Home » News » Subacqueo Ritrovato Cadavere, si Sospetta un Investimento da Natante

Subacqueo Ritrovato Cadavere, si Sospetta un Investimento da Natante

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 25    Media Voto: 3.2/5]

Il corpo senza vita di Peter Franz Wismeth, subacqueo tedesco di 66 anni in vacanza nel veronese, è stato ripescato dalle acque del Lago di Garda nel pomeriggio di ieri. I familiari avevano segnalato la scomparsa dell’uomo già da ore quando il suo corpo è stato avvistato, mentre galleggiava, da una moto d’acqua. Equipaggiato di muta ma non di bombole nè di fucile subacqueo era probabilmente intento in una escursione di snorkeling nelle acque del lago, ma ora saranno i medici legali a dover accertare se si sia trattato di un malore o di un investimento nautico.

incidentesubgarda

Sul cadavere infatti sono state riscontrate profonde ferite alle braccia, alla testa e al torace, prova certa di un incidente da elica. Allo stato attuale sono quindi sostanzialmente due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: la prima che l’uomo, in seguito a un malore visto che pare soffrisse di ipertensione, sia morto e solo in un secondo momento sia stato travolto da un’imbarcazione che non si è neanche accorta di averlo preso; la seconda è che invece sia stato investito e ucciso da qualcuno che non si è fermato a soccorrerlo.

Subacqueo Ritrovato Cadavere, si Sospetta un Investimento da Natante scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 3.2/5 - 25 voti utenti

Tags: ,

Category: News

Leave a Reply