Home » Articoli » STC lancia il Terminale Unico.

STC lancia il Terminale Unico.

| 2 dicembre 2011 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

STC Italia è l’azienda italiana che negli ultimi anni si è affermata sul mercato delle componenti per fucili subacquei oleopneutmatici grazie alla capacità di progettare e realizzare un sistema in grado di eliminare il principale elemento che condiziona le prestazioni di un fucile ad aria compressa, ovvero l’acqua all’interno della canna.

Il kit X-Power


E’ nato così il Sistema X-Power, in cui le diverse componenti contribuiscono, ognuna per la propria parte, al risultato complessivo di aumentare in modo significativo le performance del fucile senza alcun compromesso: l’incremento di prestazione ottenuto dall’assenza di acqua in canna non viene penalizzato da nessuna contropartita negativa.

Semplice, efficace, funzionale e soprattutto assolutamente sicuro, il Sistema X-Power è il risultato di una notevolissima attenzione nella progettazione e nella realizzazione di ogni singolo dettaglio.

Le geometrie della guarnizioni sono fondamentali per il corretto funzionamento di tutto il sistema


Ad esempio la guarnizione di tenuta doveva necessariamente avere una forma interna conica che le permettesse di interagire con le diverse pressioni operanti nel fucile, e doveva essere realizzata in un materiale che realizzasse il giusto compromesso tra elasticità e tenuta.

L’ottimizzazione del Sistema X-Power ha portato anche alla modifica del codolo avvitato alla base delle aste tradizionali e della rondella di battuta dello scorrisagola.
Il codolo infatti deve attraversare la guarnizione di tenuto senza danneggiarla e questo sarebbe stato impossibile con quelli montati di serie sulle aste; il codolo STC, realizzato in acciaio AISI 316, ha quindi dimensioni ridotte ed una forma più arrotondata ed è caratterizzato da un forellino che ne permette l’avvitatura e il serraggio tramite l’inserimento di un cacciavite, per evitare che l’utilizzo di una pinza possa deteriorarne la superficie.

Il codolo e la rondella hanno forme complementari che ne assicurano il perfetto accoppiamento


La rondella, che internamente ha una conicità complementare a quella presente sul codolo per scongiurare ogni possibilità di incastro, è realizzata in titanio, scelta che ha permesso di ridurre sia il peso che la massa dell’impatto con il codolo.
Inoltre, per incrementare i vantaggi del sistema costituito dal codolo e dalla rondella, STC Italia propone l’X-SHOT, scorrisagola di dimensioni ridotte, leggero ed idrodinamico, realizzato in ertacetal da tornitura.

I riconoscimenti ottenuti da parte delle maggiori aziende che producono fucili oleopneumatici, che hanno certificato la compatibilità del Sistema X-Power con i propri prodotti ha stimolato ulteriormente STC Italia che per il prossimo anno intende andare avanti lungo la propria strada rendendo il sistema ancora più versatile affinché tutti i fucili oleopneumatici possano essere dotati con facilità.

La novità per il 2012 è infatti costituita dai terminali universali: moduli terminali in alluminio che, contrariamente al modello precedente, sono compatibili sia per diametro che per tipologia (free e tradizionali) con tutte le aste.

Il nuovo terminale universale con le bussoline per aste nude e tradizionali


A caratterizzare il singolo kit saranno invece le bussoline, disponibili anche come componenti singole di ricambio, realizzate in 10 diverse versioni, ciascuna dedicata ad una specifica combinazione di tipologia e diametro di asta, disponibili quindi per aste con e senza codolo nei diametri 6.5, 6.75, 7, 7.5 e 8 millimetri.
In questo modo sarà possibile cambiare asta attraverso la semplice sostituzione della bussolina ed eventualmente della guarnizione per il passaggio da un’asta tradizionale ad un’asta free o viceversa; pertanto l’unico accorgimento per garantire il perfetto funzionamento dell’intero sistema sarà quello di mantenere la omogeneità tra diametro di asta, la bussolina e la guarnizione di tenuta.

Il nuovo pistone, ridesegnato per migliorare le prestazioni

Novità anche per quanto riguarda i pistoni, progettati per ridurre al minimo gli attriti interni alla canna nella fase di spinta.
I nuovi pistoni sono stati ridisegnati per con una angolazione di 45° che consente di distribuire meglio il grasso di lubrificazione X-Grease, evitandone l’accumulo in punti in cui non serve, e irrobustendo la spallina che sostiene l’o-ring.

I nuovi terminali universali e le bussoline saranno in vendita dai primi giorni di dicembre ad un prezzo invariato rispetto ai vecchi terminali che rimarranno comunque in commercio ad un prezzo significativamente ridotto.

Tags: , , , , , , , ,

Category: Articoli, Pesca in Apnea, Pesca in apnea: Tecniche e attrezzature

Leave a Reply