Home » Pesca in Apnea » Agonismo » Maccioni, Loi e Cardia calano il tris al Campionato Sardo a Squadre

Maccioni, Loi e Cardia calano il tris al Campionato Sardo a Squadre

Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 12    Media Voto: 4.1/5]

Testo e foto di Gianluca Putzolu

Non sono ancora spuntate le prime luci della giornata che  la borgata di “Mandriola” è già animata dalla nutrita presenza dei partecipanti al Campionato Sardo a Squadre per Società di Pesca in Apnea. Come ormai da tradizione, il 25 Aprile, l’appuntamento è presso il Bar “Lepori” che gentilmente, ogni anno, ospita  le operazioni di regolarizzazione delle iscrizioni per la partecipazione alla manifestazione. A questa edizione partecipano 28 equipaggi in rappresentanza di dieci società provenienti da tutta l’isola; ciascuno equipaggio è composto da tre atleti che, alternandosi in acqua, tenteranno di catturare più prede possibile, nel rispetto del regolamento federale che premia non solo  la quantità ma anche la varietà delle specie portate al responso della bilancia.

partenza

I gommoni poco prima della partenza (foto G. Putzolu)

Terminate le operazioni di varo e dopo un veloce briefing al centro del campo gara, il giudice Alberto Sechi, dà ufficialmente il via alla cinque ore di competizione che termineranno con la consegna dei carnieri entro le ore 14.25 presso lo scivolo di Mandriola. Al via i partecipanti si distribuiscono nel vasto specchio d’acqua compreso tra Capo Mannu e la torre di “Scala e Sali”,  concentrandosi nelle prime ore di competizione nella batimetrica compresa tra 0 e 10 metri dove in preparazione era stata riscontrata una buona presenza di pinnuti. Le catture, a differenza di quanto pronosticato, stentano ad arrivare e già metà gara si intuisce che per vincere basteranno meno pesci di quelli preventivati. L’ultima frazione vede letteralmente una “migrazione” di alcune squadre “big” dal bassofondo verso batimetriche più impegnative alla ricerca del jolly che potrebbe scombinare non poco l’ordine della classifica finale.

Al termine delle cinque ore gli equipaggi rientrano alla spicciolata verso lo scivolo dove un numeroso ed incuriosito pubblico assiste estasiato alla consegna dei carnieri. Consumato un meritato pasto ristoratore, atleti, assistenza e staff si trasferiscono nello splendido giardino del RISTORANTE “NAUTILUS” che ha ospitato splendidamente l’evento. Qui, Ennio Vacca, presidente dell’ A.S.D.- C.A.S. SINIS “Marco M.& Alberto C.” circolo organizzatore della manifestazione, dà inizio alle operazioni di pesatura.

Campionato Sardo di Pesca in Apnea a Squadre per Societa' 2015

[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-408-copia.jpg]2350
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-392-copia.jpg]2370
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-400-copia.jpg]2130
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-379-copia.jpg]1930
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-259-copia.jpg]2390
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_corvina1.jpg]1830
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-189-copia.jpg]1560
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-152-copia.jpg]1610
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-129-copia.jpg]1490
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-254-copia.jpg]1340
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-31-copia.jpg]1550
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-318-copia.jpg]1730
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-304-copia.jpg]1730
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-298-copia.jpg]1740
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_corvina2.jpg]1540
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-301-copia.jpg]2080
[img src=http://www.apneamagazine.com/wp/store/campionato-sardo-di-pesca-in-apnea-a-squadre-per-societa-2015/thumbs/thumbs_camp-reg-2015-314-copia.jpg]2120

Sotto la supervisione del direttore e del giudice di gara vengono pesati i 27 carnieri validi tra i quali spiccano: un bel dentice catturato dall’equipaggio del “Sub Cagliari” composto da De Silvestri, Melis e Scano, e una grossa corvina catturata da una delle rappresentative di “Air Sub Cagliari” formata da Bacchi, Cotza e Migliaccio. Il responso della bilancia non si fa attendere e decreta campioni regionali, per la terza volta (2009-2011-2015), il terzetto Cardia, Loi e Maccioni, portacolori dell’ Air Sub, con  12000 punti. Sul secondo gradino del podio salgono De Silvestri, Melis e Scano che si fermano a 10616 punti; completa il podio l’equipaggio Bachi, Cotza, Migliaccio con 8214 punti.

CLASSIFICA UFFICIALE

La manifestazione si è conclusa con una ricca  premiazione, coppe e attrezzature tecniche offerte dai numerosi sponsor che ogni anno contribuiscono in maniera rilevante alla riuscita del campionato. Un doveroso ringraziamento spetta ai Carabinieri Subacquei e alla Polizia Navale che, insieme alla LAVOS di Oristano e al medico di gara Giorgio Pinna, hanno contribuito allo svolgimento della manifestazione in piena sicurezza, tanto nelle fasi a terra quanto in quelle a mare. Facce sorridenti, risate e strette di mano a fine giornata sono premio per un’attenta e precisa programmazione dell’evento, frutto di grandi sacrifici e dedizione a questo sport. Per tutto questo è d’obbligo ringraziare il presidente e tutti i ragazzi dell’ l’ A.S.D.-C.A.S. SINIS “ Marco M.& Alberto C.”, circolo organizzatore della manifestazione.

Maccioni, Loi e Cardia calano il tris al Campionato Sardo a Squadre scritto da Redazione Apnea Magazine media voto 4.1/5 - 12 voti utenti

Tags: ,

Category: Agonismo, Articoli, Pesca in Apnea

Leave a Reply