Home » Rubriche » Rivista pesca in apnea » Pesca in Apnea n°119 Gen-Feb 2013

Pesca in Apnea n°119 Gen-Feb 2013

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 1    Media Voto: 3/5]

DAL 2013 “PESCA IN APNEA” SI EVOLVE: RADDOPPIA E DIVENTA UNA RIVISTA ANCORA PIU’ MODERNA!

La copertina del numero 119 di Pesca in Apnea

Con il nuovo anno “Pesca in Apnea” si evolve: infatti, raddoppia e diventa una rivista ancora piu’ moderna per soddisfare sempre di piu’ le curiosita’ sportive e tecniche dei praticanti sul mondo della pesca in apnea, attraverso molteplici e moderne versioni. Stesso ottimale formato (22×28 cm), conferma della carta lucida, ma con una maggiore foliazione, una grafica piu’ pulita per fare risaltare le immagini e i testi e, soprattutto, una periodicita’ differente per quanto riguarda il magazine cartaceo, che diventa bimestrale (6 numeri l’anno + un numero speciale, piu’ avanti il calendario 2013), al quale si aggiunge, ed e’ la seconda grande novita’, la nascita del sito web della rivista: www.pescainapneaweb.it.

 

Insomma, una rivista (“Pesca in Apnea”) che segue, analizza e racconta piu’ approfonditamente la pesca in apnea, le attrezzature, le tecniche, i segreti dei campioni, le gare piu’ importanti, gli atleti, il “back stage” e i temi che fanno parte del nostro sport, e un sito Internet dedicato per stare al passo con i tempi, per raggiungere nuovi obiettivi e anche lettori lontani. Chi resta legato al fascino della carta con noi trovera’, dunque, contenuti esaurienti e approfonditi, fotografie spettacolari e immagini, mentre la multimedialita’ consentira’ di fare cose nuove e in piu’, rispetto al giornale tradizionale, approfondendo in modo diverso tutto cio’ che e’ legato al mondo della pesca in apnea e dell’apnea.
Insomma, questo di “Pesca in Apnea” e’ uno sviluppo che abbraccia tutti i mezzi di comunicazione – carta, web, mobile (la versione web sara’ infatti raggiungibile da tutti gli smartphone e tablet presenti sul mercato) e social – nell’ottica di un’informazione piu’ moderna e sempre di alta qualita’.

Naturalmente, questi nuovi percorsi – tradizionale e multimediale – avranno bisogno di un po’ di tempo affinche’ il tutto entri a pieno regime attraverso ulteriori implementazioni e accorgimenti. Ci piacerebbe, per questo, che anche voi lettori ci mandaste i vostri commenti, le vostre idee e i vostri desideri su quello che vorreste leggere-vedere-ascoltare su “Pesca in Apnea”.

Questo il calendario delle prossime uscite nel 2013:
marzo-aprile: 1° aprile;
maggio-giugno: 1° giugno;
Speciale Pesca in Apnea: 1° luglio;
luglio-agosto: 1° agosto;
settembre-ottobre: 1° ottobre;
novembre-dicembre: 30 novembre.

E ora… buona lettura!

1) Pag. 6: LA POSTA

Bradicardia e apnea; Apnea e bombole; Sull’acido lattico; Quando il pesce va e viene; Il dispendio di energia; Piedi freddi, cuore caldo; I limiti di cattura? Diseducativi!

2) Pag. 12: TECNICA / IL TIRO UTILE di Marco Bardi

Pensare che per un tiro utile conti solo il fucile e’ un errore. Dalla potenza alla precisione, vediamo quali sono le necessita’ di cui bisogna tenere conto.

3) Pag. 20: ATTREZZATURE / L’UOMO INVISIBILEdi Alessandro Martorana

Quando il suo mimetismo si fonde con il fondale, la muta non si vede.
Per molti e’ fondamentale, per altri meno. Ma quel che e’ certo e che, nel campo delle mute mimetiche, la ricerca e ormai un costante impegno per le aziende del settore, sia a livello
di grandi nomi sia di piccoli artigiani.

4) Pag. 30: CONSIGLI DI MARCO BARDI / PER MIGLIORARE L’EQUILIBRIO DELLA ZAVORRA

Inutile avere incredibili apnee se poi si arranca sul fondale o si galleggia come boe.

5) Pag. 32: DIARIO DI BORDO / AVVENTURA NEL TRIANGOLO DEL CORALLOdi Joseba Kerejeta

Le acque comprese tra il nord dell’Australia, l’Indonesia, le Filippine e la Nuova Guinea sono conosciute come il Triangolo del Corallo. L’arcipelago Raja Ampat si trova nel cuore di questa zona ed e’ considerato una delle zone piu’ ricche di specie marine in tutto il pianeta. Quando l’impulso di viaggiare E’ forte, nessuna circostanza puo’ bloccare l’inizio di un’avventura…

6) Pag. 44: NEL MIRINO / PALAMITA (SARDA SARDA) – di Roberto Tiveron

La palamita e’ diffusa lungo tutte le coste temperate e tropicali, dall’Atlantico al Mediterraneo. Caduta e aspetto le tecniche piu’ efficaci per catturarla.

7) Pag. 47: PREPARAZIONE / L’IMPORTANZA DI MANTENERSI IN FORMA – di Roberto Tiveron

Nell’affrontare una disciplina come la pesca in apnea, che comprende pur sempre una percentuale di rischio, occorre che il fisico sia perfettamente integro e, soprattutto, sia allenato al meglio. Per cui, anche se l’allenamento a terra puo’ risultare noioso, farsene carico portera’ a immergersi con tranquillita’ e con i migliori risultati.

8) Pag. 52: UNA GRANDE PREDA / UNA RICCIOLA IMPREVISTAdi Stefano Navarrini

A volte ci si puo’ spingere a un passo dai propri limiti per un saraghetto da mezzo chilo. altre volte, risalendo da una banale discesa, puoi ritrovarti davanti il pesce della vita. Questione di fortuna? A volte, appunto. Salvo che, la fortuna. bisogna anche andarsela a cercare…

9) Pag. 56: TECNICA / CORTO D’INVERNOdi Alessandro Martorana

Quando la stagione ci costringe prevalentemente a una sola tecnica di pesca, e’ bene affinare al massimo le armi, che, nel caso specifico, sono i nostri fucili piu’ corti, da adattare alle caratteristiche della pesca in tana invernale.

10) Pag. 63: ATTUALITA’ / LA PESCA IN APNEA AI TEMPI DELLA CRISIdi Giorgio Volpe

La crisi economica si e’ fatta sentire anche nel nostro paese. Alcune riflessioni in ordine sparso sulle implicazioni piscatorie di questo momento difficile.

11) Pag. 66: IN PRATICA / ATTREZZATURE: CREIAMO IL BECCO D’ANATRA PER LA NOSTRA MUTAdi Roberto Tiveron

Il becco d’anatra puo’ risolvere alcuni problemi fisiologici in modo brillante. ecco cosa fare per realizzare questo piccolo ”accessorio”, utilissimo soprattutto con il freddo.

12) Pag. 68: TECNICA / LASCIATE CHE I PESCI VENGANO A ME di Pietro Milano

Oggi sembra esserci una rincorsa ad armi sempre piu’ potenti e in grado di colpire una preda a distanze siderali, dimenticando che la vera bravura del pescatore in apnea sta nel sostituire la potenza con l’arte di avvicinare la propria preda a distanza di tiro utile.

13) Pag. 73: LA PROVA IN MARE / ELASTICI PERFORMER 14 & STAFFA PER VIDEOCAMERA OMERdi Alessandro Martorana

Abbiamo provato i nuovi elastici Performer e una staffa per videocamera della Omer.  Come ci ha abituato da tempo la Casa di Sovico, anche in questo caso i suoi prodotti propongono qualcosa di diverso e innovativo.

14) Pag. 77: BLOCK NOTES SUB
Fatti, notizie, opinioni, informazioni, suggerimenti, commenti, progetti, consigli, chiarimenti, interpretazioni, proposte, idee per il pescatore in apnea

IL BRAVO PESCATORE IN APNEA – di Marco Bardi

Fuori dalla tana; Prima dell’aspetto; Il traffico invernale; Avviciniamo il pesce; Il potente grongo; Il Bermuda.

LE MIE ATTREZZATURE PER LA PESCA IN APNEA di Alessandro Martorana

Muta Goldblack Omer; Guanti Ultraspan Cressi; Il fucile Voodoo Atlantis Salvimar; Dalla Mares la maschera Tana.

STAR BENE ANDANDO SOTT’ACQUAdi Roberto Tiveron

L’idrokinesiterapia; Allenamento a secco e problemi alle cartilagini; La deplezione delle fonti energetiche dei muscoli; Patate lesse per recuperare velocemente; Compensare bene senza Danni ai timpani.

SICUREZZA E PROTEZIONEdi Antonio Mancuso

Nebbia in mare; Apnea e alimentazione; Limone e aceto non disinfettano; Svegliarsi presto: una questione di geni! Come e’ fatto il bollettino meteo.

15) Pag. 86: L’ANGOLO DELL’ARTIGIANO / SIMONE GALLINI: «LA MIA SIGALSUB»

Come e’ nata e come lavora l’azienda di Simone Gallini. Sempre alla ricerca della massima qualita’.

16) Pag. 88: CAMPIONI&CAMPIONATI / ESPERIENZE CON I CAMPIONIdi Marco Bardi

Impariamo a conoscere meglio gli esperti e le loro storie e, attraverso il racconto di esperienze vissute, potremo forse migliorare il nostro modo di affrontare le situazioni piu’ impegnative che si presentano.

17) Pag. 90/98: GUIDA TECNICA

CRESSI / PINNE GARA MODULAR CARBONIO: completamente innovative nella struttura, aggiungono a questa il componente carbonio per alzare il livello delle prestazioni. Pensate per i professionisti, sono pero’ adatte a tutti gli appassionati.

MARES / FUCILE CYRANO EVO HF 110: il Mares Cyrano da 110 mm e’ un fucile di grande potenza, ma dal brandeggio e dalla precisione paragonabili a quelli di un arbalete.

SEAC SUB / PLANCETTA SEAMATE: Una nuova plancetta gonfiabile per raggiungere a nuoto le zone di pesca in sicurezza, velocemente e con minore fatica. Naturalmente, consente anche lo stivaggio di tutte le attrezzature di scorta.

ROI SUB / ARBALETE MICHELANGELO F1 SLIM: l’arbalete con un nuovo sistema a elastici, che riesce ad abbattere sensibilmente il rinculo.

SALVIMAR / SISTEMA BUNGEETECH: un sistema di collegamento con la boa per avere il pallone sempre sulla verticale. Grande elasticita’ nell’uso.

SPORASUB / COLTELLO DRAGGER CRYOT: un coltello adatto ai pescatori in apnea piu’ esigenti.

18) Pag. 99: BOTTA&RISPOSTA / SPORASUB: MULINELLO MINI ONE 30

Un mulinello dai minimi ingombri, con bobina verticale di piccole dimensioni e slitta antiparrucca per la sagola.

19) Pag. 100: LA VETRINA DEGLI ARTIGIANI

Biavati: schienalino a elastici; Contesub: arbalete Arbaconte; Idrotech: arbalete in legno; Neos Sub: coprisedile auto; Devoto Sub: pale in carbonio Propel; Benti Sub: muta Predator Camu; Maremotion: fucile Bastard Carbon Bleutec; Elios Sub: vendita diretta di Neoprene.

20) Pag. 102: A COLPO SICURO TOSCANA / PESCARE A PUNTA ALAdi Antonio Mancuso

Una palestra per neofiti e non.

21) Pag. 103: A COLPO SICURO SICILIA / SUL RELITTO DEL CAPUAdi Antonio Mancuso

Un tuffo dove l’acqua e’ piu’ blu.

22) Pag. 104: INSIEME / CLAUDIO BASILI

Patron del Forum Pescasub&Apnea e notissimo agli appassionati della dimensione digitale, Claudio e’ un impiegato Telecom che vive a Roma con moglie e figlia e che pesca abitualmente nei fondali del Lazio e della Toscana, mettendo insieme carnieri invidiabili.

23) PAG. 108: IL SALOTTO DEL SUB

Iniziative 2013 Dalla Colombina: una serata con Roisub; Eudiphoto Top Awards; I corsi di H2BO a Bologna; A Ostia i corsi di Security Apnea; Massysub all’Eudi Show; Il Campionato Italiano Ecologico Trofeo Angelo Parenti.

24) Pag. 112: IL MEDICO / APNEA ED ETA’ DELLO SVILUPPO

Il crescente sviluppo dell’attivita’ subacquea in apnea, avvenuto negli ultimi anni, ha portato a un sempre maggiore interesse per questa disciplina, anche nei piu’ giovani.

DA OGGI “PESCA IN APNEA” SI EVOLVE: RADDOPPIA E DIVENTA UNA RIVISTA ANCORA PIU’ MODERNA!

Da oggi “Pesca in Apnea” si evolve: infatti, raddoppia e diventa una rivista ancora piu’ moderna per soddisfare sempre di piu’ le curiosita’ sportive e tecniche dei praticanti sul mondo della pesca in apnea, attraverso molteplici e moderne versioni.
Stesso ottimale formato (22×28 cm), conferma della carta lucida, ma con una maggiore foliazione, una grafica piu’ pulita per fare risaltare le immagini e i testi e, soprattutto, una periodicita’ differente per quanto riguarda il magazine cartaceo, che diventa bimestrale (6 numeri l’anno + un numero speciale, piu’ avanti il calendario 2013), al quale si aggiunge, ed e’ la seconda grande novita’, la nascita del sito web della rivista: www.pescainapneaweb.it.
Insomma, una rivista (“Pesca in Apnea”) che segue, analizza e racconta piu’ approfonditamente la pesca in apnea, le attrezzature, le tecniche, i segreti dei campioni, le gare piu’ importanti, gli atleti, il “back stage” e i temi che fanno parte del nostro sport, e un sito Internet dedicato per stare al passo con i tempi, per raggiungere nuovi obiettivi e anche lettori lontani.
Chi resta legato al fascino della carta con noi trovera’, dunque, contenuti esaurienti e approfonditi, fotografie spettacolari e immagini, mentre la multimedialita’ consentira’ di fare cose nuove e in piu’, rispetto al giornale tradizionale, approfondendo in modo diverso tutto cio’ che e’ legato al mondo della pesca in apnea e dell’apnea.
Insomma, questo di “Pesca in Apnea” e’ uno sviluppo che abbraccia tutti i mezzi di comunicazione – carta, web, mobile (la versione web sara’ infatti raggiungibile da tutti gli smartphone e tablet presenti sul mercato) e social – nell’ottica di un’informazione piu’ moderna e sempre di alta qualita’.
Naturalmente, questi nuovi percorsi – tradizionale e multimediale – avranno bisogno di un po’ di tempo affinche’ il tutto entri a pieno regime attraverso ulteriori implementazioni e accorgimenti.
Ci piacerebbe, per questo, che anche voi lettori ci mandaste i vostri commenti, le vostre idee e i vostri desideri su quello che vorreste leggere-vedere-ascoltare su “Pesca in Apnea”.

Questo il calendario delle prossime uscite nel 2013:
marzo-aprile: 1° aprile;
maggio-giugno: 1° giugno;
Speciale Pesca in Apnea: 1° luglio;
luglio-agosto: 1° agosto;
settembre-ottobre: 1° ottobre;
novembre-dicembre: 30 novembre.

E ora… buona lettura!

Pesca in Apnea n°119 Gen-Feb 2013 scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 3/5 - 1 voti utenti

Tags: , ,

Category: Rivista pesca in apnea, Rubriche

Leave a Reply