Home » News » News Pesca in Apnea » Una nuova AMP in Arrivo in Puglia

Una nuova AMP in Arrivo in Puglia

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 10    Media Voto: 4/5]

L’istituenda AMP della “Penisola Salentina”, che vincolerà le acque antistanti il comune leccese di Castro, sarà la quarta area marina protetta pugliese e andrà ad affiancare le realtà già consolidate delle Isole Tremiti, di Torre Guaceto e Porto Cesareo. La notizia è arrivata nei giorni scorsi da Legambiente, che ha colto l’occasione della consegna delle 5 vele della guida blu di Legambiente-Touring per annunciare di aver avuto informazioni certe e affidabili sullo sblocco dell’iter istitutivo della riserva. Indicata ormai da diversi anni, sul sito del Ministero dell’Ambiente, come “area marina di prossima istituzione”, fino ad oggi non ha visto ancora la luce a causa di lungaggini burocratiche e della cronica penuria di fondi che negli ultimi anni di crisi si sono notevolmente ridotti, fino a rendere critica la sopravvivenza perfino delle riserve storiche e più frequentate.

grotta-castro

Ora sarà il turno degli studi propedeutici affidati all’ISPRA, dai quali verrà elaborata una prima proposta di estensione e di zonazione, da discutere e limare nelle fasi successive. Inutile dire che la seconda AMP salentina è stata accolta con estremo e trasversale favore sia dalla politica che da molti esercenti, sicuri che possa essere una grande opportunità di sviluppo economico e sostenibile del territorio.

Una nuova AMP in Arrivo in Puglia scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 4/5 - 10 voti utenti

Tags: ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply