Home » News » News Pesca in Apnea » Stefano Bellani stravince la semifinale a Cecina

Stefano Bellani stravince la semifinale a Cecina

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Con un’altra prova da grande Campione qual’è, Stefano Bellani, portacolori del Team Cressi Sub, vince la semifinale Centro/Nord disputatasi con due prove a Cecina.
Su fondali a lui poco congegnali, anche oggi ha presentato 12 prede valide che gli hanno garantito 91.60 punti percentuali ed un totale di 191.60 con conseguente vittoria finale schiacciante.
La giornata di oggi è stata tutto un susseguirsi di emozioni: Cagnolati dopo il cappotto di ieri ha piazzato una manche d’autore con ben 9 pesci e ben tre orate over chilo, che gli hanno permesso di vincere la frazione e strappare un meritato quinto posto finale.
Stessa cosa dicasi per l’altro fuoriclasse Ramacciotti, che dopo la prova di contenimento un po’ incerta di ieri, oggi ha piazzato un buon carniere che gli è valso la qualificazione con un settimo posto finale.
Si sono dati da fare anche nomi nuovi dell’agonismo: Macchi dimostra la sua forza e pericolosità in certi terreni con un secondo posto finale da urlo e il giovane Settimi con due frazioni regolari si piazza terzo finale.
Il giovanissimo elbano Sascha Orsi, portacolori del Teseo Tesei, conferma i brillanti risultati delle selettive con una qualificazione da campione navigato: per lui un esordio agonistico al fulmicotone.
Buone le prove di Girolami, Sighieri e Villani che, sfoderando due manche all’insegna della regolarità e della caparbietà, entrano di diritto all’Assoluto di Settembre a Marsala.
Per loro una Semifinale da incorniciare.
Un sorprendente (ma non più di tanto) Fabio della Spora conquista l’ennesimo piazzamento prestigioso della sua lunga carriera con un bel carniere finale (anche la preda più grossa: corvina 1590 grammi) chiudendo in bellezza.
L’ultimo posto disponibile lo acciuffa un altro giovane, Andrea Castagnola, che dimostra eletticità e grinta da vendere.
Un bel Campionato, insomma, che ha regalato conferme ma anche diverse sorprese.
Il terreno di grotto ed alga s’è dimostrato duro per tutti, ma anche abbastanza generoso.
Qui contava davvero poco la conoscenza del posto, o almeno era più importante saper individuare le zone più proficue in base ai flussi delle correnti e della marea, a detta dei più.

Ecco i qualificati:

1 Bellani 19160
2 Macchi 127.59
3 Settimi 126.00
4 Orsi 116.75
5 Cagnolati 100
6 Girolami 97.38
7 Ramacciotti 96.89
8 Dellla Spora 96.37
9 Villani 96.22
10 Sighieri 94.20
11 Castagnola 91.61

Per scaricare la classifica completa in formato Excel, clicca qui

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply