Home » News » News Pesca in Apnea » Nel 2018, 2 nuove AMP in Puglia e Sardegna, Portofino diventa Parco Nazionale

Nel 2018, 2 nuove AMP in Puglia e Sardegna, Portofino diventa Parco Nazionale

| 2 dicembre 2017 | 0 Comments

Con la recentissima approvazione al Senato (ora toccherà alla Camera) della manovra finanziaria 2018, si scopre che i fondi a pioggia elargiti a piene mani un po’ in tutti i settori, permetteranno la nascita di due nuove aree marine protette, ripettivamente in Puglia e in Sardegna, mentre l’amp di Portofino entrerà a far parte del Parco Nazionale di Portofino.

capo spartivento

In Puglia vedrà la luce la riserva marina di “Capo d’Otranto – Grotte Zinzulusa e Romanelli” mentre in Sardegna verrà istituita quella di “Capo Spartivento”. Il risultato è stato del tutto trasversale e lo si deve principalmente al lavoro, in commissione Ambiente del Senato, degli onorevoli Bruni (FI), Caleo (PD) e Vaccari (PD). Viste le numerose richieste pendenti di istituzione di nuove aree marine protette, ha sicuramente giocato un ruolo determinante, nel caso della Puglia, che l’on. Bruni sia anche un ex sindaco di Otranto, e in quello della Sardegna, che il ministro dell’Ambiente Galletti sia di casa a Domus de Maria.

Le due riserve sono state finanziate con 800 mila euro complessivi, divisi equamente e ripartiti ulteriormente in due tranche, da 100 mila euro per il 2018 e da 300 mila per 2019. Nasce poi il Parco Nazionale di Portofino che, con una dotazione di 1 milione e 300 mila euro per il biennio 2018-2019, ingloberà la già esistente area marina protetta e i suoi vincoli a mare.

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply