Home » News » News Nuoto Pinnato » Nuoto Pinnato: Campionati Italiani Primaverili di Categoria 2011

Nuoto Pinnato: Campionati Italiani Primaverili di Categoria 2011

| 14 marzo 2011 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Cesare Fumarola - Foto: N. Negrello

Cesare Fumarola è stato il grande mattatore dei Campionati Italiani Primaverili di Categoria di Lignano. Il campione modenese, recentemente passato nelle fila dell’Euro Team Torino, ha infiammato la piscina con il nuovo record del mondo nei 200 np, una gara tra l’altro non così abituale a livello individuale per lui che invece ne detiene il record in staffetta con Andrea Nava, Fabio Picchi e Stefano Figini. 1’20”60 è il nuovo primato (guarda il video), strappato al russo Kokorev che l’aveva stabilito nel corso degli Europei dello scorso anno.
Lo spettacolo di Fumarola non si è però fermato: per lui infatti ben altri due record, questa volta “solo” italiani, nei 50 apnea e nei 100 np. L’azzurro ha infatti abbassato un limite che già deteneva in coabitazione con addirittura due altri atleti (Gianluca Mancini e Riccardo Galli), fermando i cronometri a 14” 86 nei 50 ap e migliorato sé stesso nei 100 fino a stampare sulle piastre uno strepitoso 35”11.
Molti altri sono poi stati i primati di categoria: Gabriele Fortuzzi (CN Appio Latino Roma) nei 50 pinne 2a cat con 21”36, Alessandro Zonta (Pralino Biella) nei 50 e 100 pinne 3a cat con 20”41 e 45”20, Andrea Pegoraro (Natatorium Treviso) nei 50 pinne juniores con 20”00, Simone Seminerio (Nuovo Nuoto Bologna) negli 800 np di 2a cat con 7’05”86, Alessia Lozito (CN Appio Latino Roma) nei 200 pinne di 1a cat femminile con 1’59”65, Erica Barbon (Natatorium Treviso) nei 100 pinne 3a cat e juniores con 50”66, Debora Chiarello (New Line Amendola Roma) nei 400 np di 2a cat con 3’36”91 e la staffetta 4×100 pinne senior femminile della Natatorium Treviso (Buosi, Casellato, Barbon e Battistella) in 3’29”79.
Nel medagliere la vittoria è andata alla Record Team Bologna con 13 ori, 20 argenti e 9 bronzi davanti all’altra compagine bolognese, la Nuovo Nuoto (12-6-2) e all’Euro Team Torino (11-7-9).

Classifiche

Tra sole due settimane sempre l’impianto di Lignano ospiterà la seconda tappa della CMAS World Cup, importante appuntamento in cui sono attesi molti protagonisti del panorama pinnatistico internazionale.

Tags: , , ,

Category: News, News Nuoto Pinnato

Leave a Reply