Home » News » News Apnea » Successo a Sondrio per la serata sulle specialità Indoor

Successo a Sondrio per la serata sulle specialità Indoor

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

COMUNICATO STAMPA

Grazie all’interesse da parte del Panathlon International – club di Sondrio, che ha richiesto alla FIPSAS (Fed. Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) di presentare ai propri soci, nel corso della serata conviviale di maggio, le specialità indoor del settore agonistico subacqueo della federazione, si è svolto a Sondrio lo scorso week-end un evento divulgativo e formativo sullo sport “Immersione in Apnea”.

La società Progetto Nuoto SSD a rl si è occupata di organizzare la serata di venerdì 24 maggio, con dimostrazione pratica in piscina e successiva conferenza/dibattito.
Sono intervenuti alcuni atleti locali della Progetto Nuoto (Fabio Sosio, Davide Baruffi, Nivio Ipra e Andrea Dizioli) e da Torino sono arrivati a Sondrio Andrea Vitturini e Monica Barbero (atleti della Nazionale Italiana Apnea), insieme ad Alessandro e Matteo (atleti special dell’ AST Torino).

Gli atleti premiati e gli istruttori (foto M.Mazza)

Durante la dimostrazione in acqua, presso la piscina comunale di Sondrio, i panathleti e gli spettatori intervenuti hanno potuto vedere in azione, in prove di apnea dinamica con e senza attrezzi, gli atleti presenti, coordinati a bordo vasca dal tecnico della Progetto Nuoto, l’allenatrice federale Manuela Mazza.

La compagnia si è poi trasferita al ristorante Campelli di Albosaggia dove, nell’ambito della cena conviviale del Panathlon Club Sondrio, ha presentato e commentato le attività indoor – specialità apnea – del settore Attività Subacquee (settore che si occupa di tutte le attività agonistiche subacquee della FIPSAS) con proiezione di filmati e interventi di Monica Barbero e di Andrea Vitturini.

La platea, affascinata dal carisma dei relatori, ha seguito con interesse i loro interventi e ha tempestato di domande gli ospiti, dando luogo ad un piacevole, intenso dibattito, dal quale la FIPSAS, in particolare il settore AS, esce con un’immagine senz’altro valorizzata ed apprezzata per i valori altamente etici e sportivi che i presenti hanno saputo esprimere e trasmettere.

Il giorno successivo, presso la piscina comunale di Sondrio, Progetto Nuoto ha organizzato uno stage di formazione e aggiornamento tecnico, destinato ad Atleti, Tecnici, e Giudici di gara federali, stage in cui gli atleti della Nazionale hanno rivestito il ruolo di docenti formatori e durante il quale, tra l’altro, è stato presentato e studiato il nuovo Regolamento Nazionale Gare per Atleti con Disabilità mentali.

Uno momento di relax dopo la prova di apnea (foto M.Mazza)

In questa preziosa occasione i partecipanti hanno fruito della competenza ed esperienza di Monica Barbero e Andrea Vitturini, che con dedizione e generosità hanno seguito personalmente in acqua gli iscritti ai moduli di approfondimento e successivamente, in aula – durante la tavola rotonda, hanno condiviso la loro esperienza sulla metodologia di allenamento, con consigli e indicazioni di lavoro per allenare e lavorare con le varie tipologie di atleti (neofiti, di alto livello, disabili).

Un ringraziamento sentito a Panathlon Club Sondrio, che ha generosamente ospitato tutti gli atleti intervenuti alla serata conviviale di venerdì, e al Comitato Regionale Lombardia della FIPSAS, che ha concretamente contributo alla realizzazione dello stage formativo di sabato.

Per Progetto Nuoto SSD a rl: Manuela Mazza

Tags: , , , , , ,

Category: News, News Apnea

Leave a Reply