Home » News » News Nuoto Pinnato » Nuoto Pinnato: SNP Padova Campione d’Italia Invernale ad Avellino

Nuoto Pinnato: SNP Padova Campione d’Italia Invernale ad Avellino

| 14 dicembre 2009 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Trascinata dal campione mondiale della specialità bipinne Andrea Rampazzo (eletto mercoledì scorso a Roma Mister Salute 2009) per la terza volta negli ultimi quattro anni l’ASD Scuola Nuoto Pinnato Padova si è laureata società Campione d’Italia Invernale.
I campionati hanno quest’anno avuto luogo ad Avellino ed hanno visto la compagine veneta primeggiare con 7 ori, 5 argenti e 2 bronzi davanti all’ASD Pentotary Foggia e all’ASD Belle Arti Roma.
Molte le prestazioni di rilievo tra cui spiccano i nuovi record assoluti di Rampazzo nei 50 e 100 pinne rispettivamente in 19″14 e 41″93 e nella staffetta 4×50 con i compagni Nicola Fassetta, Matteo Polato e Nicola Negrello in 1’19″34, e quello della padrona di casa Francesca Fusco (ASD Nuotatori Campani) che abbassa il limite nei 50 pinne a 22″85.
Numerosi poi anche i record di categoria: Gabriele Fortuzzi (CN Appio Latino) nei 50, 100 e 200 di 1a cat con 22’82, 50’04 e 1’54’63, Debora Chiarello (New Line Amendola Roma) nei 200 pinne di 2a cat con 1’57″29, Riccardo Cecere (Sub Baracca Lugo) nei 200 pinne di 2a cat con 1’47’51, Lucia Scopece (Pentotary Foggia) nei 50 pinne di 2a categoria con 23’31 e le staffette del Pentotary Foggia di 1a e 3a cat rispettivamente in 1’48’51 con De Leo, Nesso, Fontanella e Campanaro e 1’36’60 con Scopece, Pilla, Nigri e De Leo.

Classifiche complete

Tags: , , ,

Category: News, News Nuoto Pinnato

Leave a Reply