Home » News » News Pesca in Apnea » Lorenzo Cioffi vince il 29° Trofeo Komaros

Lorenzo Cioffi vince il 29° Trofeo Komaros

| 8 ottobre 2011 | 0 Comments
Trovi questo articolo informativo?
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Domenica 2 ottobre si è svolta ad Ancona la ventinovesima edizione del Trofeo KOMAROS Sub e 12° Memorial “Fabio Bolli” di pesca in apnea, in ricordo di Fabio Bolli ex agonista, fondatore del club anconetano e giudice di gara federale, prematuramente scomparso. La vittoria individuale è andata all’atleta di casa Lorenzo Cioffi, seguito da Fabio Galli del Sub Tridente Pesaro e, terzi a pari merito Marco Clemente del Centro Sub Pesaro e Gianfranco Iacovelli del Sub Riccione Gian Neri. Vittoria a squadre per il Kòmaros Sub di Ancona.

La squadra del Komaros Sub Ancona, con il vincitore Cioffi terzo a partire da dx

Originariamente erano quaranta gli atleti iscritti, appartenenti a sei società di Marche e Romagna, ma solo trentacinque si sono presentati al porto turistico di Marina Dorica, da dove sono partiti in direzione del campo di gara alle 8:45.

L’acqua nel tratto di mare del campo di gara, che andava dalla baia di Portonovo  al promontorio del Conero, era torbidissima e la forte corrente da nord non riusciva a migliorare la situazione; una spaventosa fioritura di alghe rosse rendeva l’acqua simile ad una enorme zuppa.

Tutti gli atleti, dopo aver tentato qualche tuffo al largo dove la visibilità era inferiore ad un metro, si buttavano sotto costa alla ricerca di qualche preda in acque basse.

Ottima come sempre l’organizzazione del Kòmaros Sub di Ancona, che disponeva lungo il campo di gara quattro mezzi veloci per la direzione di gara e l’assistenza, con a bordo il medico, il direttore di gara, il giudice ed i sub di soccorso, mentre una dozzina di gommoni assistevano gli atleti. Inoltre, per gran parte della competizione, erano presenti una motovedetta della Guardia di Finanza ed una della Guardia Costiera, di preziosissimo aiuto per evitare che imbarcazioni estranee attraversassero il campo di gara mettendo a repentaglio la vita degli apneisti.

Lorenzo Cioffi, vincitore, con il suo carniere

I pesci erano veramente scarsissimi, visto il perdurare del gran caldo ed una stagione autunnale che ancora non si faceva sentire. Sola eccezione per qualche rara corvina e qualche cefalo di piccole dimensioni in tana, completamente assenti i saraghi, le mormore e le spigole.

Per tutta la prima ora si segnalavano solo alcune sporadiche catture, un cefalo sottomisura nel carniere del pesarese Banini ed uno in peso nel carniere di Fabio Galli nella zona centrale del campo gara, un cefalo catturato da Cioffi poco più a nord.

Alcuni dei favoriti, che avevano scelto come tattica di recarsi contro corrente alla estremità settentrionale del campo gara, restavano con i carnieri vuoti. A metà gara sembrava che non si riuscisse neanche a realizzare il minimo di cinque carnieri necessari per validare la gara.
All’ estremità meridionale del campo gara l’anconetano Cioffi individuava una tana frequentata da corvine riuscendo a catturarne un paio nonostante la corrente fortissima e la scarsa visibilità. L’ultimo scorcio della competizione vedeva alcune catture di cefali in peso.

La pesatura veniva svolta al rientro al Porto Turistico Marina Dorica, dove il giudice di gara Diego Fiori sbrigava in pochi minuti le formalità e stilava la breve classifica che vedeva solo cinque atleti classificati e ben 30 cappotti.

La preda più grande della giornata era una corvina di 731 grammi presentata da Cioffi, ben poca cosa su un campo di gara che in passato aveva dato grosse soddisfazioni ai partecipanti.

Questa la classifica finale:

Lorenzo Cioffi (Kòmaros Sub Ancona) con due corvine ed un cefalo– punti 3.101

Fabio Galli (Sub Tridente Pesaro) con un cefalo – punti 963

Marco Clemente (Centro Sub Pesaro) con un cefalo – punti 922

3° ex equo Gianfranco Iacovelli (Sub Riccione Gian Neri) con un cefalo – punti 922

5° Massimo Lucarini (Kòmaros Sub Ancona) con un cefalo – punti 872

Seguono trenta concorrenti non classificati.

La classifica per società ha visto prevalere il Komaros Sub Ancona con 37 punti, secondo il Sub Tridente Pesaro  con 21 punti e terzo il Centro Subacqueo Pesaro con 20 punti.

La premiazione si svolta nella sede della Lega Navale Italiana di Ancona, prima della consegna dei premi sono stati ricordati sia l’ex atleta Fabio Bolli, cui è intitolata la gara, che il giudice di gara, istruttore ed ex presidente della società Celestino Molinari, scomparso lo scorso anno.

Consegnato a Lorenzo Cioffi il Trofeo del 12° Memorial “Fabio Bolli”, destinato al miglior atleta anconetano.

Particolarmente ricco il montepremi grazie agli sponsores : Carmar Sub, All Sport Falconara, Bonifazi Center Shop Numana, Cressi Sub e Banca di Ancona Credito Cooperativo.

Tags: , , , ,

Category: News, News Pesca in Apnea

Leave a Reply