> Antonio Ristuccia's Content - Page 3 - AM FORUMS Jump to content

Antonio Ristuccia

Members
  • Content Count

    1,612
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Antonio Ristuccia

  1. Sottovuoto + alte pressioni = Tiro di merda. I miei oleo sono settati così: Il 110 senza testate spaziali o quanto altro, lavora benissimo a 24 atm , e a 4 metri insagola. Il 98 con modifiche rituali è tenuto a 18, e tira parecchio bene. Il 65 come sopra. Il 50....Ancora non mi convince, ma quella taithiana nuda da 6 schizza via come un barracuda.
  2. I MIGLIORI aldo, te e ristuccia dovreste venire a fa i cuochi al raduno una volta Se quest'anno parte qualche siciliano, vengo sicuramente. Quoto sui vermicelli, anche se le bavette non ci stonano affatto, ma provate con la pasta corta....Nà favola!!!
  3. Grazie Alduzzo per i complimenti. Per le cozze allo zenzero ti avverto....Le dosi dello zenzero variano in base a quanto è forte. Prendi le cozze pulite e lavate e mettile in una bacinella con l'acqua.A questo punto in una capiente casseruola di alluminio, metti lo zenzero grattuggiato (Fra i 20 e i 40 gr), uno spicchio di aglio e un pezzettinoinoino di peperoncino "Vvampaculo" ,quindi fai andare a fiamma debole fino a che l'aglio non è colorito. Elimina l'aglio e aggiungi un bicchiere scarso di brodo vegetale poco forte e fai stringere ulteriormente. Aggiungi le cozze e portale a cottur
  4. Lo sapete che vi dico? MAVAFANTOCOOLER a tutti e 3 Magnatevi la coda alla vaccinara, le bavose e le rane P.S. Allora le ha assaggiate qualcun'altro oltre a me , per dire che sanno di ciolla....Aspetta...Come fai a sapere che gusto ha la ciolla ???
  5. Hi boys! Finalmente ho il tempo dipostare qualche cosa nella mia amatissima sezione Questo è un antipastino che ho preparato "A tempo di Record" per una cenetta improvvisata. Semplicemente sono delle cozze allo zenzero , una insalatina di polpo e ceci (Che ci stanno da dio) , qualche gambero marinato nelle bucce di arancia e Grand Marnier per poi farli letteralmente flambare sulla piastra e un paio di fettine di pescespada crude...Bonne Apetit!!!!
  6. Ci mangiamo i murici, che altro non sono che divoratori di cadaveri in putrefazione, una specie di bigattino di mare O_o Ci mangiamo le cozze, organismi che filtrano ogni genere di schifezza. Ci mangiamo le spigole, predatori che ingoiano anche topi. E ME FATE E QUESTIONI PER LE OLOTURIE ????? Comunque riguardo il gusto, è una cosa molto particolare....Sembra una specie di "Fettina" di polpo con un aroma di vongola...Very Nice!!! P.S.Ricky, il procedimento corrisponde, dato che è l'unico che permette una agevole "pulizia". Provale anzichè rompe i cojoni col palamito
  7. Non credo nel destino così come non credo in nessun dio, sono scuse inventate da noi esseri imperfetti per giustificare le perfette cazzate che facciamo... Scusa ma dico " Secondo Te " . Complimenti per il resto. Ciao p.s. Io credo nel destino e credo in Dio ! Beh, è ovvio che tutto quello che ho scritto è "secondo me", ma soprattutto tutto quel che scrivo non è vangelo, non chiamandomi né Giovanni, né Matteo, né Luca e tantomeno Marco... Sei proprio sicuro?? hai addirittura i devoti Naturalmente solo per alleggerire un pò il tema della discussione come tu stesso hai
  8. Ale, scaricalo fino a quando non ti dà più rinculo (Circa 22-23 Atm), metti un pò di galleggianti in punta, sbattigli un mulinello, preparati un'asta da 6.5 "nuda" et voilà.....Con la sciroccata hai trovato l'arma perfetta.
