Home » Rubriche » Rivista pesca in apnea » Pesca in Apnea n° 111 Maggio 2012

Pesca in Apnea n° 111 Maggio 2012

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Ecco il sommario di PESCA IN APNEA di MAGGIO 2012 ora in edicola!

La copertina del numero 111 di Pesca in Apnea

1) Pag. 10: TECNICA / IL SALTO DI QUALITA’di Marco Bardi

C’e’ un momento in cui, per varie ragioni, ci si rende conto che e’ necessario fare un salto di qualita’. Il problema e’ capire come farlo, ma non e’ difficile se si segue un percorso adatto.

2) Pag. 16: TECNICA / PREDATORI ALL’ASPETTOdi Roberto Tiveron

Non c’e’ pesca piu’ affascinante di quella che mette nel mirino i grandi predatori del nostro mare. L’aspetto e’ la tecnica piu’ redditizia, se non l’unica, per avere ragione di queste prestigiose prede. Ma tra il dire e il fare…

3) Pag. 22: ESPERIENZE / OGNI VOLTA E’ SPECIALEdi Marco Bardi

Il buio inizia a svanire lasciando posto a improvvisi, ma deboli, raggi di luce. Il mio sguardo e’ rivolto verso oriente, proprio dove il sole dovrebbe apparire da un momento all’altro. Mentre vesto la muta, mi ritrovo intento ad assaporare anche le meraviglie dell’aurora, perche’ non e’ solo il mare la mia passione, ma e’ anche tutta la bellezza che c’e’ intorno. La luce e’ scarlatta, profusa da un sole che sta prepotentemente prendendo possesso del giorno. Tutto attorno c’e’ un’esultanza di mille colori e sfumature. Il mare si risveglia lottando con il buio della notte nel contrasto tra il tepore delle sue acque e la brezza fresca del mattino. Nella sua immensa generosita’, il mare lascia il calore alle fresche luci dell’alba.

4) Pag. 27: INTERVISTA / GEORGE BOVELLdi Alberto Balbi

Un grande campione di nuoto – gia’ medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Atene 2004 – racconta la sua passione per la pesca alla vigilia dell’appuntamento piu’ importante: l’Olimpiadi di Londra 2012.

5) Pag. 32: ESPERIENZE / A SCUOLA DA MIO FRATELLOdi Giorgio Volpe

Seconda puntata di un viaggio nell’affinamento tecnico che ha come protagonisti due fratelli:
come maestro un agonista di lungo corso e come allievo un eterno principiante rientrato in attivita’ dopo anni di stop e animato da una grande voglia di uscire dalla mediocrita’. La scuola? Le zone di franata e di fondali estesi.

6) Pag. 38: LE DOMANDE E LE RISPOSTE / TRA LAMIERE E FUMAIOLIdi Stefano Navarrini

Le navi navigano, gli aerei volano, ma, quando sono in fondo al mare, sono tutti semplicemente “relitti”. Un relitto e’ una storia di vita, poi di morte, poi ancora di vita, quando un velo di fauna marina inizia a ricoprire le vecchie strutture. Un piccolo mondo di invertebrati prima, poi organismi piu’ importanti, come gorgonie e coralli, poi pesci che fra le lamiere e i meandri oscuri del relitto trovano ideale rifugio. Cernie, murene, corvine, gronghi, saraghi, aragoste e nuvole di castagnole a ricoprire il tutto: un variegato mondo che ha eletto residenza fra lamiere, tubi e boccaporti e che diventa poi irresistibile attrazione per i grandi predatori che sulla testa dei relitti sono di casa, apparendo e scomparendo sulla scia della propria fame. Aggirarsi in volo subacqueo fra ponti, eliche e fumaioli e osservare il rinascere della vita sull’acciaio corroso e’ sempre una profonda emozione, una in piu’, tanto per ricordare che i pescatori subacquei non sono poi insensibili “sparapesci”…

7) Pag. 42: TECNICA / IL RAZZOLOdi Pietro Milano

E’ la tecnica delle tecniche, quella che richiede al pescatore la massima poliedricita’ nel passare dall’aspetto all’agguato, dalla caduta alla pesca in tana. Il razzolo e’ anche una pesca d’improvvisazione, che mette alla prova la capacita’ del pescatore di capire e sfruttare a suo favore le caratteristiche del fondale.

