Home » Pesca in Apnea » Agonismo » Salvimar Classic 2013 and WiseDive Nordsjælland Cup 2013

Salvimar Classic 2013 and WiseDive Nordsjælland Cup 2013

| 17 agosto 2013 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lo scorso 10-11 Agosto si é tenuta in Helsingør (Danimarca) la prima edizione della “Salvimar Classic 2013” e “WiseDive Nordsjælland Cup 2013“, gara di pesca in apnea a coppie organizzata dal club “DK Spearos Team” e promossa dal sito web e blog di pesca subacquea Uvjaegeren.dk.

Il campo di gara Salvimar Classic - Wisedive Nordsjælland Cup 2013

La formula é piuttosto innovativa (almeno in Scandinavia): ciascun atleta è stato classificato dalla giuria sulla base dell’esperienza pregressa con un punteggio da 1 a 10 e a ciascun concorrente è stato assegnato il compagno tenendo conto del punteggio complessivo ottenuto dalla coppia, in modo da ottenere team equilibrati. In acqua sono scesi 24 pescatori suddivisi in 12 team. Purtroppo la scelta delle date (Sabato e Domenica) non ha favorito i pescatori dello Jutland a causa delle 4 e piú ore di auto: il prossimo anno le date saranno spostate a Venerdí notte e Sabato.

L’idea era quella di avere una competizione piú basata sulla socializzazione che sul livello atletico e che potesse coinvolgere anche chi non pratica la pesca subaquea a livello agonistico, sopratutto  i principianti alle prime esperienze di pesca. Per gestire la gara in modo sostenibile la misura minima delle trote salmonate é stata portata da 40 a 45cm ed é stato imposto il massimo di catture: solo 2 pesci per specie, con punteggi diversi per ogni specie e bonus per preda valida e varietà di specie.

I team sono stati composti in modo da avere un livello totale di esperienza compreso tra 11 e 12. Ad esempio, un pescatore agonista con livello 10 ed un principiante totale o due pescatori di livello medio.

 

Foto di gruppo dei partecipanti

Dato che in Danimarca la pesca notturna è attualmente consentita  la gara é stata divisa in sessione notturna e diurna: molti dei principianti non avevano mai fatto immersioni di notte e questo é stato un ulteriore punto di difficoltá per i pescatori piú esperti, che dovevano tenere d’occhio il compagno in ogni momento.

Wisedive spearfishing 2013

La preda top della competizione: una trota salmonata di 4,3 Kg catturata da Peter Lund

Ovviamente le torce sono state fornite (per chi ne era sprovvisto) da WiseDive, che ha voluto offrire la possibilitá di provarle dal vivo e compararle con le normali torce disponibili sul mercato: specialmente i nuovi modelli C1600 e Tech 2800 si sono dimostrati ampiamente superiori alle aspettative di molti, fornendo luce per tutta la notte e penetrando anche le acque torbide per i pescatori che hanno scelto di immergersi vicino alla foce di improvvisi torrenti gonfiati dalla pioggia.

A causa di un forte temporale che ha colpito la zona da ovest durante la notte, il campo di gara é stato spostato all’ultimo momento sul lato N-NE ed E dell’isola dello Sjælland (dove si trova Copenhagen) per un totale di circa 75 km di costa. C’é da dire che la costa Danese in quella zona é accessibile a piedi quasi in ogni punto ed é piuttosto comune poter parcheggiare l’auto a poche decine di metri dal punto di entrata in acqua. Non era ammesso l’uso di imbarcazioni.

Le prede principali e piú ambite sono state le grosse trote salmonate, i merluzzi ed i grossi cefali che raggiungono le acque Danesi dall’atlantico. I pesci piatti, presenti in molte varietá sono stati il banco di prova per i principianti e fonte di punti per molti esperti: Rombi di varie specie, sogliole, e grosse tracine hanno ingrassato i punteggi e fornito un ottimo materiale per gli antipasti della cena di premiazione che si é tenuta al ristorante Italiano “La Dolce Vita” in Helsingør, dove i 40 Kg di catture (pesati giá deviscerati) del Sabato sono stati sfilettati e preparati in modo magistrale per 5 portate deliziose.

La preda più bella è stata una trota salmonata di 4,3 Kg catturata da Peter Lund (livello 3) e la  vittoria è andata a Johan Nielsen, campione nazionale in carica, grazie ad uno scarto di appena 30 punti su un totale di 17.000.  La scelta della zona di pesca é stata comunque determinante per i migliori team a causa delle condizioni di corrente ed onda che influiscono molto sull’attivitá delle prede in queste acque.

I Premi:

WiseDive Nordsjælland Cup 2013

1st – Torcia WiseDive Tech 2800 lumen

2nd – Torcia WiseDive C1600 (1600 lumen)

3rd – Buono del valore di 200 EUR da usare sul sito www.wisedive.com

Salvimar Cup 2013

1st Team – 2 fucili arbalete Salvimar Voodoo 75cm

2nd Team – 2 paia di pinne System One

3rd Team – 2 set maschera + boccaglio Salvimar

La competizione ha anche avuto il suo piccolo risalto “internazionale” con la partecipazione di Goran Lundin (Svezia), Lamberto Azzi (Italia), e Stephan Madsen (Norvegia)…

Alla fine, la soddisfazione dei partecipanti é stata il premio piú grande per il gruppo degli organizzatori che sta giá lavorando alla prossima edizione.

 

Classifica completa: Clicca qui

 

Galleria fotografica

 

Tags: , , , , ,

Category: Agonismo, Articoli, Pesca in Apnea

Leave a Reply