> barracuda - AM FORUMS Jump to content

barracuda

Members
  • Content Count

    46
  • Joined

  • Last visited

About barracuda

  • Rank
    Nuovo Member
  • Birthday 01/16/1975

Previous Fields

  • Disciplina praticata in prevalenza
    Pesca in apnea
  • Tesserato FIPSAS?
    No

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Ceglie M (BR)
  1. Dalle immagini dà l'impressione che sia essenziale,senza tanti fronzoli....se poi è anche funzionale :D A me piace.Complimenti Ora che ci penso,forse l'impugniatura meritava un pò di attenzione in più? Dico forse
  2. Non per contraddirti, ma credo che il movimento troppo rapido possa essere causa di difetto nell'aggancio con conseguenze varie dalla rottura della muta o incidenti anche seri alle dita... E' vero che sei fai il movimento troppo lento fai più fatica, ma ci vuole una giusta via di mezzo, tenendo conto che se l'elastico è troppo tirato, l'unica è sostituirlo... In quest'altra discussione ci sono spunti sul caricamento molto interessanti, se può interessare. http://www.apneamagazine.com/ibf/index.php?showtopic=64007 Ho letto.descrizione molto minuziosa.Grazie
  3. Gli elastici di serie dovrebbero essere troppo molli, almeno su mio apache era così, il tiro è una fetecchia! Ti consiglio i seatec da 16 per 22cm(non sono 100% sicuro sui 22cm) (quelli ambra all'interno e neri all'esterno) , il tiro migliora in modo mostruoso ma non sono troppo duri da perdere precisione. Con elastici da 16 monta assolutamente un'asta da 6, che sarà velocissima e precisissima, una più grossa ti fa aumentare il rinculo e parte troppo lenta, con quegli elastici. Per caricarlo, come altri ti hanno già detto, è molto una questione di tecnica, dovresti cercare di fare un moviment
  4. Eccomi.In merito agli elastici mi sono informato e in effetti hai ragione Forchetta,dovrebbero essere da 24 di serie.Ho il negoziante aveva bevuto o ne sà meno di me!Oggi mi sono affacciato in un altro negozio e il tizio mi ha rassicurato sul caricamento.Dice di appoggiare prima sulla cintura,per l'esattezza sulla fibia,e caricare alla prima tacca e successivamente passare alla seconda nella maniera più comoda.Mah vedremo
  5. Assodate le prestazioni di un 100,grazie a vostri preziosi commenti,mi sono recato in un negozio per iniziare a toccare con mano e portafoglio qualche fucile.La mia attenzione è caduta su un comanche100 con allestimento originale,gomme da 16 x22cm se non erro,asta mono 6,5 la lunghezza non la ricordo.Il tutto a 80€,aggiungendo mulinello e sagola 110€.Lascio a voi i commenti sulla bontà dell'offerta.Abituato col 75 a caricare appoggiando sullo sterno,ci provo col 100 ....non essendo alto come un corazziere della repubblica,ma solo 1,65mt,che ti scopro? Che neanche violando tutte le leggi dell
  6. Ciao Pepu,condivido a pieno il tuo pensiero.Sparare a un pesce solo per il gusto di provarci la ritengo una gratuita cattiveria,inutile e a mio giudizio non dà onore.
  7. Raggiungere i 3,5 metri mi sembra accettabile,considerando anche un eventuale configurazione specifica.Pur non avendo esperienza sembra improbabile anche a me un tiro oltre i 3,5 metri.Pertanto sparando a un pesce da 1kg a 3metri dalla punta dell'asta dovrei riuscire a passarlo?Ammesso di vederlo un pesce da kg
  8. Scusate l'assenza.Sante parole.Il mio dilemma nasce dal fatto che non ho nessuna idea delle prestazioni di un 100.Speravo in qualche commento di possessori o ex possessori di tale arbalete.Che abbiano già sperimentato qualche allestimento e che per esperienza vissuta sanno a quanti metri può arrivare il tiro utile.
  9. Salve a tutti gli uomini e le donne del mondo sommerso.Il mio compagno di avventure è un molto ma molto modesto arbalete 75,che con qualche modifica ha sempre fatto il suo dovere.Inizio a pensare che è maturo il tempo per avere anche un fucile più lungo.Ma mi chiedo:"Quanto quadagno in tiro utile?".Grazie a tutti coloro che avranno pazienza di rispondermi.
  10. Paluzzo sii buono dacci qualche info sul peso dei motori..Giusto per avere una idea sulle difficoltà per mettere in acqua il gommone da soli.Grazie.
  11. Da come procede la discussione mi sembra di capire che la mia non è una idea del tutto mal sana.E' ovvio che le limitazioni ci sono con un battello del genere e occorre tenerne conto innanzi tutto per la sicurezza.Magari considero una misura un pò più generosa rispetto all'idea di partenza,in modo da associare un motore più potente.La sicurezza ne guadagnerà.
  12. Grazie per i vostri commenti.Volevo evitare il carrello per tanti motivi,anche se non vi do torto sul fatto che in giro si può trovare qualche buona occasione.Il fattore "tenere il mare"in effetti non l'avevo considerato essendo inesperto.E'vero anche che non uscirei se non che con mare calmo ed in effetti per spostamenti sotto costa.Col tempo che dedico al mare credo che non riuscirei ad usarlo non più di una ventina di volte all'anno.Ecco perchè avevo pensato alla soluzione gommone.
  13. Devo pensare che l'idea è così balorda che non merita un commento...due parole..non sò...un ma v......
  14. Salve ragazi,è un pò anzi di più che manco dal forum ma in questi girni vi ho pensato intensamente .Archiviata l'idea di una barca tipo pilotina per vari motivi ,pensavo all'acquisto di un gommone diciamo280 max 330 con motore adatto.Il tutto nell'ottica di trasportarlo in auto,o al massimo sul portapacchi stile trasloco.Non avendo nessuna esperienza in merito,mi rimetto hai vostri buoni consigli.
×
×
  • Create New...