  9. A Salvo....Alla fine contano i risultati, una più o una meno, sempre i pesci li prendo
  10. Ci sto lavorando ma la strada lunga e ardua ..... Si si...Lavoraci lavoraci.....La Chesterfield dopo pescata non si tocca Grazie a tutti per gli Auguri!!!!!
  11. Eh, non osare immaginare.....Comunque, il fucile tira da urlo, ha tranciato il nylon di 3 e ripeto, 3 passate!!!!
  12. Si ma in questo modo non si può ruotare l'asta.Io solitamente picchio con una pietra il codolo dell'asta e la faccio girare fino a portare l'aletta di sopra....Con la doppia aletta però.....
  13. Stavolta, caschi il mondo, devo fare tavolata con Ricky, Ema e tanti altri.....E gli devo dare pure la Look a Ricky Siciliani!!!!! Aggreghiamoci!!!!!!
  14. Non conoscevo la vittima, ma conosco molto bene il compagno di pesca. Condoglianze
  15. Perfetto come sempre. Grazie mille Dottore!!!!
  16. Salve Dott.Malpieri Volevo chiederle il suo parere riguardo all'uso di Creatina durante l'attività subacquea dato che ho letto casi di comparsa di crampi e stiramenti muscolari dovuti alla disidratazione e all’abbassamento di potassio ed elettroliti. Però (la assumo per un altro tipo di attività fisica) ho letto anche di qualche "Pro", ovvero che l’assunzione di supplementi di creatina diminuisce, anche, la fatica muscolare quando si realizzano ripetizioni di serie con grande intensità e in un tempo breve, nel nostro caso sforzi muscolari dovuti alla pinneggiata. Cosa ne pensa? Grazie
  17. Vero , solo che col sole (Lo dico perchè ho avuto un'esperienza simile) puzzano di M***a.....
  18. Buonissimo piatto, io le patelle le aggiungo anche all'insalata di mare (Polpo, cozze, gamberi o mazzancolle, arancia a dadini e finocchio fresco tagliato sottilissimo) che danno di certo quel "qualcosa" in più. Ricordo invece di averle mangiate una volta in un modo molto particolare, ovvero. Le patelle sono state raccolte e lavate con acqua e aceto, quindi poste in un recipiente. In spiaggia abbiamo fatto una bella buca che abbiamo foderato di pietre, e su queste abbiamo steso della posidonia fresca. Quindi le patelle e sopra ulteriori sassi, a questo punto un bel falò sopra i sassi (e le
  19. Colpa del lavoro.....Vedrò di rifarmi!! Per l'oloturia comunque si deve prendere le dovute precauzioni, ovvero: Portare tutto l'occorrente a mare(poi spiego perchè) e mettersi dei guanti di lattice (anche 2 paia uno sopra l'altro). Iniziamo con l'occorrente, ovvero una tavoletta di legno, chiodi martello e un coltello affilatissimo per sfilettare.Prendiamole oloturie e IMMEDIATAMENTE recarsi al luogo di preparazione.Se trascorre troppo tempo, l'Oloturia si irrigidisce Diventando impossibile da lavorare. La varietà da raccogliere è quella completamente nera, quindi procediamo così: Taglia
  20. Bhe, per un pesce del genere basta solo un ottimo e lungo coltello. Lo sventri (possibilmente a mare) e lo fai dissanguare (idem) quindi lo riponi a pancia in giù su un tavolo,ripiano,ecc... Incidi con il coltello lungo la spina dorsale,quindi lo giri su un fianco.A questo punto fai un taglio nel profilo della testa per poi sfilettare come se fosse un "pescetto" a partire dalla coda combaciando con la prima incisione. A questo punto hai 2 baffe che puoi dividere come meglio credi....E vedi che a comprare un freezer a pozzetto ci risparmi comunque
×
×
  • Create New...