Home » News » Al via il monitoraggio del tonno rosso in Mediterraneo

Al via il monitoraggio del tonno rosso in Mediterraneo

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

comunicato CCPP – E’ partita da qualche giorno una operazione complessa della Guardia Costiera finalizzata al monitoraggio della cattura del tonno rosso in Mediterraneo. L’operazione, che proseguirà per diversi mesi, nasce da una specifica richiesta della Commissione Europea e vede coinvolte diverse unità aereo-navali di Paesi Europei.
L’Italia partecipa alla campagna operativa con mezzi aerei (ATR 42, aereo da pattugliamento marittimo a largo raggio ed elicotteri AB 412) e navali (motovedette e pattugliatori d’altura) della Guardia Costiera.
L’attività di controllo verrà condotta dalla Guardia Costiera sia in mare, attraverso l’impiego dei mezzi aereo-navali, sia a terra, attraverso controlli condotti presso i punti di sbarco del pescato nonché, attraverso l’impiego di sofisticate tecnologie satellitari che consentono di tracciare le rotte dei pescherecci impegnati nelle operazioni di pesca.
Obiettivo dell’intera campagna è la verifica del rispetto delle quote di cattura di tonno rosso che vengono assegnate, in ambito comunitario, ai vari Stati e da questi ripartiti tra le proprie flotte pescherecce.
Il tonno rosso è, infatti, una specie ‘in osservazione’, sottoposta ad una notevole pressione di pesca e per questo, al fine di garantirne la sostenibilità, è l’unica specie ittica del mediterraneo la cui pesca è gestita con un sistema di quote fissate a livello internazionale.

Tags: , ,

Category: News

Leave a Reply