Home » Articoli » Mares Pure Instinct presenta l’innovativa torcia EOS PRO

Mares Pure Instinct presenta l’innovativa torcia EOS PRO

| 22 settembre 2011 | 2 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 1    Media Voto: 2/5]

La torcia EOS Pro rappresenta uno dei più innovativi progetti sviluppati da Mares dopo il ritorno nel 2008 con il proprio marchio più rappresentativo nel mercato della pesca in apnea.
Progettare una torcia può sembrare semplice ma se l’obiettivo è quello di ottenere un prodotto innovativo, affidabile e con prestazioni superiori a tutte le altre torce di pari categoria non è possibile lasciare nulla al caso.

La EOS Pro è stata progettata espressamente per la pesca in apnca (foto Mares)


Dopo aver effettuato approfonditi studi sulle nuove forme di illuminazione e le loro applicazioni, con i tecnici della nostra sede di Rapallo abbiamo sviluppato questa innovativa torcia subacquea in collaborazione con alcuni professionisti specializzati nell’applicazione di nuove tecnologie nel campo dell’illuminazione.
Per ottenere un prodotto specifico per la pesca in apnea abbiamo coinvolto per un continuo riscontro, durante lo sviluppo del prodotto e i successivi test, i pescatori in apnea che collaborano con Mares, un Team di professionisti distribuiti in tutto il mondo che hanno fornito importanti indicazioni e utilizzato la EOS Pro per migliaia di ore in tutte le condizioni.

LED e parabola

La EOS Pro è equipaggiata con un innovativo LED da 3 watt di potenza (foto Mares)


Dopo l’avvento del LED(Light Emetting Diode, un semiconduttore solido che emette luce quando è attraversato da corrente elettrica) la tradizionale torcia subacquea si è trasformata in un prodotto altamente tecnologico all’interno del quale sono racchiusi piccoli particolari che permettono di raggiungere intensità luminose eccezionali con consumi bassissimi.

Nella torcia Eos PRO, l’utilizzo di un innovativo mono LED da 3w con un flusso luminoso di 300 lumens abbinato all’attento studio della geometria e della superficie della parabola, garantiscono un eccezionale illuminamento e un hot spot concentratissimo. Questa soluzione permette di penetrare la sospensione anche nelle tane più anguste oltre a favorire la ricerca delle prede tra le cavità del grotto da oltre un metro di distanza..
Caratteristiche uniche con un rapporto qualità,prestazioni e prezzo veramente interessanti.
La Eos Pro garantisce un fascio luminoso con totale assenza di anelli neri e zone d’ombra, presenti su molte torce professionali.

Il grande sviluppo tecnologico legato all’utilizzo di questo LED ha permesso un importante salto rispetto al passato, permettendo alla Eos Pro di generare un fascio luminoso ad un metro di distanza di ben 7000 Lux.

La parabola garantisce un fascio luminoso senza zone d


Il cono luminoso proiettato su di una superficie è composto da un’ampia zona centrale(200mm) ad alta luminosità (hot spot – 7000 lux) e da una zona esterna (corona) uniforme che degrada verso l’esterno ma permette l’illuminazione degli angoli più bui e laterali delle tane più anguste.
Maggiore è l’illuminamento (lux) che riusciamo ad ottenere nell’hot spot e maggiore sarà la distanza a cui potremmo illuminare un oggetto. Ovviamente, a parità di lumen, l’illuminamento che avremo nell’hot spot sarà inversamente proporzionale al diametro dello stesso. Minor diametro corrisponde a maggior lux e viceversa. Praticamente, più sarà concentrato l’hot spot, più distante potremmo illuminare e vedere un oggetto.
Per quanto riguarda la corona, è l’area compresa tra l’hot spot centrale ed il diametro esterno. Di intensità luminosa inferiore, permette di vedere oggetti che restano al di fuori dell’hot spot ma a distanza minore.

Circuito elettronico
Per controllare l’intensità luminosa nel tempo sulla EOS PRO viene utilizzato uno speciale circuito di controllo elettronico che garantisce un’intensità luminosa costante per tutta la durata delle carica e, anche se le batterie scendono, il circuito mantiene inalterata la potenza luminosa fino quasi alla fine.
Quando le batterie si avvicinano all’ esaurimento, il circuito riduce l’intensità luminosa del 70% garantendo all’utilizzatore un’ulteriore illuminazione per ancora lungo periodo(durante i test la Eos Pro ha continuato a illuminare per oltre 72 ore).

Il circuito elettronico mantiene la potenza luminosa inalterata fino a quando le batterie non sono quasi completamente scariche (foto Mares)


Corpo e testa
La scelta di realizzare una torcia specifica per pesca in apnea ha indirizzato lo sviluppo del progetto verso la ricerca di dimensioni contenute abbinate anche a una grande ergonomia e praticità d’uso;
Il corpo è in tecnopolimero antiurto PA 12 caricato con fibra vetro, materiale notevolmente più resistente del tradizionale ABS, con un carico di rottura superiore a 23 BAR, una soluzione che garantisce un’ottima resistenza a qualsiasi sollecitazione d’uso.
La ghiera porta parabola è realizzata in alluminio anticorodal anodizzato per ottenere la massima resistenza e anche la funzione di dissipatore di calore.
La copertura della testa è in gomma nera anti rumore che in caso di scontro accidentale contro la roccia evita di mettere in allarme le prede particolarmente diffidenti.
Due O-Ring garantiscono la tenuta stagna fino a 100 metri grazie alla doppia tenuta effettiva (a volte vengono utilizzati due O-Ring ma uno solo è quello che lavora realmente). Il cristallo frontale da 5mm temperato completa il robusto insieme.

Le varie posizioni dell'interruttore: sempre acceso, lampeggio acceso, lampeggio spento, bloccato (foto Mares)


Interruttore
L’interruttore è magnetico con quattro diverse posizioni: sicura, spento, lampeggio e acceso.
Portando in avanti l’interruttore è possibile accendere la torcia e grazie alla molla di ritorno se si allenta la pressione otterremo un’interruzione del fascio luminoso automatica.
Con il pulsante in posizione acceso, si può sfruttare la levetta posta sul grilletto spostandola verso sinistra e mantenendo attivo il fascio luminoso.

L'alimentazione è data da 8 pile stilo (formato AA), alcaline o ricaricabili (foto Mares)

MARES, grazie alla calibrazione della molla, ha reso semplice ed estremamente morbido il sistema di accensione in modo da non affaticare il dito anche dopo lungo utilizzo.
La particolare ergonomia del tasto permette un facile uso anche con l’utilizzo di spessi guanti invernali.

Alimentazione
Nel corpo centrale possono essere inserite otto batterie del tipo stilo AA (oppure stilo AA ricaricabili) che assicurano, a seconda del tipo di batterie utilizzate, cinque/sette ore di illuminazione continua e oltre undici ore utilizzando la torcia in modalità acceso/spento.

Lacciolo
Il lacciolo è stato sviluppato appositamente per le esigenze del pescatore in apnea.
Il materiale utilizzato ha grandi caratteristiche di elasticità e resistenza ma, per ragioni di sicurezza, abbiamo posizionato alla base delle sfere alcuni punti di rottura che, in caso di incaglio accidentale, permettono con una trazione vigorosa la rottura senza problemi. Grazie a un cursore scorrevole a doppio foro è possibile regolare la lunghezza del lacciolo con estrema facilità e in pochissimi secondi. Durante il trasporto, il lacciolo può essere utilizzato come ulteriore blocco meccanico per evitare l’accidentale azionamento.

Elaticità, resistenza e facilità di regolazione sono le caratteristiche principali del lacciolo (foto Mares)

Manutenzione
Per una corretta manutenzione della EOS PRO è sufficiente un risciacquo esterno con acqua dolce preferibilmente tiepida dopo ogni utilizzo.
Una volta asciutta si consiglia di rimuovere sempre le batterie anche se cariche evitando di toccare o sporcare la parabola e il LED.
Riporre la torcia con la testa leggermente svitata in luogo fresco e asciutto, mai dove la temperatura possa superare i 50°C.
Come su tutte le torce si consiglia di verificare la corretta integrità e lubrificazione dei 2 OR prima dell’utilizzo.

Unità di misura
Lux e lumen sono due diverse misure del flusso luminoso, ma mentre il lumen è una misura della “quantità di luce” su una porzione di sfera (incentrata sulla sorgente), il lux è una misura relativa all’area piana tangente la porzione sferica. 1 lumen su un’area di 1 m2 corrisponde ad 1 lux, mentre lo stesso lumen concentrato in 1 cm2 corrisponde a 10 000 lux.
Ciò non significa che il fascio di luce di due lampade con gli stessi lumen siano uguali perché poi intervengono altri fattori: l’accuratezza della progettazione e costruzione della parabola, l’angolo e l’ampiezza della parabola, la temperatura di colore della luce.
Anche il lux (lx) è una misura della luce ma invece che misurare la luce emessa in un certo angolo, come il lumen, misura l’illuminamento di una superficie ovvero 1 lux equivale ad 1 lumen al metro quadro. E’ chiaro che a parità di lumen emessi e di distanza da una superficie, diciamo ad esempio un metro, una lampada dotata di una parabola con un fascio più ampio produce meno lux di una lampada con un fascio concentrato pur avendo la stessa potenza luminosa.
Esempi di misurazione in lux:
Luna Piena 1 lux
Casa luminosa 400 lux
Sole 32000-100000 lux

Nella pesca in tana è fondamentale poter illuminare gli angoli più bui e laterali degli anfratti più angusti (foto A. Balbi)


Temperatura colore: indica la qualità del bianco emesso in gradi Kelvin. A temperature più basse di 5000°K si ottengono colorazioni più calde tendenti al rosso mentre sopra i 5000°K la luce si “raffredda” virando verso il blu.
La temperatura colore del LED utilizzato sulla EOS Pro è di 6400°K, questa colorazione permette una maggiore penetrazione del fascio luminoso anche in condizioni di scarsa visibilità.

Trasporto aereo
Per quanto riguarda il trasporto di illuminatori subacquei in aereo, ci sono pareri contrastanti.
Determinanti sono naturalmente le disposizioni della relativa compagnia aerea ma di base, le torce non devono mai potersi accendere involontariamente. Per evitarlo ricordatevi di asportare le batterie prima dell’imbarco dei bagagli.

La Eos Pro è un concentrato di soluzioni innovative che grazie all’utilizzo di materiali nobili di alto livello, fanno di questa torcia un mix di indiscussa affidabilità, potenza, comfort e durata ad un prezzo molto competitivo.
La Eos PRO è una torcia dedicata ai pescatori in apnea più esigenti, basta provarla una volta per non poterne più fare a meno!

Il manuale di istruzioni è scaricabile alla seguente pagina del sito Pure Instinct:
http://pureinstinct.mares.com/downloads.php?region=it

Il video di presentazione visibile sul canale Pure Instinct su Youtube:

Produttore: Mares SpA
Salita Bonsen 4
16035 Rapallo Genova Italia
Prezzo di listino: 119,00

Mares Pure Instinct presenta l’innovativa torcia EOS PRO scritto da Mares media voto 2/5 - 1 voti utenti

Category: Articoli, The Box

Commenti (2)

Trackback URL

  1. angelo selvaggi scrive:

    vorrei gentilmente ricevere (se potete)lo schema elettronico
    della eos pro.ho lasciato inavvertitamente le batterie per qualche mese ed è successo il disastro.
    ne ho due (di torce) ma il tecnico che cerca di ripararmela mi ha detto che gli necessita per forza.
    grazie ed in attesa vi saluto.angelo selvaggi

  2. Davide Serra scrive:

    Angelo usa direttamente il forum aziendale:

    http://www.apneamagazine.com/ibf/index.php/forum/38-mares/

Leave a Reply