Home » News » News Apnea » Protocollo Blu 2005, la ricerca sull’apnea va avanti

Protocollo Blu 2005, la ricerca sull’apnea va avanti

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Sabato 26 febbraio il Palazzo Appiani di Piombino ha fatto da cornice al primo step del protocollo “Valutazione integrata cardiaca e neuroormonale di apneisti in condizioni basali, durante apnea a secco ed apnea in immersione”.

I ragazzi intervenuti (Fabio Biagini, Luca Santi, Fabrizio Marconi, Antonio Lenzini, Matteo Brandi del Club Subacqueo Grossetano, Massimiliano Volpe del Circolo A.S.D. Apnea Magazine e Roberto Nevischi dei Portuali di Livorno) si sono sottoposti ad una prima serie di test in apnea a secco per la raccolta di dati in merito al progetto, nell’ambito della borsa di studio della Dott.ssa Lara Reale, con la supervisione dell’Ing. Remo Bedini dell’Istituto di Fisiologia Clinica del C.N.R. di Pisa, che prevede lo studio dei cambiamenti fisiologici durante l’apnea.

A questi primi test ne seguiranno altri sia a secco che in mare. La speranza è quella di ottenere un numero sufficiente di dati da riuscire a portare a termine il progetto in maniera proficua. Per la buona riuscita dello studio occorre sicuramente una collaborazione a 360° tra tutti i gruppi.
Il progetto ha solo lo scopo di cercare di aggiungere dei tasselli e della tecnologia ad un mondo ancora privo di certezze. Si ringraziano i ragazzi che si sono sottoposti a questi primi test. Inoltre un ringraziamento va al Comune di Piombino per la logistica, e al Prof. Roberto Bedini per la sua disponibilità. Sono sicura che ci aiuterete numerosi (in altre parole: servono tante “cavie”).

Category: News, News Apnea

Leave a Reply