Home » News » Sub disperso in Adriatico: appello ai naviganti!

Sub disperso in Adriatico: appello ai naviganti!

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

AGGIORNAMENTO 12/08: Purtroppo il corpo senza vita di Ante  Simonelli è stato ritrovato all’isola di Bisevo, a sud ovest di Vis. Ci uniamo al dolore di familiari e amici, cui vanno le nostre condoglianze.

AGGIORNAMENTO 11/08: Le ricerche hanno portato al rinvenimento del fucile e delle immagini registrate dalla action cam di Ante Simonelli, il pescatore in apnea disperso da sei giorni al largo dell’isola di Vis. Durante la sua ultima immersione ha catturato una cerniotta, che è stata recuperata con il fucile. Sebbene il video non sembri in grado di confermare l’esatta dinamica dei fatti in quanto Ante non sarebbe mai inquadrato nella ripresa, l’ipotesi di una sincope diventa quasi certezza, mentre quella della grossa preda capace di trascinare via il pescatore risulta privata di ogni consistenza. Tenendo conto della profondità di esercizio superiore ai trenta metri e la zavorra leggera utilizzata, è probabile che la sincope sia occorsa negli ultimi metri della risalita, quando il subacqueo era in assetto positivo. In una simile circostanza il corpo salirebbe in superficie, per poi restare in balia della corrente.

URGENTE: Sono in corso le ricerche di Ante Simonelli, pescatore in apnea scomparso il 5 agosto verso le 19:00 durante una battuta di pesca in apnea a 5 miglia ad est dell’Isola di Lissa (Vis), in Croazia. Si ha motivo di ritenere che Ante possa essere stato portato dalla corrente verso il largo, ossia in direzione delle acque territoriali italiane. 

Si chiede a tutti i lettori di spargere la voce con un passaparola che possa coinvolgere pescasub, gente di mare, pescatori, diportisti e chiunque si trovi a solcare le acque dell’Adriatico in modo da favorire il buon esito delle ricerche.

potapljac_ante

 

Category: News

Leave a Reply