> Antonio Ristuccia's Content - Page 5 - AM FORUMS Jump to content

Antonio Ristuccia

Members
  • Content Count

    1,612
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Antonio Ristuccia

  1. Cono però c'è da dire una cosa! la rondella è fondamentale per tenere l'asta in asse durante il caricamento!!! Se non ci fosse, un maldestra flessione dell'asta potrebbe inclinare il pistone con conseguente ingresso di acqua (e uscita di aria ) dalla canna!!! L'anellino ci vuole , fidati! Per l'unione io faccio così, realizzo un occhiello bello grande con i rivetti, poi a circa 3-4 cm dal "Codolo" inserisco un altro sleeve in cui faccio passare un pezzetto di filo del 0.90 e stringo il tutto.al limite oggi faccio una foto e la carico.
  2. La lista è lunga: Lingua di cernia a "Tagliata" Intestino di pesce spada per fare la Salsiccia di Pesce Spada Ragù di fegato di polpo Fegato di razza per risotto, ragù o spuma(Idem per quello di polpo) Cuore di tonno in agrodolce Poi tutti i vari sughetti, brodi, creme e salse con ritagli e scarti.
  3. Non penso ci sia bisogno di armare tutto quel bordello , basta solo immaginare: Quando il fucile è carico, normalemnte la rondella "tappa" la volata, e al momento dello sparo, si sposta di quei 3-4 cm , spazio più che sufficente a far defluire l'acqua all'interno della canna. Ovviamente poi l'asta andando in avanti becca la rondella con relativo scorrisagola, cosa che fà leggermente rallentare il tiro. Invece con una rondella come quella disegnata da me, l'acqua che in teoria dovrebbe uscire dalla volata esce dai fori in percentuale minore, ma quel surplus esce dai fori standard svasati.
  4. Fuochino serve innanzitutto a non vanificare la svasatura dei fori di scarico, ed inoltre ad alleggerire, dato che l'ho realizzato in acciaio inox ( Dall'immagine non si vede ma è alto un centimetro.) Per facilitare l'aggrappo della resina ho "picchiettato" con il disco da taglio la sede della volata e l'esterno del centra asta. Ho maggiorato il perno per trovare una via di mezzo fra quello da 1.5 e quello da 3, per ottenere i vantaggi di ambedue, dato che quello da 1.5 flette leggermente quando premo il grilletto. Per la molla ti consiglio di levare massimo 1 spira e mezzo, o rischi d
  5. Allora,cominciamo per punti: -Tutti i lavori sono ovviamente testati, come dicevo in un altra discussione , odio i consiglio "spiccioli" dato che possono causare danno (Purtroppo ne sò qualcosa). Detto ciò; Il mio fucile , uno Spark Mimetic 110, ha subito i seguenti lavori. Rimozione del blocco variatore, rimozione sicura, asta nuda, svasamento dei fori, lucidatura dei cinematismi, riduzione molla del dente di sgancio, perno di sparo da 2 mm artigianale, sostituzione olio con quello per forcelle a bassissima viscosità, riduzione o-ring del pistone ed infine calcio ergonomico. Non stò ad i
  6. no pensavo sul 110 e niente sottovuoto.... dovrò sbavare/ridurre il codolo per evitare che mi stacchi via tutto... Svita il codolo e riproducilo con la mola sulla filettatura, fora l'asta 7-8 cm sotto l'aletta e nella volata inserisci la rondella di serie bloccata con resina epoxy o saldatura (magari ne riproduci una in alluminio). e come faccio? ci vorrà un tornio.....o no? Assolutamente no! Io l'ho fatto con la mola da banco e rifinito il tutto con il dremel. Fidati che non ci vuole nulla.
  7. no pensavo sul 110 e niente sottovuoto.... dovrò sbavare/ridurre il codolo per evitare che mi stacchi via tutto... Svita il codolo e riproducilo con la mola sulla filettatura, fora l'asta 7-8 cm sotto l'aletta e nella volata inserisci la rondella di serie bloccata con resina epoxy o saldatura (magari ne riproduci una in alluminio).
  8. Seeeeeee, e magari la supercazzola a raggi gamma Apparte gli scherzi.....Dato che mi sembra che tu conosca questa testata STC....Vorrei capire se è designata per le aste nude o se hai adottato tu qualche stratagemma. Ciao!
  9. Scusami la schiettezza, ma la velocità data dal modello è una cagata pazzesca... Ambedue sono di casa Mares (Quindi stesso pistone,canna e sgancio.) , di pro il Cyrano ha il famoso "Naso" che aiuta a mirare sull'asta, ma di contro contiene meno aria proprio per via di quest'ultimo. Se vuoi la velocità, buttati su una taithiana filante tipo Devoto o Sigal da 6.5 mm, armata con scorrisagola Devoto e rondella senza quella min**i@ di molla. Ovviamente poi c'è sempre il kit Mamba, anche se non mi attizza così tanto, che offre un pò di velocità in più.
  10. Aòòòòò che fine hai fatto? Vedi che la ricarica te la ho fatta circa 4 giorni fà!!! Ciao! Antonio
  11. E io sabato a levante ad impugnargliela fortemente....Certo che se rispondessi al cellulare sarebbe una cosa fantastica.
