> vare's Content - AM FORUMS Jump to content

vare

Socio AM ASD
  • Content Count

    1,539
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by vare

  1. Sì la barca la noleggiamo ma senza skipper, c'è un adeguato numero di persone con patente nautica ed esperienza. Le canne ce le portiamo. Come navigazione ti devo dire che dall'esperienza di due anni fa è una favola: a inizio giugno si naviga tra le isole incrociando pochissime barche e pochissima gente anche nei paesi, favoloso. Il vero problema è il porto turistico di Atene, non puoi fare affidamento su nessuno, consigliano di chiudere sempre il tambuccio a chiave, un ambiente da cui scappare in fretta e in cui non riesci a trovare nessuno che ti aiuti per cose che non siano l'essenziale che
  2. grazie dei consigli pepu! Sei stato gentilissimo. Vedrò di sentire Easyjet con l'opzione tubo; mal che vada mi dedicherò alle riprese subacquee tutto il tempo :-|
  3. perché siamo in barca, arriviamo all'aeroporto, prepariamo barca e cambusa e partiamo, tornando nello stesso porto dopo una settimana; non mi fido per niente a spedire un pacco in Grecia in un porto a degli sconosciuti dopo aver visto come "lavorano" nei porti greci vicino ad Atene.
  4. azz quanti problemi. Immagino sia lo stesso problema se mettessi nel bagaglio in stiva il fucile dentro al borsone
  5. Uhm, quante informazioni interessanti! Voleremo con easyjet, ho controllato sul sito e parlano di sovraprezzo attrezzatura sportiva includendo attrezzatura subacquea, potrei inserire le pinne con il fucile se vengono trattate meglio del normale bagaglio da stiva. Visto che siamo in barca a vela e dobbiamo ottimizzare al massimo spazi, ingombri etc. parlavo con un altro collega dell'opportunità di imparare ad usare un oleopneumatico da portare insieme per questa occasione al posto di due fucili, pescando in coppia alternata. Del mondo oleopneumatico però somo completamente ignorante, ho visto c
  6. grazie a tutti per le idee, non sapevo neanche che esistessero degli arbalete smontabili, che prezzi non so se smontando l'impugnatura dell'85 ottengo un fucile trasportabile, perché alla fine il problema è l'asta che rimane troppo lunga. @ DanieleC: in che senso il miniroller non è un granché? non ho mai avuto esperienza diretta con i roller, al di là della lunghezza dell'asta potrebbe essere una soluzione. Due anni fa ci trovammo a passare intorno ad uno spuntone di roccia tra le isole tra le cicladi, ci buttammo in acqua e ricordo ancora cosa c'era là sotto, impressionante; lo spuntone ris
  7. cercando un po' nei negozi online il Cressi pare fuori catalogo, ci sarebbe il Salvimar Intruder Pro 50 e l'Omer Cayman Cave 55. So già che più o meno a queste lunghezze si equivalgono tutti, ma se avete consigli in merito sono benvenuti.
  8. Ciao a tutti Due anni fa andai con alcuni amici una settimana in Grecia in barca a vela a fine maggio, mangiandomi le mani per non essermi riuscito a portare in aereo il fucile. Il Cressi 85 era troppo lungo per il bagaglio e così rimase a casa. Del 100 neanche a parlarne. Quest'anno probabilmente ho la possibilità di tornare di nuovo in Grecia nello stesso periodo e mi piacerebbe portarmi dietro il fucile, ma sono sempre schiavo del viaggio in aereo quindi dev'essere molto corto e possibilmente leggero. Purtroppo non ho mai avuto un oleo e sono sempre stato abituato all'arbalete, l'unica volt
  9. Grazie, peccato non sia disponibile, sarebbe molto valida nell'ambito di molte tipologie di soccorso acquatico. Cordiali saluti
  10. Buongiorno La muta bipezzo bifoderata con chiusura a doppio alamaro a sgancio rapido e cerniera corta dritta fino allo sterno che è in dotazione ai sommozzatori VV.F. è anche disponibile come muta da 5mm ordinabile in negozio? Ho cercato nel catalogo ma ci sono soluzioni simili ma nulla di identico, una non ha cerniera ed è molto spessa (Fisterra) e l'altra ha la cerniera integrale fino al cappuccio e anche nella salopette (la Medas). Grazie Andrea
  11. Buongiorno Professore. Complimenti per la ricerca, l'ho riletta più volte, in alcuni punti confesso di far fatica perché mi manca la necessaria competenza medica. Nell'apnea dinamica e statica che non chiamano in causa profondità significative e un blood shift accentuato come l'apnea profonda, il meccanismo fisiologico che porta alla perdita di coscienza rimane il medesimo? Grazie Andrea
  12. Hai provato a guardare le waterway? Molte loro mono partono dal 36 (22cm di lunghezza mi sembra di ricordare)
  13. La compensazione "senza mani" o handsfree, senza tapparsi il naso con le dita è una manovra che è solitamente innata e istintivain chi la esegue con semplicità. È difficile da imparare e non è detto che ci si riesca. È diversa dalla manovra di Frenzel, la differenza non è solo nel naso tappato. Se cerchi in libreria l'ultimo libro di Mana sulla compensazione evoluta c'è un capitolo dedicato proprio all'apprendimento di questa tecnica.
  14. Fabriz dicevo del bordo nero dell'inquadratura
  15. bello! l'inquadratura fluttuante fa venire un po' di mal di mare
  16. mi sono passati quasi sulla testa due volte, mentra vevo la boa Monster della Best Hunter. E' gigantesca, con una bandiera impossibile da non vedere. Eppure l'hanno usata come mirino per passarci a fianco. A quel punto oltre a decidere di non pescare più nei mesi estivi in Liguria ho deciso anche che puoi avere tutto quello che vuoi insieme a te, ma tanto il cafonauta non sa neanche cosa indica una boa grande o una boa piccola. Quindi d'inverno uso il siluro e non mi pongo più molti problemi.
  17. Se n'è parlato in questo topic: http://www.apneamagazine.com/ibf/index.php?showtopic=86731&st=0 Guarda se trovi già qualche risposta
  18. peccato da noi 5 metri e in Spagna bobina da 1.000 :blink:
×
×
  • Create New...