Home » News » News Pesca in Apnea » Prima giornata assoluto 2013: il ritorno di Felice

Prima giornata assoluto 2013: il ritorno di Felice

| 20 settembre 2013 | 0 Comments

Con uno splendido cavetto composto da sette saraghi, un tordo e una corvina, Concetto Felice si è imposto nella prima giornata dell’assoluto 2013, staccando di 1600 punti i grintosi Mortellaro e Calvino, che è stato l’unico a portare al peso cinque corvine valide, guadagnandosi così il bonus per il completamento della specie.

Felice Concetto, vincitore di giornata (foto S.Rubera)

Seguono a breve distanza tra loro Roccaforte, De Silvestri e Ascione che guidano il gruppo di quelli che domani possono ambire al podio e magari anche al titolo. Altrettanto avvincente sarà la lotta per mantenere il posto in prima categoria essendo la classifica molto corta e insidioso il campo gara di domani. Di certo le specie avranno un peso determinante, molto più che il numero di prede.

Christian Mortellaro, secondo classificato (foto S.Rubera)

Sostanziale delusione per gli atleti di casa e anche per la compagine sicula in generale che, ad eccezione dei primi due gradini del podio, vede tutti molto attardati.

Le condizioni meteo sono state anche migliori del previsto, mentre quelle dell’acqua risultavano assai variabili con visibilità altalenante sia da un estremo all’altro del campo gara che a profondità diverse. In generale tutti hanno avuto grosse difficoltà a ritrovare il pesce marcato in preparazione, a questo si è talvolta aggiunta una “invasione” di cernie che hanno reso difficoltoso insidiare i saraghi all’interno dello stesso cunicolo.

Andrea Calvino, terzo classificato (foto S.Rubera)

Domani si preannuncia una frazione molto intensa, soprattutto per la minore pescosità del secondo campo, anche se alcuni atleti confessano di sentirsi più ottimisti di altri. La riduzione della distanza da terra, essendo il secondo campo gara distante dalla zona aeroportuale, potrebbe in teoria permettere di ridurre le quote operative ma c’è da immaginare, come oggi, che la maggior parte del tempo verrà trascorsa oltre i 25 metri.

Da registrarsi un sospetto taravana, occorso proprio negli ultimi minuti della prima frazione, all’atleta campano Salvatore Pacifico, prontamente soccorso e trasportato all’ospedale di Palermo per le prime cure del caso. Al momento le notizie sono molto rassicuranti tanto che si ipotizza la dimissione in serata.

La classifica della prima giornata

Category: News, News Pesca in Apnea, Pesca in Apnea

Leave a Reply