Home » News » News Pesca in Apnea » Prime notizie da Torre Vado

Prime notizie da Torre Vado

| 3 settembre 2008 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Dopo le prime due giornate di preparazione, i pareri degli atleti che abbiamo contattato sono concordi nel riportare la scarsità di prede su entrambi i campi gara dove, venerdì e sabato, si disputerà il campionato Assoluto di Pesca in apnea.

Il grotto basso non offre ripari sicuri ai pesci che, di conseguenza, vengono avvistati quasi sempre appoggiati alle rocce, pronti a fuggire al primo accenno di avvicinamento; chi si aspettava una situazione simile a quella dell’Assoluto 2005, disputato pochi chilometri più a nord, è rimasto profondamente deluso e il problema sembra non essere solo dovuto al diverso periodo.

Come da previsione sono i saraghi a farla da padrone, pochi i labridi, praticamente assenti le altre specie.

Tutti lamentano la scarsa estensione dei campi gara, che renderà necessario pescare a contatto di gomito con gli avversari, ma ancora di più l’esigua profondità massima che, su uno dei due campi, supera appena i 20 metri e sull’altro arriva intorno ai 30.

Quanto, nei commenti, pesi la solita pretattica e quanto invece ci sia di vero lo scopriremo solo al momento della gara.

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply