Home » News » News Apnea » Nuovi record di immersione in apnea AIDA firmati Stepanek e CruickShank

Nuovi record di immersione in apnea AIDA firmati Stepanek e CruickShank

| 13 aprile 2005 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Si è aperto a suon di record mondiali il Cayman 2005, manifestazione dedicata ai primati di apnea organizzata annualmente dall’associazione canadese Performance Freediving che, grazie ai successi delle precedenti edizioni, costituisce ormai un appuntamento consolidato, con la partecipazione di due campioni e pluriprimatisti dell’immersione in apnea quali il ceco Martin Stepanek e la canadese Mandy Rae Cruickshank.

La manifestazione ha preso il via il giorno 8 Aprile e si concluderà domani 14 aprile, e già nel giorno di apertura ha fatto registrare il primo primato del mondo di questa edizione.

Mandy-Rae ha infatti raggiunto in assetto costante senza pinne i 50 metri in un tempo totale di 2′:08′, otto metri in più del precedente primato appartenente alla statunitense Annabel Briseno.

Il giorno successivo Stepanek ha letteralmente frantumato l’analogo primato maschile portandolo ad 80 metri nel tempo totale di 3′:13′, contro i 66 del precedente record ottenuto lo scorso settembre in Grecia dall’austriaco Herbert Nitsch.

Se non fossero sufficienti i 14 metri di differenza per avere un’ idea del valore atletico di questa prestazione, basti pensare che il nostro Umberto Pelizzari raggiunse la stessa profondità con l’ausilio delle pinne meno di sei anni fa, nell’ottobre 1999.

La festa dei record è proseguita ancora con Mandy-Rae che ha strappato ad Annabel Miseno anche il primato di immersione libera con 74 metri, tre in più del precedente stabilito a novembre 2003.

Adesso si attendono notizie sui tentativi in assetto variabile: 115 metri per Mandy Rae Cruickshank e 136 per Martin Stepanek. In allenamento ieri il buon Martin si è “sparato” 130 metri in 3′:38” senza battere ciglio, e dopo la giornata di riposo di oggi tornerà in azione domani insieme a Mandy Rae per l’ultima giornata di tentativi.

Category: News, News Apnea

Leave a Reply