Home » News » News Pesca in Apnea » Sub Travolto da un Motoscafo, a rischio la Funzionalità di un Arto

Sub Travolto da un Motoscafo, a rischio la Funzionalità di un Arto

| 8 dicembre 2016 | 0 Comments

Grave incidente questa mattina nelle acque di Torre Colimena, Marina di Manduria: un subacqueo di 53 anni è stato travolto da un motoscafo mentre era intento a nuotare in superficie. Nell’impatto l’uomo ha riportato una frattura della scapola e diverse profonde lesioni da elica al braccio, non ha tuttavia mai perso conoscenza. È stato soccorso da un compagno di immersione e dall’investitore che si è immediatamente fermato e ha portato a terra il malcapitato, dove lo attendeva la medicalizzata del 118.

pallonesub2editTrasferito immediatamente presso l’ospedale di Manduria è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Pur non correndo pericolo di vita, i medici non si sbilanciano e attendono le prossime ore per poter dire con certezza se il subacqueo recupererà la funzionalità dell’arto. Certo è che l’elica ha causato ferite importanti recidendo diversi fasci muscolari oltrechè nervi, e non si esclude la necessità di ricorrere ad un’amputazione parziale.

Nel frattempo i Carabinieri e la locale Capitaneria di Porto hanno già identificato l’investitore e lavorano per ricostruire la dinamica della tragedia, a cominciare dall’appurare se i subacquei avessero la regolamentare segnalazione e se siano state rispettate le distanze da terra e le velocità prescritte per la navigazione.

Tags: ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply