesso problema dopo 1 ora. Penso di aver risolto con lavaggi con soluzione fisiologica (uno al mattino e uno alla sera in tutte e due le narici) utilizzando una siringa senz'ago. Poi alcool borico al 3% nell'orecchio che non compensa (caso mai ci fosse qualche impurita'). Se per caso usi spray per liberare il naso che agiscono da vasocostrittori butta via tutto perche' ti liberano il naso ma ti formano un muro di muco.
  7. E' senz'altro un momentum favorevole, come lo sono altri quando soffia scirocco o maestrale. Comunque anche se abbastanza povero di pesce il "nostro" mare ci regala ancora qualche soddisfazione. La prossima settimana ci riprovero' e le previsioni del Lamma sembrano buone. A risentirci.
  8. Comunque il "domani mattina" era oggi e ho deciso a malincuore di non andare a pescare. Forse qualche anno fa' sarei partito (magari solo per guardare il mare) ma il tempo passa e credo di aver fatto una scelta piu' di saggezza che di passione. Dire con certezza assoluta che a Baratti con il libeccio si pesca non mi azzardo a condividerlo; magari bene o male si riesce a entrare in acqua, ma poi il piacere di pescare forse viene meno.
  9. Per l'acqua torba; ha soffiato per 3 giorni libeccio e ieri ha girato a maestrale. Forse sabato o domenica prossimi potrebbero essere accettabili e molto buoni. Ciao.
  10. Ciao Soggioni, unica risposta tra l'altro. Comunque ho ottenuto informazione da altra fonte e non e' assolutamente pescabile domani in quella zona. E' vero il posto e' bello e dire che il pesce e' sotto pressione e' dir poco. Ciao e grazie.
  11. Qualcuno sa' dirmi come e' il mare zona Baratti? Domani mattina sarei libero per una uscita, ma abitando un po' distante dal mare non so' se partire e magari...........fare colazione e tornare a casa........................Dalle web cam di Piombino sembrerebbe girato a maestrale.
  12. So' che sulla compensazione sono state gia' scritte e descritte "enciclopedie", ma vorrei comunque esporre il mio fastidioso caso. A ottobre del 2012 ho fatto la mia ultima uscita di pesca e anche in quell'occasione stesso problema, dopo 1 ora un muro nell'orecchio sx e senza poter piu' pescare (considerate la levataccia, circa 200 km di auto e dopo 1 ora di acqua tutto finito....). Bene, ieri dopo mesi di acqua caffe' latte sono riuscito ad andare in acqua e , incredibile, dopo 8 mesi stesso problema, 1 ora e "muro" nell'orecchio sx. Potete darmi indicazioni sul potenziale problema e su com
  13. Grazie ragazzi dei suggerimenti. Non avendo un mezzo nautico e' evidente che per quanto mi riguarda questa soluzione mi e' impraticabile. Collegarla al pallone o plancetta non e' il massimo, ma mi sembra l'unico rimedio. Non saprei se sia regolare scrivere il numero di iscrizione con pennarello sulla boa e credo che in occasione di una qualsiasi novita' e' probabile che i controlli verranno eseguiti (e che ci stanno a fare senno' quelli che lo devono fare...........................) almeno all'inizio, poi boh!
  14. Mi sono chiesto ma dove lo tengo il tagliando relativo al censimento per un eventuale controllo? Pensate ai "cannisti" o a chi possiede un mezzo nautico, nessun problema, da qualche parte lo si mette. Ma chi come me parte da terra? Sotto la muta credo che durerebbe molto poco; inserito sulla boa o plancetta che sia sarebbe comunque a rischio perche' a volte con mare mosso o con corrente forte i palloni se ne vanno (e succede). Quindi per me e' un bel problema. Voi come farete? E' logico che se lo si lascia in auto o comunque fuori dall'acqua in caso di controlli in mare dovremmo interrompere
×
×
  • Create New...