8) Pag. 47: FUCILI: LA PROVA IN MARE / MARES ARBALETE VIPER PRO 75di Alessandro Martorana

Un arbalete equilibrato, funzionale e anche bello, con soluzioni tecniche nuove e all’avanguardia e alcune particolarita’ che contraddistinguono gli arbalete artigianali. Ecco la versione da 75 cm.

9) Pag. 51: BLOCK NOTES SUB

IL BRAVO PESCATORE IN APNEAdi Marco Bardi

Una buona maschera; Pescando tra la posidonia; Il tonno protetto – Grazie a una legge di salvaguardia, la specie e’ molto diffusa; Un aiuto dal mulinello; Mari a confronto; Per una convivenza felice.

LE MIE ATTREZZATURE PER LA PESCA IN APNEAdi Alessandro Martorana

La borsa stagna U-Boot Seac Sub; Muta Training HT Weld System 2.5 mm Salvimar; Gli arbalete Geronimo Cressi – Grazie alla gamma dei modelli, la scelta e’ assai ampia; La muta Yemaya Sporasub; Arbalete CH90 Mgm Sub.

STAR BENE ANDANDO SOTT’ACQUAdi Roberto Tiveron

Come si migliora l’idrodinamicita’; Gli esercizi per imparare a riconoscere le contrazioni diaframmatiche.

SICUREZZA E PROTEZIONEdi Antonio Mancuso

Ansia: amica o nemica?; Primavera: allergie in arrivo; Occhio alle spine dello scorfano; Una proteina che spegne il mal di schiena.

10) Pag. 60: CAMPIONI&CAMPIONATI: ESPERIENZE CON I CAMPIONI

Altri tre atleti della pesca in apnea si raccontano su queste pagine per aiutarci a capire, attraverso le loro esperienze piu’ o meno positive, quale possa essere l’atteggiamento piu’ idoneo per affrontare le nostre battute.

11) Pag. 66/72: GUIDA TECNICA

SPORASUB / FUCILE A ELASTICI SK40: Un fucile studiato per ottenere un efficace brandeggio e una migliore precisione, senza rinunciare alla potenza.

VTUBE / IMPUGNATURE PER ARBALETE LEGNO-CARBONIO: Drande rigidita’ strutturale, funzionale sistema di scatto e possibilita’ di scelta tra tre diverse taglie fanno delle impugnature Vtube una scelta di qualita’ per il nostro fucile in legno o in carbonio..

FONDERIA ROMA / PIOMBI ZAVORRA PLASTIFICATI: con una guaina morbida e colorata, sono pesi silenziosi con un elevato grip tra piombo e cintura.

MAC COLTELLERIE / STILETTO MAKO: piccolo e ben equilibrato, ha la lama che, all’interno dell’impugnatura, culmina con un martelletto..

OMER / MASCHERA ZERO 3: maschera innovativa e di design, che abbina un ridotto volume interno a un ampio campo visivo.

12) Pag. 74: A COLPO SICURO LIGURIA 1 / PESCARE A ZOAGLIdi Antonio Mancuso

Immersioni per tutti!

13) Pag. 75: A COLPO SICURO CAMPANIA 2 / AGROPOLI: LA BAIA DI S. FRANCESCOdi Antonio Mancuso

Nel cuore del Cilento.

14) Pag. 76: INSIEME / FABIO BERTUCCIO

Classe 1978, Fabio vive a Catania ed e’ appassionato agonista di pesca in apnea e aikido. Fidanzato, si definisce professionista del precariato ed e’ studente di lungo corso di Ingegneria Edile e Architettura.

Tags: , ,

Category: Rivista pesca in apnea, Rubriche

Leave a Reply