Home » Articoli » Silvano Tognelli: Passioni ereditarie…

Silvano Tognelli: Passioni ereditarie…

| 9 marzo 2005 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]


Silvano con una bella leccia

Salve, mi chiamo Silvano, ho 51 anni e sono nato a Grosseto, originario di
Talamone, da qui la mia passione per quell’elemento che ci accomuna: il mare. Fin da piccolo, insieme a mio cugino Claudio, mi sono divertito ad immergermi sotto gli occhi vigili di mio zio, pescatore di professione. La curiosità, l’amore per il mare, l’istinto venatorio insito in ognuno di noi mi hanno permesso di catturare le mie prime prede, per lo più polpi e pitteri, che anche se non particolarmente rilevanti dal lato tecnico, hanno rivestito negli anni per me un ruolo importante nello stimolo a migliorare il rapporto con la pesca. Certo, guardando indietro riconosco che circostanze quali: il posto, la limpidezza del mare, la quantità e la qualità del pesce mi hanno aiutato, ma il fattore più impotante è stato la presenza dello zio Roberto, per gli amici “bozzoletto”, sempre paziente e prodigo di consigli volti non solo alla pesca, ma all’amore ed al rispetto per il mare. Di tutto ciò ne ho fatto tesoro perchè senza punti di riferimento quali: amore, rispetto, etica, questa bellissima disciplina
non avrebbe futuro.
Silvano Tognelli

Category: Articoli, Community, Esperienze

Leave a Reply