Home » News » News Nuoto Pinnato » Nuoto Pinnato: Francia e Russia rinunciano ai Campionati Mondiali Giovanili

Nuoto Pinnato: Francia e Russia rinunciano ai Campionati Mondiali Giovanili

| 22 aprile 2008 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Dalla Francia arriva una notizia clamorosa, ma non imprevedibile. La FFESSM, federazione omologa della FIPSAS, ha comunicato che non invierà la propria squadra ai Campionati Mondiali Giovanili di Nuoto Pinnato in programma dal 2 all’11 Luglio in Colombia. La decisione è stata presa in seguito al parere del Ministero degli Esteri che considera a rischio sequestri la zona teatro della manifestazione. Neiva e Yaguara, le sedi rispettivamente per le gare di piscina e fondo, si trovano infatti poco distanti dai territori controllati dalla milizia FARC.
La stessa decisione è stata presa da Austria e Polonia ed anche la Russia, sebbene ancora non ufficialmente, ha espresso le medesime intenzioni.
La CMAS è stata ovviamente informata e dovrà esprimersi in merito alle pressioni di diverse nazioni per un eventuale spostamento della manifestazione in un paese sicuro.
Al momento l’Italia non ha ancora espresso la propria posizione.

Alleghiamo di seguito la lettera della federazione francese con cui si motiva la decisione: Leggi la lettera

Tags: , , ,

Category: News, News Nuoto Pinnato

Leave a Reply