Home » News » News Pesca in Apnea » Marco Gaggini vince la XXVII Coppa Spezia Sub – VII Trofeo Guglielmo Riva

Marco Gaggini vince la XXVII Coppa Spezia Sub – VII Trofeo Guglielmo Riva

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Nel tratto di mare compreso tra lo Scoglio Galera e la Secca del Grimaldo, si è svolta oggi 1° Maggio 2008, l’ultima selettiva Ligure valida per l’ammissione alle semifinali di Centro-Nord.
Una discreta giornata ha accolto i 27 concorrenti ma, per causa di una stagione decisamente burrascosa e ritardataria, le cose sott’acqua non sono state altrettanto invitanti.
Una visibilità di circa 5-6 metri ed una scarsità di pesce ha accompagnato gli atleti lungo le 4 ore di gara previste.
Pochi tordi in peso, pochissimi saraghi, nessuna orata e nessuna spigola, qualche sparuto muggine ed un paio di gronghi è stato il pescato della manifestazione.
L’ha spuntata su tutti l’alfiere della Società Vela e Motore, il giovane e promettente Marco Gaggini, grazie ad un cavetto misto di 4 pesci (1 sarago, 1 tordo, 2 cefali).
Al secondo posto Vittorio Lai del Ci.Su.Ra.Ma Rapallo anch’egli con 4 pesci (3 saraghi ed un tordo).
Al terzo posto il veterano Giorgio Botti del Vela e Motore che, con 2 pesci (tra cui la preda più grossa un bel muggine di oltre un chilo), soffia il bronzo a Vittorio Carboni del C.N. Sturla con 3 pesci.
Impeccabile come sempre l’organizzazione a quattro mani del CAS Spezia Sub e della Società Vela e Motore che, con un pranzo lucculiano a base di cozze e scampi, ha ristorato tutti i presenti.
Ma sentiamo dalla voce del vincitore come è andata la gara:

“Non avevo preparato che per un giorno a metà settimana la zona, ma il mal tempo e la temperatura dell’acqua, non mi han dato le certezze per una gara sicura e all’attacco.
Quindi ho improvvisato sapendo che il pesce si sarebbe mosso parecchio e, alla partenza, mi sono buttato nel sottocosta alla ricerca dei cefali.
Pescando all’agguato col 90 sono riuscito a catturarne due di media taglia.
Poi mi sono spostato su una zona franosa alla ricerca di qualche tordo, ma le nubi ed un pallido sole non hanno aiutato i labridi a farsi vedere.
In compenso sono riuscito a catturare una corvina (poi risultata fuori peso per poco) ed a vederne una enorme sparire tra i meandri della zona.
A quel punto sono andato fuori, sul grotto intorno ai 16 metri alla ricerca dei saraghi.
Gli sparidi non c’erano in compenso col 75 sono riuscito a mettere nel cavetto un paio di tordi.
Proprio sul finire ho visto l’unico sarago della gara in un buco difficile.
Dopo 2/3 tuffi sono riuscito ad inquadrarlo e catturarlo.
Ho vinto inaspettatamente anche se a terra visto il poco pesce ho creduto ad un buon piazzamento.
Sono molto contento.”

Classifica
1 Marco Gaggini Vela e Motore 4 pesci p. 3778
2 Vittorio Lai Cisurama 4 3584
3 Giorgio Botti Vela e Motore 2 3552
4 Vittorio Carboni Cn Sturla 3 3300
5 G.Mateo Grossi La Marinetta 3 2968
6 Giuseppe Massari AS 3 punte 2 2372
7 Andrea Joly Vela e Motore 2 2006
8 Giulio Lo torto Vela e Motore 2 1932
9 Fabio Tomazzini CN Alto Tirreno 1+2 1820
10 Roberto Bechi Vela e Motore 2 1530

… seguono altri 17 concorrenti

Tags: , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply