Vai al contenuto

Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Anzio (Lazio). Partenza dalla costa. Prima pescata dopo anni, test att


3 risposte a questa discussione

#1 mauro982

mauro982

    Nuovo Member

  • Members
  • Stelletta
  • 14 Messaggi:
  • Gender:Male

Inviato 06 marzo 2019 - 15:57

Muta due pezzi da 5,5mm in neoprene con calzari e guanti da 3mm. Sabato mattina volevo provare tutta la mia nuova attrezzatura ad Anzio "zona grotte di Nerone". Temperatura superficiale intorno ai 15°, acqua freddina insomma ed un mare da leggermente mosso a mosso (un metro d'onda circa). Vento da ovest sud-ovest. Sono un principiante che ha ripreso il fucile in mano dopo svariati anni di inattività e vorrei trovare la prima finestra utile per quantomeno provare a pescare.  
 
L'acqua è troppo fredda per la mia muta?
Per chi ovviamente conosce la zona. Con questi venti uniti all'ingrossamento del mare, rischio di immergermi in un torbido eccessivo visto la mia inesperienza? Tipo che a malapena riesco a vedere la punta del fucile.
 
Grazie a tutti. 


#2 Luca S

Luca S

    Member

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2991 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Milano

Inviato 08 marzo 2019 - 10:46

Non conosco la zona sorry .

Per la muta , ma la cosa e' soggettiva , dopo un'oretta o anche prima inizierai ad aver freddo con una 5 mm . Poi dipende dal tuo corpo , dal tempo in superficie e sotto , dal se c'e' o non c'e' il sole e da quanto ti muovi  Di sicuro un sottomuta non ti farebbe male . L'ideale per questo periodo e' almeno la giacca da 6.5 / 7 mm

Comunque per entrare in acqua ci vai tranquillamente , poi se stai riprendendo l'attivita' sicuramente anche tu sai bene che non affronterai chissa' quale battuta , non credo tu abbia inizialemente mire bellicose . :rifle: con ore di ricerca negli spacchi piu' profondi e aspetti immobile a 20 mt 



#3 ciappuzzo

ciappuzzo

    Member

  • Socio ASD AM
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5784 Messaggi:
  • Gender:Male
  • Location:Quartu S.E.(CA)
  • Interests:forzatamente lavoro e famiglia :(

Inviato 08 marzo 2019 - 16:13

quoto Luca,per incominciare o rincominciare megliuo adattarsi con muta non troppo spessa e non doverti caricare di zavorra,non conosco la zona se fà fango o sospensione e fino a quali quote ma il consiglio è potendo di sceglierti giornate e spot in cui magari gira meno pesce ma puoi ritrovarti con le attrezzature,quando ci avrai un ò più di confidenza potrai cimentarti in situazioni più"estreme".



#4 mauro982

mauro982

    Nuovo Member

  • Members
  • Stelletta
  • 14 Messaggi:
  • Gender:Male

Inviato 15 marzo 2019 - 20:18

Grazie a tutti per le risposte. A quanto pare sono sfortunato. Sono due fine settimana che voglio immergermi ma ho trovato sempre mare mosso ed avendo un 90 se becco il famigerato caffelatte laziale si e no pesco il mio piede :-) . Sto valutando l'opzione di andare verso Santa Marinella ma se sto tempo continua cosi mi conviene aspettare un paio di settimane ed andare all'Elba visto che sono per metà di quelle parti. Almeno li in certe zone il fondale quantomeno lo conosco.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi