Home » News » News Pesca in Apnea » Ritrovato il Corpo del Pescasub Disperso in Calabria

Ritrovato il Corpo del Pescasub Disperso in Calabria

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 50    Media Voto: 2.7/5]

Si è purtroppo conclusa nel peggiore dei modi la ricerca di Giuseppe Tavella, il pescasub calabrese disperso dalla mattina di lunedì su una secca al largo di Praialonga. Il corpo del giovane è stato rinvenuto questa mattina dai sommozzatori della Guardia Costiera di Messina, peraltro a breve distanza dal punto in cui sono stati recuperati i due fucili e il dentice trafitto dallo stesso Giuseppe durante uno dei primi tuffi della giornata. L’impetuosa corrente che ha spazzato la secca nel giorno della scomparsa e in quello successivo , aveva fatto temere che il cadavere potesse essere stato trasportato molto lontano dal luogo dell’ultimo avvistamento, e non si escludeva l’ipotesi che fosse stato trascinato verso le zone più fonde della secca che raggiungono i 70/80 metri di profondità.

dentice Tavella

Sarà difficile ricostruire la dinamica dell’incidente anche se i soccorritori sembrano essersi convinti che l’incidente sia avvenuto nel tentatvo di recuperare il dentice. Il pesce potrebbe essersi intanato dopo essersi lacerato profondamente la ferita e, con il rischio di perderlo, il tuffo per doppiarlo potrebbe essere stato più impegnativo del previsto, complice anche la forte corrente, e averlo tradito a diversi metri dalla supeficie. Con il mare calmo, se fosse arrivato in superficie anche in stato di incoscienza, è probabile che l’amico che lo seguiva in gommone se ne sarebbe accorto.

La salma del giovane saà messa a disposizione delle autorità che decideranno se disporre un rilievo autoptico nel tentativo di accertare le cause della morte. Giuseppe Tavella lascia una moglie e una figlia piccola.

Ritrovato il Corpo del Pescasub Disperso in Calabria scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 2.7/5 - 50 voti utenti

Tags: ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply