> Pepu's Content - Page 5 - AM FORUMS Jump to content

Pepu

Socio ASD AM
  • Content Count

    6,731
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Pepu

  1. Per qualsiasi fucile occorre trovare il giusto equilibrio. Un fucile cosí é molto rigido e se bloccato su un cavalletto immobile restituirá piú propulsione di un fucile di pari settaggio ma che poco o tanto flette. Il problema é che noi non siamo cavalletti e quando provai il Mr. Carbon con doppia gomma con settaggio originale, dopo essermi quasi ucciso a caricarlo al momento del tiro l'impugnatura mi scappó di mano. Il problema in quel caso ero io... Ma caricando entrambi gli elastici una pinnetta piú avanti il tiro migliorava sensibilmente perché c'era meno dispersione di forze per il rincul
  2. Secondo me sono fucili perchi ha giá uno step successivo al neofita.Quando li vidi la prma volta all'Eudi (puó essere a Verona?) di un bel po' di anni fa rimasi affascinato dai monoscocca. Sembravano fucili spaziali. Qualche tiro col Mr. Carbon in piscina l'ho fatto per aiutare un amico a settare il suo, col quale ci prende bei pescioni... Non mi piace (non mi riferisco all'estetica) e di sicuro messo in mano ad un neofita alla prima sostituzione di elastici ed asta deve rivolgersi ad un negoziante o ad un amico esperto. Sono ottimi fucili per pescatori che appartengono ad una determinata cate
  3. Parere personale, il mercato dei fucili é condizionato nell'ordine: pubblicitá, gradimento estetico, prezzo, balistica. La media che fa i numeri segue quell'ordine, chi sa cosa cerca di solito inverte l'ordine fermandosi alla seconda. Se ci prendi i pesci continui ad usarlo altrimenti va ad affollare i post del mercatino dove mi sembra che i fucili piú rivenduti sono quelli di fascia medio/alta. Non posso giudicare il fucile, sono certo che avendo un prezzo adeguato al progetto sicuramente andrá benissimo ed avrá molti estimatori. Sugli equilibri c'é poco da dire, il carbonio ha poca massa per
  4. Grazie Daniele! Sorpreso dai progressi continui. Davvero non mi posso lamentare! A presto. Divertitevi a Vignola.
  5. Se c'è l'occasione di fare una pescata insieme ti faccio provare la Pelizzari Mask, molti la trovano estremamente confortevole, me compreso, ma vale quanto affermato prima, la maschera va provata a prescindere da quello che promette... Ciao. Ciao Pepu!!!! Per la pescata sarebbe un piacere!!! La maschera che dici la guardavo e sembra avere proprio il telaio più basso (sul naso) rispetto alle altre...bo!!è da provare!!! Non posso garantirti che vada bene... Ho fatto indossare un paio di prototipi ad una ventina di apneisti/pescatori, esperti e di alto livello così come neofiti ed i pareri, c
  6. Potró denunciare chi mi augura "b*[ç@ pe**@"?
  7. Se c'è l'occasione di fare una pescata insieme ti faccio provare la Pelizzari Mask, molti la trovano estremamente confortevole, me compreso, ma vale quanto affermato prima, la maschera va provata a prescindere da quello che promette... Ciao.
  8. Ciao, a volte a me capita che dopo qualche ora cominci a farmi male alla base del naso, ma mi è successo sia con la Alien sia con altri modelli. Ho notato che mi capita se sono a disagio per qualche motivo con l'attrezzatura, se uso qualcosa per la prima volta o se non vado in acqua da molto. Il senso di disagio si ripercuote anche sulla maschera... alla fine. Magari non è il caso tuo, ma a me funziona così. Non riuscivo a spiegarmelo la scorsa estate quando alla prima pescata mi dava fastidio di tutto, l'indomani, rimanendo in acqua più a lungo, le stesse cose non le sentivo più addosso, masc
  9. Ho usato per anni la Cressi Focus, poi la Micromask ora uso la Omer Alien e la Pelizzari Mask, ma come giá detto da altri, la maschera é solo un fattore soggettivo. Devi trovare quella che fa al caso tuo e si adatti alla forma del tuo viso. Sul mercato le trovi di tutti i prezzi e modelli. Hai solo l'imbarazzo della scelta. Ciao.
  10. Meglio di youporn... Bravissimi pescatori, ma prede più facili delle tinche in frega. Neanche in Corsica i cernioni scappano e poi si fermano in candela a guardarti qualche metro dopo... E la scena del pesce "simildentice" sparato in caduta vicino alla tana dove lavoravano la cernia? Da stare male!!! Almeno una volta nella vita mi piacerebbe trovarmi in una situazione simile.
  11. Conosco molto bene Mauro e GGP, tanto bene da potervi definire amici e mi dispiace leggere la piega che ha preso questa discussione. Mi dispiace perché di Mauro posso certificarne la competenza cosí come per Gian Giuseppe. Dal mio punto di vista avete entrambi ragione perché sostenete due cose condivisibili quanto diverse. Su di una cosa sono molto d'accordo con Mauro, una rete ben segnalata ci mette nelle condizioni di prevenire un pericolo altrimenti molto insidioso e fatale, come purtroppo é successo. Uno o due coltelli avrebbero aiutato, forse avrebbero risolto la situazione, chi lo puó di
  12. Grazie per questa condivisione. Goditi il tuo/nostro mare.
  13. Ti do atto che ho replicato cose giá scritte, anche perché é ció che ho vissuto direttamente, ma resta il fatto che i toni e le intenzioni del mio primo intervento non andavano oltre le stesse parole scritte. Molto onestamente, se l'avessi letto prima mi sarei ben tenuto alla larga dall'intervenire. Sul resto della discussione, in altre condizioni e con altri rapporti, probabilmente sarei stato approcciato prima in privato per capire dove volevo andare a parare (a me avevate insegnato così...) ed invece è andata diversamente. Di questo ne ho preso atto io. Ci saranno occasioni per parlare, da
  14. Ma si, lasciamo stare, dai! Abbiamo tutti cose molto piú importanti di cui doverci preoccupare. Andró a cercare l'intervento a cui ti riferisci, se poi in privato mi mandi il link te ne sono grato. Le mie intenzioni erano quelle esplicitate nel primo intervento, né più, né meno. Si poteva prenderlo così com'era o utilizzarlo per rincarare la dose facendo dietrologia com'é stato fatto dopo da qualcuno. In futuro mi guarderó bene dall'intervenire sul forum se non saró costretto... Non l'avrei mai immaginato, ma pazienza! Buona vita a tutti!
  15. Allora forse ho frainteso alcuni atteggiamenti ostili, dal mio punto di vista immotivati... gli ultimi dei quali proprio in questo thread? Hai scritto che il mio intervento era coordinato col DT del tiro sub per sminuire l'e-zine, dico, sono paranoico io oppure mi tratti come se mi fossi iscritto ieri al forum? Su, Giorgio... Probabilmente la tua attenzione verso altre problematiche ti ha distolto da questo ambiente e quando ti ci sei riaccostato a spot non eri piú in sintonia ma credimi che in diverse occasioni sono rimasto molto sorpreso da alcune tue uscite dirette nei miei confronti. Mi r
  16. Buon Natale Giorgio ed auguri a Stella. Solo per amore della veritá, il taglio a cui ti riferisci avvenne molto dopo la mia uscita dallo Staff che se ricordi non fu nemmeno polemica, ma legata a questa sensazione di estraneitá subentrata. La vicenda dell'articolo fu discussa direttamente con Salvo che era giá a capo della redazione e che tuttora rimane uno dei miei piú cari amici. Non ho seguito la vicenda del DT del tiro sub a cui fai riferimento che presumo avvenuto al di fuori del forum, per cui questo mio intervento non è assolutamente collegato ad altre iniziative, ma come sempre figlio d
  17. Giorgio, la mia scelta di non intervenire piú nella discussione era per non fare degenerare la discussione stessa. Ormai con Davide non riesco piú a dialogare in modo sereno ma mi assumo ogni responsabilitá perché sono troppo permaloso e non vado oltre per non mettere in piazza cose che in realtá sono personali. Dovresti conoscermi e sai che non sono il tipo che lancia provocazioni e si ritira. Sai anche che ad AM devo TUTTO del mio percorso in questo sport e ti ho sempre manifestato pubblicamente e privatamente la mia stima ed il mio affetto, che in realtá non ho mai sentito del tutto ricambi
  18. Dove ci hai visto insulti lo sai solo tu. I miei riferimenti sono indirizzati a quanti amano stare nei ruoli della federazione (dal tesserato, all'atleta in poi) non perdendo occasione di diffondere il proprio malcontento in altri lidi. La carne si piglia con tutto l'osso, altrimenti é piú coerente fare dell'altro, soprattutto se c'é chi impiega il proprio tempo per costruire qualcosa di importante a beneficio di tutti. Se poi ti ci sei in qualche modo identificato é un problema tuo. Di insulti in questi anni ne ho ricevuti molti, dal "marchettaro" in poi, ricordi? Preciso che il mio discorso
  19. Caro Davide, io ho elencato i fatti e quelli sono. Avrei potuto anche non scrivere niente ed ho giá chiarito la mia posizione. A me non piace tenere il piede in due staffe come mi capita di vedere invece di tante persone. In calabria si dice... ddatti e ciangi (allatti e piangi). Io scelgo la strada della coerenza e del lavoro che in qualche modo paga. Mauro Sanvito sa benissimo a cosa mi riferisco perché mi è stato maestro in questo. I commenti li lascio a voi, ma l'onestá intellettuale o c'é o non c'é e quella non si trova sui banchi del supermercato, cosí come lo stile. Invece lo pesudogio
  20. Interpretazione restrittiva con chi le è parso e piaciuto, questo è il vero problema. La pesca in apnea è stata trattata con arroganza, il tirosub anche ma non ha il coraggio di ammetterlo, anzi a leggere i commenti della dirigenza sembra sia stata cosa buona e giusta accettata con gioia dagli atleti, all'apnea invece nessuno ha posto il problema. PERCHE' ? Ciao a tutti, premetto che il mio intervento è limitato solo a dare un contributo sui fatti, ma solo per quanto riguarda la mia funzione di componente del Comitato Organizzatore del Campionato Europeo Open di Tiro Sub. Comprendere
  21. Ho avuto occasione di conoscere Peppo al Lido Azzurro quando era ancora coinvolto nella gestione della piscina e mi ha sempre fatto una grande simpatia, per la grande disponibilità nei miei confronti ed in genere verso gli sport minori. Un altro pezzo di storia della subacquea che scompare... Riposi in Pace!
×
×
  • Create New...