Home » News » News Nuoto Pinnato » Nuoto Pinnato Mondiale: Stefano Figini scatenato

Nuoto Pinnato Mondiale: Stefano Figini scatenato

| 30 luglio 2007 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Stefano Figini non smette di vincere e di stupire.
Nella seconda giornata dei Giochi Mondiali CMAS in corso a Bari vince due medaglie d’oro e stabilisce due nuovi primati mondiali, nei 1.500 metri con 12’27″15 e nei 400 con 2’29″74 abbattendo il muro dei 3′.

L’atleta del Nord Padania Sub Varedo ci ha abituato ad imprese straordinarie, ma questa volta ha davvero superato se stesso.

L’organizzazione aveva infatti programmato le due finali, prima i 1.500 metri poi i 400, con un intervallo di circa un’ora tra le due gare; erano dunque in pochi a credere ad una doppia impresa con riscontri cronometrici così rilevanti.

Ci si aspettava un Figini guardingo nella distanza più lunga per risparmiare fiato ed energie per i 400 metri; Stefano ha invece fatto una gara delle sue, staccando di oltre 7″ il secondo classificato e abbassando di oltre un secono il precedente record che lui stesso deteneva con 12’28″21.

La giovane punta di diamante della nostra nazionale ha mantenuto la concentrazione per cimentarsi poco dopo anche nella finale dei 400 metri ottenendo anche questa volta la vittoria ed abbattendo la barriera dei tre minuti.

I risultati di Figini non devono comunque far passare in secondo piano quello che gli altri componenti della squadra azzurra hanno saputo fare in queste due gare.

Nei 1.500 metri sul gradino più basso del podio è salito un ottimo Fabio Picchi mentre Andrea Nava è finito alle spalle di Figini nei 400.

Ai nostri atleti i complimenti di tutta la redazione di Apnea Magazine

Notizie dal nostro inviato Nicola Negrello

Tags: ,

Category: News, News Nuoto Pinnato

Leave a Reply