  12. Stavo elaborando qualcosa di simile, però con le parti a contatto in teflon. Ottima realizzazione comunque!!!
  13. Nutro un odio viscerale verso Bigazzi, colui che definì le ricette tipiche Campane "Roba da selvaggi" per poi idolare la Pastiera. Purtroppo l'uomo vede ormai il cibo in 2 modi, normale o assurdo, ok ma mi dite dove finisce il confine di uno e dove comincia l'altro?Semplice! La Tradizione ci porta alla normalità, l'Innovazione ci mette a volte anche in ridicolo, basti vedere la nuova "Cucina Molecolare" o "Gastronomia Molecolare", piatti (Forse sbaglio a definirli così) manipolati e rimanipolati fino all'osso, dove un uovo prende 300 forme diverse senza cottura. Il fatto è questo, se vi seg
  14. Fidati invece di un nylon di buona qualità, come quello Omer di colorenero, indistruttibile alla abrasione. Per quel che riguarda la fiocina, come detto da Alessandro Fini, le fiocine francesi sarebbero perfette, ma la Seac produce unmodello simile con attacco filettato, se lamonti su un 85-90, ne vedrai delle belle. Poi un fucile con taithiana è sempre più versatile, quindi stà a te. Per quel che riguarda la pesca in sè, ti consiglio di guardare in ogni singolo buchetto con corto e torcia, sappi che i relitti sono delle vere e proprie nursery subacquee....
  15. Compra una ogiva nuova e facci saldare un anello di alluminio del diametro adeguato. Si d'accordo, ma andarci a ricomprare un'altra ogiva ...... E se invece lo faccio per esempio in teflon e fissato con una goccia di attak ?? No, non intendo la volata, ma la parte finale del blocco testata.Teflon e Attack non vanno molto d'accordo, ti conviene fare l'anello in alluminio e unire con resina epoxy o stucco bicomponente.
  16. Compra una ogiva nuova e facci saldare un anello di alluminio del diametro adeguato.
  17. No no Leo, non mi fraintendere!!!! Questo personaggio che ho nominato è rinomato in tutta la costa Pattese per la sua.....Puntigliosità. Per farti capire? Ha sequestrato il motorino di sua figlia, e si è autointestato multa e cauzione!!! Salvo sà bene a quale episodio mi riferisco, ovvero: Un giorno ce ne stavamo andando a mare, e a 20 metri dal punto di arrivo veniamo fermati dai Carabinieri. Appena riconosciuto il personaggione gli ho detto a Salvo "Mò vedi che a mare ci entriamo tra un'oretta...." Fatto stà che voleva fare verbale per un cartello che non c'era (Di divieto di accesso)
  18. In che senso non ti ha permesso di chiedergli cosa mi stava facendo??? Lui è tenuto a spiegarti con cortesia ed educazione cosa sta facendo, cosa risulta dal suo controlle ed eventualmente se deve o no elevarti una contravvenzione. Il problema è che spesso chi fa questo lavoro (e parlo con cognizione di causa) dimentica che educazione, gentilezza e rispetto per il prossimo non costano nulla e non ti vengono dati in dotazione sotto stretta rendicontazione, quindi si possono usare ed anche abusare...... Certe volte mi vergogno di servire lo Stato Italiano Bhe, chiaro e lampante l'esempio
  19. Più che modificare, io adoro CREARE la mia attrezzatura, certo, nel limite dell'impossibile. Quello che più mi piace è lavorare sui miei oleo, creando volate sottovuoto artigianali, impugnature ergonomiche, fusti modificati (Tipo HydroFormed) o molto più semplicemente mimetizzarli o solo lucidare i cinematismi. Poi ovviamente mi faccio tutti quegli accessorietti sempre utili , grazie al cognato tornitore, come carichini con prolunga, scaglia aste, mulinelli, ecc..... La personalizazione dell'attrezzatura è una droga, secondo me si "crede" di più nell'arma e si pesca meglio. Vorrei farvi ve
  20. O.O Azzo Massi, tu non mi vuoi fare dormire!!!!
  21. Quasi dimenticavo....Và benone anche un sottomuta, possibilmente anche quello bifoderato sempre da buttare o prezzo amico
  22. Ciao ragazzuoli, come da titolo cerco una giacca vecchia stravecchia strarattoppata, possibilmente bifoderata mimetica, non mi interessano danni a cappuccio o maniche, l'importante è che busto e schiena siano integri,spessori da 2 a 3 mm.... Sò che cerco troppo , ma mi accontento di una schifezza. Ovviamente se di fuori Messina pago le spedizioni e l'eventuale prezzo, se di Messina pago....Il caffè Ciao belli!!!!
  23. Si, puoi andarci sul sicuro, dato che i parassiti di Anisakis risiedono nelle interiora...Solo dopo la morte del pesce migrano verso i tessuti muscolari,doto che si nutrono di sanque e sostanze in decomposizione....Se lo pulisci proprio "Sull'Asta" puoi stare tranquillo che non avrai infezioni....Discorso apparte per la Ciguatera, patologia non registrata nei nostri mari.
×
×
  • Create New...