Home » News » News Pesca in Apnea » Marco Gaggini domina la 29° Coppa Spezia Sub Trofeo G. Riva

Marco Gaggini domina la 29° Coppa Spezia Sub Trofeo G. Riva

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

foto Con una sontuosa prova tutta all’attacco, Marco Gaggini atleta del Team Sporasub si aggiudica l’ultima selettiva Ligure e stacca il biglietto per la semifinale di Civitavecchia.
L’atleta spezzino nelle difficili e, per l’occasione, avare acque di casa, ha messo tutti in riga con una condotta di gara all’agguato che già al secondo tuffo gli regalava una splendida spigola di circa 2 chili.
Molto buona anche la prova di Napoli, secondo classificato con un carniere variegato, e quella di Nicola Alaimo, terzo dopo l’assegnazione di 1000 punti inizialmente mancanti per un errore nelle classifiche.
La giornata ha presentato parecchie difficoltà per gli atleti che nei giorni scorsi avevano visto molto pesce anche se piuttosto mobile. Difatti uno scirocco entrante, una corrente molto forte ed un termoclino a circa dieci metri di fondo ha rivoluzionato il comportamento del pesce e stravolto le tattiche di gara. Le poche tane disponibili risultavano deserte e l’improvvisazione l’ha fatta da padrone. Pochi e magri tordi, qualche muggine, rari saraghi erano i pezzi più presenti nei carnieri.
Bella la spigola di Gaggini che farà fermare l’ago della bilancia a 1968 grammi (preda più grossa della competizione) e belli anche i due pesci di Napoli con un’altra spigola di oltre un chilo ed una corpulenta mostella di 955 grammi. Insomma, una giornata che ha regalato sorrisi solo in fase di ristoro, dove la collaudata organizzazione culinaria della Società Vela e Motore ha allietato tutti i presenti con penne all’amaticiana e cozze bollite per palati fini.
Per la cronaca la società organizzatrice ha vinto anche il titolo a squadre.
Ma sentiamo Marco Gaggini:
‘Oggi era l’ultima selettiva disponibile e la mia qualificazione era tutt’altro che certa. Ho deciso così di preparare bene l’appuntamento anche se da noi la preparazione è decisamente poco affidabile. Difatti lo scirocco ha scombussolato le tattiche di tutti. Sono partito subito a terra ed al secondo agguato sono riuscito a catturare un bel branzino che è stato una notevole iniezione di fiducia. Poco dopo vicino ad uno scoglio affiorante ho catturato anche un bel cefalo. Tutto questo col One da 90 centimetri in 4/5 metri d’acqua.
Poi non ho visto altro in terra ed allora mi sono allargato verso fuori intorno ai 15/16 metri dove sono riuscito a catturare un tordo in caduta e sul finale un’orata di 6 etti.
E’ stata dura ma sono molto contento della mia prestazione. Ringrazio il mio sponsor e spero di fare una buona semifinale.’

Classifica:

Posizione – Atleta – Società ‘ Punti – Pesci
1 GAGGINI Marco Vela E Motore – La Spezia 7.968 4
2 NAPOLI Carmelo Club Isomar – Bogliasco 6.150 4
3 ALAIMO Nicola Alto Tirreno – Massa 3.838 4
4 GRISELLI Andrea Vela E Motore – La Spezia 3.640 4
5 LAI Vittorio Ci.Su.Ra.Ma. – Rapallo 3.110 3
6 DELLA MONICA Ivan Vela E Motore – La Spezia 2.120 2
7 PAGLIARANI Andra Sub Olimpia – Spotorno 1.920 2
8 FERRARI Mauro Sub Olimpia – Spotorno 1.598 2
9 LOI Maurizio Club Isomar – Bogliasco 1.125 1
10 SPINA Giuseppe Sub Olimpia – Spotorno 951 1
11 SANTI Luca Club Sub – Sestri Levante 950 1
12 PETRI Paolo Ci.Su.Ra.Ma. – Rapallo 920 1
13 AIAZZI Davide La Rotonda 910 1

‘seguono 12 atleti non classificati

Tags: , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply