Home » News » News Apnea » Record Apnea: Alexey Molchanov a -129 metri in Assetto Costante AIDA

Record Apnea: Alexey Molchanov a -129 metri in Assetto Costante AIDA

| 19 novembre 2016 | 0 Comments

molchanov2 copiaDa anni l’immersione in apnea in assetto costante con attrezzi (CWT) non sembra trovare avversari capaci di impensierire i primati di Alexey Molchanov, e così al campione russo non resta quindi che gareggiare contro se stesso. Ci sono voluti tre anni per spostare l’asticella dai -128 metri raggiunti a Kalamata nel 2013, ma alla fine di ottobre di quest’anno, nella cornice della Big Blue Freediving Competition 2016, lo zar è riuscito a siglare l’ennesimo primato mondiale assoluto (AIDA) della sua carriera, diventando il primo uomo al mondo a raggiungere -129 metri con la monopinna.

L’impresa, che ha avuto come teatro le acque dell’isola di Espiritu Santo, al largo del Messico, è stata notevolmente complicata dalle condizioni meteo marine: il vento di nord-est che soffiava sul campo di gara ha fatto si che si alzasse anche una insidiosa corrente di fondo, particolarmente fastidiosa superati i -70 metri. Ma niente è stato in grado di intralciare il tuffo dell’atleta russo che è riemerso dopo 3 minuti e 50 secondi, completando un protocollo di superficie pressochè perfetto, lasciando presagire non si dovranno aspettare altri tre anni per raggiungere e magari anche superare la barriera dei -130 metri.

Tags: , , ,

Category: News, News Apnea

Leave a Reply