Home » Articoli » SIGAL SUB TEAM: arbalete da sogno

SIGAL SUB TEAM: arbalete da sogno

| 5 novembre 2015 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 16    Media Voto: 3.6/5]

Basta guardali per capire subito che gli arbalete della serie Team di Sigalsub, nati per equipaggiare adeguatamente gli atleti della squadra agonistica dell’azienda piemontese, sono prodotti progettati e realizzati per pescatori esigenti, che per la propria attrezzatura non accettano compromessi, cercando quanto di meglio il mercato possa proporre.

Per la realizzazione di questi fucili, disponibili nelle misure 85, 95 e 110, sono stati utilizzati materiali e componentistica di altissima qualità: il fusto è un monoscocca in fibra di carbonio, riempito con schiuma poliuretanica, su cui viene montato un meccanismo di scatto della serie Jaco, pensato per sostenere carichi notevoli mantenendo una grande sensibilità nello sgancio grazie ad una leva molto lunga.

1-Team-tutte-le-misureV1
Ogni particolare del fusto è stato curato nei minimi particolari.
La sezione lenticolare della parte centrale del fusto, di proporzioni differenziate a secondo della misura del fucile, che si assottiglia verso la testata, facilita il brandeggio durante l’azione di pesca lasciando una linea di mira istintiva per un puntamento immediato della preda, mentre la presenza del guida asta per tutta la lunghezza de fusto riduce le oscillazioni dell’asta aumentando la precisione del tiro.

IMG_0268Nelle misure più lunghe (95 e 110), pensate per l’utilizzo del doppio elastico, è inoltre presente un elevatore, realizzato con due protuberanze laterali, che sollevando gli elastici ne permette il funzionamento esattamente in asse con l’asta.
Un foro ricavato nella parte finale della testata permette di montare uno o due gomme circolari.

Altrettanta attenzione è stata applicata nel disegno e costruzione dell’impugnatura, ambidestra, le cui geometrie permettono alla mano e al polso di tenere una posizione naturale senza quelle tensioni muscolari che, nelle lunghe battute di pesca, possono stancare il braccio compromettendo magari l’esito di un tiro. Una finitura antiscivolo assicura una presa salda e sicura in ogni circostanza.

Anche i dettagli sono stati curati minuziosamente; l’elsa, di dimensioni generose, lascia ampio spazio al dito che tirerà il grilletto anche in inverno, quando si utilizzano guanti spessi per proteggersi dal freddo, mentre la forma leggermente incurvata dell’appoggio sternale assicura la dovuta stabilità al momento del caricamento.

Complessivamente si tratta di un fucile dall’estetica originale, di grande solidità e con doti balistiche di rilievo assoluto.

L’allestimento

Estremamente ricca è anche la dotazione di serie, costituita tutta da prodotti ovviamente firmati Sigalsub, con cui gli arbalete della serie Team vengono commercializzati. Dotazione differenziata per ciascuno dei tre modelli.

Cominciamo delle aste.
Il 110 viene commercializzato con una asta Ghost da 7,00 x 145, sulla misura intermedia i clienti troveranno con una Ghost da 6,50 x 130 mentre la misura più corta è equipaggiata con asta classica Evolution da 6,25 x 120. Quest’ultima scelta è dettata solo dal fatto che la Ghost, per le sue caratteristiche costruttive, non è disponibile nel diametro 6,25.

Ap6Ricordiamo infatti che l’ultima nata delle famiglia di aste Sigalsub è caratterizzata da una lunga fresatura che accoglie quasi per intero l’aletta di nuova concezione, riducendo in questo modo te turbolenza durante la corsa a tutto beneficio di velocità, precisione e penetrazione.

Per quanto riguarda l’elastico, la scelta fatta da Sigalsub è quella di non montare una gomma già legata ma bensì di fornire uno spezzone di gomma di lunghezza adeguata che il cliente potrà tagliare adottando i fattore di allungamento che più preferisce.

1Gomme Extreme-Reactive 19Per l’85 è stato scelto un singolo Extreme da 17,5, un elastico con un allungamento pastoso, con alto valore di carico ed grande velocità di contrazione, caratterizzato da un colore viola fortemente mimetico.

Al 95, è stato associato un doppio Reactive Evo da 14,5 che, grazie all’elevata restituzione energetica, permette di ottenere ottime prestazioni anche con fattori di allungamento affatto esagerati, a tutto vantaggio di una maggiore facilità nel caricamento.

Sempre un doppio Reactive Evo, ma questa volta da 16, equipaggia il modello di punta della serie Team: il 110. Un elastico che racchiude nella scelta delle mescole e del processo di fabbricazione tutta l’esperienza maturata nel settore delle gomme da Sigalsub in anni di collaborazione con le principali aziende produttrici statunitensi.

DSC_9989
In combinazione con gli elastici vengono fornite le ogive della serie Energy, una o due a seconda delle misure e degli allestimenti. Realizzate in titanio permettono una drastica riduzione di peso rispetto alle ogive tradizionali, a tutto vantaggio dell’energia che viene applicata sull’asta oltre che della rumorosità e degli attriti che si generano al momento del tiro, vantaggi ancora più apprezzabile in fucili multigomma.

IMG_20141208_132704Anche il mulinello in dotazione è il modello top di casa Sigalsub: la versione con bobina in carbonio dell’ormai affermato Edy nelle misure di 60, 80 e 100, in base al modello su cui è montato, già caricato di Dyneema da 1,5 mm.

Ancora più leggero del modello con bobina in derlin, grazie ai due dischi in carbonio da 3 mm di spessore ed un corpo in acetalica caricato con fibra di vetro, anche questa versione è equipaggiata di leva estraibile per facilitare l’avvolgimento della sagola e del sistema antimparuccamento che evita alla sagola di uscire dalla bobina in modo sbagliato.

Tra gli accessori non manca nemmeno l’ormai inevitabile staffa per montare un’action-cam con la quale riprendere tutte le nostre catture; anche in questo caso si tratta della versione in carbonio con il relativo adattatore che consente il montaggio e lo smontaggio rapido della staffa che facilita il trasporto del fucile oltre a consentirne l’utilizzo su altri fucili dotati solo dell’apposita staffa.
Per concludere non manca nemmeno una sacca porta fucile e una ricca serie di gadget.

I prezzi

Per oggetti prestigiosi come i tre modelli della linea Team Sigalsub non ci si possono aspettare prezzi da articoli di larga produzione ma, nel valutare il rapporto tra la qualità del prodotto ed il suo costo, occorre necessariamente tenere conto anche della quantità e del livello degli accessori con cui questi arbalete arrivano tra le mani dei clienti.
E poi la certezza di possedere un oggetto esclusivo e dalle grandi prestazioni vale pure qualche piccolo sacrificio economico.

Il Sigal Sub Team 85 è in vendita a 619,00 euro, il Team 95 a 649,00 euro ed infine l’ammiraglio Team 110 a 659,00 euro.

Maggiori informazioni e contatti su www.sigalsub.it

SIGAL SUB TEAM: arbalete da sogno scritto da Salvatore Rubera media voto 3.6/5 - 16 voti utenti

Tags: , ,

Category: Articoli, Pesca in Apnea, Pesca in apnea: Tecniche e attrezzature

Leave a Reply