> terga luminose - AM FORUMS Jump to content

terga luminose

Members
  • Content Count

    57
  • Joined

  • Last visited

About terga luminose

  • Rank
    Member

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?
    No
  1. Non sempre si riesce a vincere la partita. Oggi, per la prima volta in vita mia, sono riuscito a portare a tiro un bel dotto. Fondo intorno ai 15 metri con purtroppo taglio freddo intorno ai -13. Come mi appoggio il pesce inizia a ruotare intorno alla mia posizione, io lo seguo con il fucile e cerco di arretrare per nascondermi. La tecnica del polpo funzione, ed il pesce, dopo aver fatto 180 gradi intorno a me, si ferma in candela. Riesco a ridurre le distanze, tanto quanto basta per portare il tiro. Purtroppo sparo alto e colpisco il pesce nel groppone, che con un paio di giri si libera. htt
  2. Seconda uscita, questa volta in compagnia di Silver. Si va sulle strisciate. L’acqua è abbastanza limpida, nonostante il mare dei giorni passati: speriamo solo che non ci sia il taglio freddo. Per essere sicuri di stare in pesca scegliamo la meno fonda che va da -11 a -16. Purtroppo il taglio freddo è alto e ogni tuffo oltre i 12 metri sarà nel deserto. Nonostante questo riesco a rimediare 2 catture. La prima è davvero bella: scendo a fianco di uno scoglione e mi incanalo nello spacco che ha alla base; percorro tutto il lato lungo del massone rimanendo nel cono d’ombra e alla fine vedo dei cef
  3. Per la prima uscita estiva sono da solo: ne approfitto per dedicarmi alla pesca in un posto che mi permetterà di provare ad insidiare, almeno per le prime 2 ore, i pesci direttamente da galla con la nobile tecnica PDG. Arrivo sul luogo di pesca con un anticipo mostruoso: ho chiesto conferma a Guidone che ha giurato che alle 5.30 si vede ….. forse sotto un lampione, che però manca dove mi immergo. Son costretto ad aspettare fino alle 6 per iniziare a muovermi. Da subito ho la sensazione che il pesce giri: ci sono salponi e cefali e qualche spigoletta. Il primo pesce a beffarsi di me è una spigo
  4. È questo il solo modo in cui un pescatore che soffre di mal di mare, può chiamare la vacanza di pesca appena trascorsa. La faccio breve, per non annoiare i più, ma la scelta del periodo in cui fare la nostra zingarata l’abbiamo cannata di brutto. In 4 giorni di mare, abbiamo avuto come minimo un metro d’onda con punte di 2,5 metri. Non abbiamo preso il maestrale, ma tutti i venti conosciuti e che possono alzar il mare ci hanno accompagnato per 4 giorni. Tanta era la forza dei marosi, che anche a 15 metri, mentre scendevi a figlia morta verso il fondo, venivi spostato a destra e a sinistra e, s
  5. Alla faccia del fiato!!! Ci sta un tiro sbagliato in verticale dopo una apnea simile. Non so se tu può consolare, ma anche io, ieri, passavo da una padella all'altra .... dopo apnee di 30 secondi.
  6. Ti ha anche chiesto di farlo con la bocca???? Scusami non ho resistito
  7. Quali condizioni migliori per ipotizzare di andare a pescare che quelle che ti vedono reduce da un viaggio di 500 km e 4 giorni di lavoro fuori casa?? Anche il comandante Supremo (mia moglie), quando le comunico le mie intenzioni, mi dice che sarebbe meglio che riposassi, ma io lo so, se non vado oggi non recupero di certo domani. In effetti quando suona la sveglia alle 4.15 faccio un minimo (si fa per dire) di fatica, ma dopo 30 secondi mi lascio travolgere dall’entusiasmo. La prima preoccupazione è per lo stomaco: so che il mare non sarà fermo, che l’acqua sarà torbida e io ho i postumi di 4
  8. Vai a farti benedire!!!!! Comunque alla fine ti è andata bene con la pinna
  9. I pesci son veramente bastardi: sanno a che distanza puoi tirare. Mi è capitato di rompere l'asta o in generale di avere il primo fucile fuori uso e di usare il muletto: bene i pesci stavano a distanza di tiro da primo fucile (il 100) , impossibile per il fuciletto che avevo in mano (il 75)
  10. e belin Rosario, comentati anche tu nell'opera. Basta poco: una serie di sfighe, un pò di ironia e un pò di tempo per scrivere il racconto
  11. Grazie, fa piacere sapere che quanto si scrive riesci a strappare una risata a chi legge
  12. Bellissimo il relitto e tiro precisissimo: hai fermato uno dei pesci che di solito fa le sfrituate più incredibili
  13. Bellissimo agguato e splendido pesce. Bravo!!!
×
×
  • Create New...