Home » News » News Pesca in Apnea » A Matteo della Martire la Coppa Città di Pesaro di pesca in apnea

A Matteo della Martire la Coppa Città di Pesaro di pesca in apnea

| 12 maggio 2014 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Domenica 11 maggio  lungo il litorale pesarese si è svolta la 24° Coppa città di Pesaro” terza gara di qualificazione di pesca in apnea della sesta zona (Marche/Umbria). La vittoria individuale è andata a Matteo Della Martire del Sub Tridente di Pesaro, mentre ad aggiudicarsi le piazze d’onore sono stati gli anconetani Sandro Galassi e Lorenzo Cioffi.  Vittoria a squadre per il Kòmaros Sub di Ancona, che ha piazzato ben quattro atleti tra i primi otto, conquistando così il titolo regionale con una giornata di anticipo.

Fino all’ultimo momento la manifestazione è stata in forse a causa del nubifragio abbattutosi sulle Marche nei giorni precedenti, con straripamento di vari fiumi ed allagamenti diffusi. Anche la sede nautica del Centro Subacqueo Pesaro – organizzatore della manifestazione – ha subito gravi danni, ma grazie all’impegno dei soci ed alla collaborazione dei “rivali”  del Sub Tridente la competizione ha potuto prendere il via. Le condizioni meteo-marine, alla fine, sono risultate ottimali, con lieve brezza da nord, mare calmo ed acque finalmente chiare.

KOMAROS-SUB-primi_2014_05_11

Gli atleti del circolo Komaros Sub Ancona, prima squadra classificata

Buona l’organizzazione del Centro Subacqueo Pesaro, che disponeva lungo il campo di gara i mezzi per la direzione di gara e l’assistenza; preziosa la partecipazione del gruppo di protezione civile del Sub Tridente Pesaro, che imbarcava medico e sub di soccorso ed assisteva con vari altri gommoni i quarantadue atleti scesi in acqua. La presenza di prede risultava scarsa, infatti ampi tratti del campo di gara risultavano deserti o popolati di prede di scarso peso, mentre i pochi pesci presenti si concentravano negli anfratti delle scogliere. Gli atleti anconetani si rendevano conto in breve della situazione e riuscivano a contendere le scarse prede agli atleti di casa.
Il pesarese Della Martire infilava fin dalle prime battute una buona serie di catture, imitato dagli anconetani Cioffi e Palazzetti. La lotta per il podio sembrava ristretta a questi atleti quando sul finire l’anconetano Sandro Galassi individuava e riusciva a catturare una spigola di un chilo e mezzo – che risulterà la preda più bella della giornata – e balzava tra i primi. Il più volte campione regionale Ettore Trebbi non riusciva a realizzare il carniere sperato, giungendo alla fine della gara con una sola preda in peso, al pari di altri campioni di casa come Fabio Galli e Francesco Giunta.

Dopo il rientro a terra presso la sede nautica del Centro Sub Pesaro, il giudice di gara Maurizio Tonelli, coadiuvato dal direttore di gara Stefano Pieri e dalla segreteria di gara, procedeva alla pesatura. Molte le prede scartate perché sottopeso ed alcune anche penalizzate.

CLASSIFICA

Matteo Della Martire (Sub Tridente Pesaro) otto prede – punti 5.784
Sandro Galassi (Kòmaros Sub Ancona) quattro prede – punti 4.240
Lorenzo Cioffi (Kòmaros Sub Ancona) quattro prede – punti 2.762
4° Danio Palazzetti (Kòmaros Sub Ancona) quattro prede – punti 2.754
5° Leonardo Ponzio (Monsub Jesi) tre prede– punti 2.284
6° Roberto Campeggi (Sub Tridente Pesaro) due prede – punti 1.782
7° Francesco Galeazzi (Kòmaros Sub Ancona) due prede – punti 1.542
8° Adalberto Massanelli (Centro Sub Pesaro) due prede – punti 1.538
9° Tiziano Cirelli (Sub Tridente Pesaro) due prede – punti 1.512
10° Fabrizio Rossi (Sub Tridente Pesaro) una preda – punti 1.242
11° Simone Brualdi (Sub Tridente Pesaro) una preda – punti 1.048
12° Ettore Trebbi (Sub Tridente Pesaro) una preda – punti 1.020

Seguono altri sette atleti con una sola preda e ben 23 atleti senza alcuna preda valida.
La classifica per società ha visto prevalere il Komaros Sub Ancon, secondo il Sub Tridente Pesaro, terzo il Centro Sub Pesaro, quarto il Monsub Jesi e quinto il Sub Gian Neri Riccione.

Grazie alla somma dei punti delle prime tre gare svolte sin qui, la classifica provvisoria della zona sei vede tre atleti anconetani in vetta : Lorenzo Cioffi e Danio Palazzetti appaiati con 51 punti, seguiti da Sandro Galassi con 43 punti. Quarto il pesarese Matteo Della Martire con 39 punti, seguito dal riccionese Gianfranco Iacovelli con 37 punti. Gara ancora apertissima per il titolo individuale che si deciderà nell’ultima gara il Trofeo FIPSAS-“Memorial Celestino Molinari” in programma ad Ancona domenica 25 maggio.

Il vincitore Matteo Della Martire (foto F. Fiori)

Il vincitore Matteo Della Martire (foto F. Fiori)

Al centro Sandro Galassi (foto F.Fiori)

Al centro Sandro Galassi (foto F.Fiori)

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply